Budapest
Mostre e musei

Inserisci le date del tuo viaggio per trovare attività disponibili

Budapest Mostre e musei: le attività più consigliate

Tour di 1 giorno ai Bagni Széchenyi e Pálinka opzionale

1. Tour di 1 giorno ai Bagni Széchenyi e Pálinka opzionale

Prenota in anticipo un biglietto con accesso prioritario per trascorrere un'intera giornata ai Bagni Széchenyi, evitando le lunghe code all'ingresso. Accedi rapidamente ai bagni termali attraverso un'apposita reception. I Bagni Széchenyi sono i bagni termali più grandi d'Europa. Furono costruite in stile neobarocco nel 1913. All'epoca della loro apertura, l'accesso alle terme era privato e una delle loro principali caratteristiche era la presenza di vasche e di bagni turchi separati per donne e per uomini. Nel 1927, il complesso termale fu ampliato e oggi comprende 3 piscine all'aperto e 15 piscine coperte. In seguito all'ampliamento, la fonte artesiana esistente non era più sufficiente a rifornire l'intero stabilimento, così venne scavato un nuovo pozzo. La seconda sorgente termale risale al 1938. Potrai acquistare o noleggiare asciugamani e costumi da bagno. Non sono ammessi costumi da bagno che coprono l'intero corpo.

Budapest: Budapest Card per trasporti, attrazioni e tour

2. Budapest: Budapest Card per trasporti, attrazioni e tour

Ti basta semplicemente ritirare la card in uno dei 5 centri informazioni turistiche Budapestinfo della città per iniziare a esplorare Budapest e ad usufruire dei servizi di trasporto pubblico in maniera gratuita. Alcuni dei musei più famosi che puoi visitare gratuitamente con la Budapest Card sono i seguenti: • la Galleria Nazionale Ungherese, che include la mostra permanente relativa all'Arte Ungherese e altre mostre temporanee • il Museo Nazionale Ungherese • il Museo di Belle Arti • il Museo Storico di Budapest all'interno del Castello di Buda  • il Memento Park  • il Centro per la fotografia contemporanea Robert Capa • il Museo Ungherese di Fotografia - Casa Mai Manó • il Museo Ludwig • il Museo di Aquincum • il Museo delle Arti Orientali Ferenc Hopp • il Museo Victor Vasarely • il Museo Kiscelli • la Béla Bartók Memorial House • la Nuova Galleria di Budapest • il Museo della Dogana Ungherese e della Guardia di Finanza • il Museo Ungherese del Commercio e del Turismo • il Museo di Óbuda • la Collezione Tessile di Goldberger Di seguito alcune attrazioni che puoi visitare gratuitamente o usufruendo di uno sconto: • Visita gratuita della Torre di Buda • Grotte di Pálvölgyi • Tour gratuito dei vigneti di Budafok • 50% di sconto per la visita con tour guidato all'Accademia Musicale Ungherese • 40% di sconto per la crociera turistica Dunacorso • 50% di sconto per il noleggio biciclette al Cityrama • 20% di sconto per un tour hop-on hop-off del Program Centrum • Accesso gratuito alle terme e alla piscina Saint Lukács • 20% di sconto presso i Bagni Széchenyi, i Bagni Gellért, il parco acquatico Aquaworld o i Bagni e la piscina Rudas. • 1 giro gratuito sulla Zugliget Chairlift

Budapest: biglietto prioritario per la Grande Sinagoga

3. Budapest: biglietto prioritario per la Grande Sinagoga

Evita la fila e raggiungi il controllo sicurezza per intraprendere la tua visita alla Grande Sinagoga, la più grande d'Europa e la seconda a livello mondiale. L'edificio costruito nel 1859 costituisce una delle maggiori attrazioni di Budapest, con la sua facciata in mattoni rossi e gialli che combina alla perfezione lo stile romantico con gli elementi arabeggianti. Partecipa a un tour guidato per comprendere la storia e l'architettura dell'edificio, oltre alla storia e alla vita degli ebrei ungheresi prima e dopo la seconda guerra mondiale.  Usa il tuo biglietto per accedere al Museo Ebraico di Budapest che si trova accanto alla Sinagoga; scopri di più sulla vita degli ebrei in Ungheria attraverso gli oggetti che usavano quotidianamente.  Ammira il celebre "Albero della Vita" di Imre Varga, nel cortile della Sinagoga, a ricordo delle vittime. Questo salice piangente "speciale" presenta migliaia di foglie d'argento sulle quali è inciso il nome delle vittime dell'Olocausto e vi sono anche delle targhe in onore dei soccorritori non ebrei.  Poi, concludi la visita nel cimitero che si trova nel cortile del Tempio degli Eroi, luogo di sepoltura di coloro che sono morti nel ghetto nel corso della seconda guerra mondiale.

Gödöllő: biglietto per il Palazzo reale di Gödöllő

4. Gödöllő: biglietto per il Palazzo reale di Gödöllő

Torna indietro nel tempo attraverso tre generazioni della famiglia Grassalkovich mentre attraversi le stanze del Palazzo reale di Gödöllő, costruito nel XVIII secolo. Scopri di più sulla dinastia Asburgo e tutto il suo splendore.  Esplora il palazzo reale così com'era ai tempi dell'imperatrice Sissi e dell'imperatore Francesco Giuseppe. Scopri perché era la loro residenza estiva preferita. L'elaborato arredamento barocco, le stanze private e la miriade di dipinti in mostra assicurano di tornare ai tempi della monarchia. In un certo periodo della sua storia, il castello aveva anche un lato segreto. Approfondisci questo aspetto alla fine del tour: spetta a te svelare i misteri.

Budapest: tour guidato della Casa del Terrore

5. Budapest: tour guidato della Casa del Terrore

Visita la Casa del Terrore, costruita in memoria delle vittime delle dittature fasciste e comuniste in Ungheria, con una guida esperta per saperne di più sugli eventi oscuri che hanno avuto luogo qui al timone della polizia segreta ungherese. Ottieni una migliore comprensione del complesso background politico dell'Ungheria attraverso le mostre incentrate sugli anni '50 e sulla brutalità che seguì la rivolta del 1956. Incontra la tua guida di fronte all'ingresso dell'edificio, che un tempo era la sede dell'AVO (Autorità di protezione dello Stato). Passeggia insieme nel museo e scopri l'Ungheria durante la seconda guerra mondiale e il dominio nazista che portò poi all'occupazione comunista sovietica. Le mostre dimostrano come la vita di tutti i giorni fosse organizzata sotto il terrore della polizia segreta comunista, come fossero reclutati i loro membri del personale, come fossero falsificate le elezioni generali, come funzionasse la macchina della propaganda e come tutta l'opposizione politica fosse oppressa. Successivamente vedrai la principale camera degli interrogatori e delle torture dell'edificio, rimasta intatta dagli anni '50 nonostante le molteplici ricostruzioni dell'edificio. Vedi molti documenti della vita e dell'economia degli anni '50: il sistema dei biglietti per le quote alimentari, la pratica delle consegne obbligatorie e il terrore contro i contadini. La mostra conduce nella stanza dell'ufficio del temuto direttore dell'Autorità per la protezione dello Stato, con la sua scrivania originale restaurata. Passa attraverso la "stanza della giustizia" per vedere il processo dei processi spettacolo organizzati politicamente contro persone che sono state dichiarate nemiche del regime. La parte più orribile dell'edificio è il seminterrato, dove una parte delle celle carcerarie originarie è stata fedelmente restaurata. Guarda le varie stanze speciali: una "cella umida", una "buca di volpe", una cella di detenzione, una camera di tortura e una stanza delle esecuzioni con una forca. L'ultima parte della mostra mostra la rivoluzione nazionale del 1956 contro l'occupazione sovietica e il dominio comunista, e le sue conseguenze, la rappresaglia e l'emigrazione di massa. Infine, vedrai la Sala delle Lacrime che commemora tutte le vittime, il Muro degli autori e un memoriale delle truppe sovietiche che lasciarono l'Ungheria nel 1991.

Gödöllő: tour al palazzo di Elisabetta d'Austria da Budapest

6. Gödöllő: tour al palazzo di Elisabetta d'Austria da Budapest

Gödöllő è nella provincia di Pest, circa 30 km a nordest di Budapest. Questa città è sede del Palazzo Reale originariamente costruito per l'aristocratica famiglia Grassalkovich. Più tardi Francesco Giuseppe I d'Austria, imperatore d'Austria e re d'Ungheria, insieme a sua moglie Elisabetta, ha utilizzato il palazzo come residenza. Partecipa a una visita guidata di questo affascinante sito storico con trasporto da Budapest. Potrai vedere il più grande castello barocco in Ungheria. Visita gli imponenti interni del palazzo. L'area della mostra permanente include la grande scala, la sala d'ingresso, la piccola sala da pranzo, la dispensa e le camere del periodo dei Grassalkovich e della famiglia reale. Goditi quindi una passeggiata nel giardino reale e ammirane il padiglione e i giardini paesaggistici. Successivamente potrai gustare un caffè o un tè presso la caffetteria del palazzo (non incluso nel prezzo del tour). Al termine dell'esperienza farai ritorno al centro di Budapest.

Szentendre: tour del villaggio degli artisti da Budapest

7. Szentendre: tour del villaggio degli artisti da Budapest

Prenditi una pausa dal trambusto di Budapest e visita il rilassante villaggio degli artisti di Szentendre, a nord della città. Osserva la mostra a cielo aperto con opere di giovani artisti ungheresi, e concediti una passeggiata lungo il susseguirsi di vicoli acciottolati. Immergiti nell'atmosfera rilassante di una caffetteria all'aperto. Sali sulla collina vicina per una vista mozzafiato sui tetti colorati delle case ubicate lungo il fiume. Lasciati incantare dalle sculture a grandezza naturale nel Museo del Marzapane. Dopo il tour guidato avrai l'opportunità di visitare altri musei nella località o di fare shopping nei piccoli negozi di souvenir in loco. Durante l'estate (tra il 1° maggio e il 30 settembre) farai ritorno a Budapest navigando sul Danubio a bordo di un'imbarcazione. Durante la stagione invernale, il ritorno a Budapest è previsto tramite autobus.

Budapest: biglietto d'ingresso alla sinagoga Kazinczy con extra

8. Budapest: biglietto d'ingresso alla sinagoga Kazinczy con extra

Con questo biglietto d'ingresso, scopri la sinagoga di via Kazinczy a Budapest al tuo ritmo. Ammira gli interni della sinagoga, luminosi e illuminati in modo naturale, prima di assaggiare i piatti kosher ebraici ungheresi presso il ristorante accanto, Hanna Garden, se scegli gli extra opzionali. Dirigiti verso il cuore di Budapest, nell'ex ghetto ebraico, per visitare la sinagoga di via Kazinczy, aperta nel 1913. La sinagoga è considerata il luogo di culto ebraico ortodosso più eccezionale d'Europa ed è uno dei più significativi Art Nouveau (Jugendstil) monumenti in Ungheria. Scopri come la sinagoga è protetta come monumento nazionale dallo Stato ungherese. Lasciati stupire dalle sue pareti e soffitti decorati con finestre a mosaico colorate e luminose che lasciano entrare cascate di luce naturale, rendendola una delle sinagoghe più splendidamente illuminate d'Europa. Scopri la cultura ebraica ungherese da un'altra prospettiva: dal suo lato culinario. Combina la tua visita alla sinagoga con uno degli extra opzionali provando i piatti ebraici ungheresi nel ristorante glatt kosher Hanna Garden, vicino alla sinagoga.

Budapest: biglietto per il Museo Pálinka con degustazione

9. Budapest: biglietto per il Museo Pálinka con degustazione

Assaggia il famoso liquore ungheresela pálinka (un brandy tradizionale alla frutta) mentre assisti a un'esibizione interattiva sulla storia della pálinka in Ungheria e nel mondo. Con questo biglietto, puoi assistere all'esibizione e gustare un assaggio di questa bevanda deliziosa. Il museo è situato nel cuore di Budapest, e il suo scopo è quello di condividere la pálinka con le persone provenienti da ogni parte del mondo. Se poi desideri gustare diverse tipologie di pálinka, scegli l'opzione con degustazione per assaggiare più di 3 tipi di liquore. Prodotta solo con frutta ungherese, la pálinka può essere alla pera, alla mela, alla prugna, all'albicocca, o alla ciliegia. Durante la degustazione, una guida professionista ti farà scoprire qualcosa in più su questa bevanda e ti mostrerà il modo corretto per gustarla alla perfezione. Assaggia il liquore tipico ungherese, e vedrai che vorrai portarne un po' a casa con te.

Budapest: biglietto per il Memento Park

10. Budapest: biglietto per il Memento Park

Scopri le statue gigantesche risalenti al periodo della dittatura comunista e conosci la storia che ha segnato l'Ungheria di quell'epoca. Alla fine dell'era comunista, tutte le statue vennero rimosse dalle strade di Budapest e collocate in questo parco in memoria di quel periodo storico. Il Memento Park testimonia la caduta del comunismo in un modo del tutto unico. All'arrivo, la prima cosa che vedi è l'enorme tribuna di Stalin, una copia di quella che sorgeva nell'ex piazza dove avveniva la parata e dove venivano celebrate le festività socialiste dai capi del partito e dello stato. Puoi anche scoprire di più sul contesto storico visitando la mostra fotografica e assistendo alla visione del documentario dal titolo "La vita di un agente". Il parco, però, non è solo serio. Puoi metterti in posa e scattarti un selfie con la statua di Lenin o con qualche soldato dell'Armata Rossa.

Mostre e musei a Budapest: domande frequenti

Mostre e musei: quali sono le altre cose da fare a Budapest?

Le altre cose imperdibili da fare a Budapest sono:

Budapest: altri luoghi da visitare

Vuoi scoprire tutte le attività disponibili a Budapest? Clicca qui per la lista completa.

Budapest: le opinioni degli altri viaggiatori

Posto davvero interessante con molti bagni diversi. Molto facile ottenere i biglietti con le istruzioni fornite. Siamo andati di lunedì ed era ancora molto affollato ma è stato bellissimo

Posto meraviglioso! Merita assolutamente se si passa dalla capitale ungherese! Tutto perfetto e super rilassante.

La guida ha spiegato in modo impeccabile e l'esperienza è stata molto forte a livello emotivo

Esperienza stupenda. Ne vale assolutamente, il prezzo è per sin basso per tutto ciô che offre

Esperienza davvero unica! Consiglio di affittare una cabina per maggior confort