Biennale di Venezia

Inserisci le date del tuo viaggio per trovare attività disponibili

Biennale di Venezia: le attività e i tour più consigliati

Venezia: biglietto per la Collezione Peggy Guggenheim

1. Venezia: biglietto per la Collezione Peggy Guggenheim

Lasciati stupire dall'arte moderna di Pollock e di Picasso con un biglietto da 1 giorno (ingresso singolo) per la Collezione Peggy Guggenheim sul Canal Grande a Venezia. Visita uno dei musei d'arte moderna più importanti d'Europa a tuo piacimento e ammira i capolavori di vari movimenti artistici, come il Cubismo, il Surrealismo e l'Espressionismo Astratto. Creata dall'ereditiera americana Peggy Guggenheim, in origine la collezione venne esposta durante la prima edizione post-bellica della Biennale di Venezia. L'anno seguente, Peggy acquisì il Palazzo Venier dei Leoni, un palazzo incompleto del XVIII secolo sul Canal Grande. La collezione fu così assemblata con l'aiuto di illustri e rinomati critici e artisti, come Marcel Duchamp, Herbert Read, Nellie van Doesburg e Howard Putzel. Visita il museo a tuo piacimento per apprezzare l'arte di Picasso, Ernst Magritte, Calder e molti altri artisti d'avanguardia. Passeggia nel Giardino delle Sculture di Patsy R. e Raymond D. Nasher per ammirare le opere di Arp, Duchamp-Villon, Fazzini, Giacometti, Holzer, Minguzzi, Mirko, Merz, Moore, Ono e Richier. Lasciati incantare da una collezione di opere di artisti italiani, europei e americani che va dal 1945 fino a oggi e che include autentiche gemme realizzate da Burri, Capogrossi, De Kooning, Dubuffet, Rothko, Oldenburg, Stella, Twombly, Warhol e Kapoor.

Biennale di Venezia: altri luoghi da visitare

Vuoi scoprire tutte le attività disponibili a Biennale di Venezia? Clicca qui per la lista completa.

Biennale di Venezia: le opinioni degli altri viaggiatori

Valutazione generale

4.6 / 5

basata su 1.586 recensioni

Comodo, alla biglietteria c’era una lunghissima fila, ma noi con i biglietti prenotati siamo andati direttamente alla cassa! Ottimo, conviene!

Ottima esperienza - qualche opera sacrificata lungo i corridoi e audioguida da ampliare (14 opere troppo poche) o qualche didascalia in più.

Un esperienza mozzafiato, da rifare, è bello respirare l'aria di quel luogo. Avvolti da una magica atmosfera artistica.

Venezia è bellissima ma al Peggy si respira aria di una casa vissuta ed amata da una estimatrice di arte

Molto bello! Consiglio di prenotare se si va nel fine settimana!