Napoli Sotterranea
Tour

Inserisci le date del tuo viaggio per trovare attività disponibili

Napoli Sotterranea: altri luoghi da visitare

Vuoi scoprire tutte le attività disponibili a Napoli Sotterranea? Clicca qui per la lista completa.

Napoli Sotterranea: le opinioni degli altri viaggiatori

Valutazione generale

4.6 / 5

basata su 1.608 recensioni

Eccezionale, percorso fantasioso e storico

E' stata, in tempi passati, acquedotto con vasche di prelievo per i palazzi sovrastanti e le gallerie percorribili si alternano, passando da ampi spazi a volte con acqua, a stretti cunicoli. La galleria prese poi questo nome da Francesco II di Borbone che voleva costruire una via di fuga, nel caso di bisogno, per se e la famiglia reale. La costruzione però si interruppe nel momento in cui intercettò i cunicoli dell'acquedotto preesistente. Ma la ragione più importante di questa struttura e per la quale verrà ricordata negli anni avvenire è la funzione di dimora, seppur angusta, che molti napoletani hanno utilizzato come rifugio antiaereo durante i bombardamenti della II guerra mondiale.

Il sito è molto ben curato e la guida spiega bene

Alla fine, nonostante il grande afflusso di turisti, l'attesa per entrare nel sito è di circa un'ora perché si entra a scaglioni di diverse persone. Emozionante il percorso in un cunicolo stretto 60 cm. Devo dire che anche la pizza dalle " Sorelle Bandiera " è ottima

Molto belle le catacombe. Intressante la spiegazione della guida.

Abbiamo visitato anche le catacombe di S. Gaudioso. Suggestivo il contesto, la chiesa , il quartiere Sanità ed ottima la pizza ( a prezzi veramente modici) . Pensiamo di ritornarci per una visita più di particolareggiata

Bellissimo guida coinvolgente e del posto

Escursione fantastica guida preparata e mi auguro che il vostro progetto continui alla grande è bello valorizzare e far conoscere le realtà locali

Molto affascinante si torna indietro di migliaia di anni

Affreschi stupendi eccezionale la passione e la competenza con cui la nostra guida ci ha descritto i luoghi della visita