Aggiungi date

Cantone di Sarajevo Architettura

Cantone di Sarajevo Architettura: le attività più consigliate

Sarajevo: tour a Mostar, Blagaj, Počitelj e cascate di Kravice

1. Sarajevo: tour a Mostar, Blagaj, Počitelj e cascate di Kravice

Inizia con il prelievo da Sarajevo e fatti conoscere dalla tua guida per la giornata. Siediti comodamente al tuo posto e goditi la vista della campagna circostante. Dirigiti a Mostar, goditi la vista sul lago Jablanicko e la natura straordinaria. Dirigiti a Jablanica per vedere un pezzo di storia in cui vedi un vecchio ponte ferroviario in rovina che è testimone della battaglia della Neretva, nota anche come la battaglia dei feriti. Mostar ti aspetta con il suo clima caldo, la bellezza unica e la storia straordinaria. La tua guida ti porterà nel centro storico dove potrai vedere il famoso Ponte Vecchio. Ascolta le leggende e le storie su questo straordinario esempio di architettura ottomana del XVI secolo. Avrai anche l'opportunità di vedere un breve video in una galleria locale sulla distruzione del ponte nel 1993. Dopo questo tour attraverso Mostar, la tua guida ti suggerirà di pranzare nei ristoranti locali di Mostar o di andare a Blagaj. Il bellissimo Blagaj è un piccolo villaggio costruito alla sorgente del cristallino fiume Buna. Scorre dalle scogliere alte 200 m che dominano la zona. Segue l'autentica città ottomana del XVI secolo e museo all'aperto di Počitelj. La sua straordinaria architettura e posizione ti entusiasmeranno sicuramente. Infine, inizia il viaggio di ritorno a Sarajevo. Fermati alle spettacolari cascate di Kravica per una nuotata nelle acque cristalline prima di essere lasciato al tuo hotel.

Sarajevo: gran tour guidato

2. Sarajevo: gran tour guidato

La città comunemente associata con l'assedio degli anni Novanta ha molto di più da offrire. Scenario dell'evento che scatenò la prima guerra mondiale e sede dei primi Giochi olimpici invernali in un Paese comunista, Sarajevo ha molta storia da offrire. Viaggia attraverso il passato e scopri dalla guida piccoli e grandi segreti di questa città e il misticismo delle sue strade e dei suoi vicoli. Esplora i principali siti di interesse architettonico della cultura ottomana e austro-ungarica e lasciati incantare dalla linea dove si incontrano Oriente e Occidente. Goditi il profumo del caffè appena fatto, gli aromi del narghilè, il suono delle campane della chiesa e i richiami alla preghiera dai minareti. Scopri di più sull'assassinio che ha scatenato la prima guerra mondiale e perché Sarajevo è chiamata la Gerusalemme d'Europa. Municipio/Biblioteca nazionale ed universitaria di Bosnia ed Erzegovina, Inat kuća (Casa del dispetto), Bijela Tabija, strade Bravadžiluk e Kazandžiluk (artigianato storico), Fontana Sebilj, strada Sarači, Morića Han (caravanserraglio), Moschea e madrasa di Gazi Husrev-beg, Torre dell'Orologio, assassinio del 1914, Bezistan di Ghazi Husrev Bey (mercato coperto), Quartiere e sinagoga sefardita, Cattedrale del Sacro Cuore, Cattedrale Ortodossa della Natività di Gesù, Fiamma eterna.

Mostar, Casa dei dervisci e Pocitelj: tour da Sarajevo

3. Mostar, Casa dei dervisci e Pocitelj: tour da Sarajevo

Intraprendi un viaggio magico attraverso i luoghi storici dell'Erzegovina. Parti da Sarajevo con un tour guidato ed esplora città antiche, bellissime cascate e il famoso Ponte Vecchio di Mostar. Scopri la ricca storia del paese e assaggia il cibo tradizionale. Raggiungi la prima tappa della giornata: Konjic, un luogo unico da cui ha origine l'Erzegovina. È famoso per il vecchio ponte a 6 archi del XVII secolo, una perfetta introduzione al fiume verde smeraldo Neretva. Da Konjic, prosegui verso le cascate di Kravica, una delle aree picnic preferite dell'Erzegovina e luogo di balneazione estiva. Ammira la cascata più grande e più bella del paese. In estate, tuffati per una nuotata rinfrescante. Dopodiché, visita il villaggio fortificato medievale e ottomano di Počitelj. Fai un'escursione tranquilla verso Kula, un forte a forma di silos che domina il villaggio dalla cima della collina. Scopri l'albero del XV secolo che si erge accanto al minareto della moschea. Dopo una breve escursione, prosegui verso Blagaj, situato alla sorgente del fiume Buna. Entra nella Casa dei dervisci e lasciati stupire dal numero di dettagli e dalla maestria artigianale. Costruito nel sito del precedente santuario di Bogumil nel XVI secolo, scopri Tekke, il luogo perfetto per scoprire di più sull'ordine sufi. Visita la città di Mostar, nota per le sue antiche case turche e il Ponte Vecchio. Ammirane l'architettura, che presenta un simbolo di tolleranza tra musulmani, cristiani ed ebrei. Visita il vecchio ponte di Mostar, il bazar e il centro storico e ascolta le storie del patrimonio cosmopolita della città. Goditi un pasto a base di tradizionali panini bosniaci o un'alternativa vegetariana (incluso nel prezzo), prima di tornare a Sarajevo.

Sarajevo: tour a piedi della città vecchia con guida locale

4. Sarajevo: tour a piedi della città vecchia con guida locale

La città di Sarajevo rappresenta la capitale della Bosnia ed Erzegovina. È un luogo dove culture diverse si incontrano e fanno di Sarajevo un centro multiculturale unico. È anche una città in cui grandi imperi hanno governato e lasciato segni in tutto il paese come l'Impero ottomano, l'Impero austro-ungarico, la Jugoslavia comunista e il moderno periodo di indipendenza. Esiste un esempio migliore di società multiconfessionale di quattro monumenti religiosi in un raggio di 100 metri? I suoni e le preghiere che si possono ascoltare allo stesso tempo rappresentano un sentimento che non può essere descritto ma deve essere vissuto. Il profumo del caffè autentico, l'odore di una cucina tradizionale, l'aspetto storico della parte vecchia della città, i cittadini amichevoli e l'anima della città stessa garantiranno sicuramente una vacanza eccellente. Riesci a immaginare che Sarajevo fosse il centro del mondo nel 1984? Era l'anno dei XIV Giochi Olimpici Invernali. Solo otto anni dopo, Sarajevo era un campo di guerra, con l'assedio più lungo della storia moderna.

Sarajevo: visita guidata a piedi di 2 ore e 30 minuti

5. Sarajevo: visita guidata a piedi di 2 ore e 30 minuti

Scopri Sarajevo, una città relativamente giovane, fondata a metà del XV secolo, ma dal turbolento passato. Sperimenta una combinazione di influenze orientali, europee e slave, che creano una bellezza unica, introvabile altrove. Questa città ha accolto differenti nazionalità, ma sfortunatamente è stata distrutta alla fine del XX secolo.   In questo tour ammirerai architetture appartenenti alla cultura musulmana, cristiano cattolica, cristiano ortodossa, ed ebraica ,le une a pochi minuti dalle altre. Ascolta la chiamata alla preghiera musulmana e, allo stesso tempo, senti il suono delle campane delle chiese vicine. Prova alcuni piatti tradizionali e ammira l'artigianato locale. Impara di più sull'assassinio che scatenò la prima guerra mondiale e su come musulmani ed ebrei si protessero a vicenda durante le diverse guerre. Scopri come una città che ha sofferto così tanto possa comunque essere così piacevole. In sole tre ore, svela l'anima profonda di Sarajevo.

Da Sarajevo: tour di un giorno ai laghi Travnik, Jajce e Pliva

6. Da Sarajevo: tour di un giorno ai laghi Travnik, Jajce e Pliva

Situati a un paio d'ore da Sarajevo, Travnik e Jajce hanno entrambi una storia lunga e ricca e sono circondati da paesaggi mozzafiato. Scopri alcune delle loro principali attrazioni con una visita guidata privata che include il trasporto da Sarajevo. Siediti e rilassati con un autista professionista e una guida autorizzata. Ammira i laghi di Pliva, i mulini ad acqua di Jajce, le catacombe medievali e un antico castello di Travnik. Assapora il gusto del miglior ćevapi di Travnik, il piatto nazionale del paese, e goditi i paesaggi lungo il percorso. Jajce era la capitale del Regno di Bosnia durante il XIV secolo, mentre Travnik era la capitale dell'Impero Ottomano in Bosnia e Erzegovina. Travnik ha quasi lo stesso aspetto del periodo ottomano con molte moschee, case e fontane che risalgono a quel periodo. La tua guida ti terrà informato con fatti e storie sulla cultura, la storia e la geografia regionali. Goditi lo splendido scenario e la cultura.

Mostar: Grand Tour di Sarajevo con il Museo del tunnel della speranza

7. Mostar: Grand Tour di Sarajevo con il Museo del tunnel della speranza

La prima tappa del tuo tour sarà la città di Konjic, una delle città più antiche del paese con tracce archeologiche risalenti a 4000 anni fa. I documenti scritti risalgono al XIV secolo, ma l'aspetto della città così com'è oggi ha iniziato a formarsi una volta che gli ottomani sono entrati in scena. Utilizzando una strada ben tenuta, attraverserai quindi un paesaggio di bellissimi canyon, montagne, laghi e città storiche bosniache per raggiungere Sarajevo. La tua seconda tappa è il museo più famoso: il Tunnel of Hope. Lì scoprirai la posizione del museo e il suo famoso marchio di fronte all'ingresso chiamato "Sarajevo Rose". Dopo aver visto un cortometraggio, inizia una presentazione di 1 ora che spiegherà la caduta della Jugoslavia, la guerra in Slovenia, Croazia e Bosnia ed Erzegovina e la creazione e l'importanza del tunnel. Seguendo il tunnel, avanzerai verso la montagna delle Olimpiadi di 1984 di Trebević. È la montagna più vicina al centro di Sarajevo e faceva parte della prima linea durante l'assedio di Sarajevo. In questo sito avrai l'opportunità di vedere e camminare sull'ex pista da bob e slittino, sperimentando le più belle viste panoramiche di Sarajevo che purtroppo erano anche le posizioni principali dell'esercito nemico. Proprio sotto il monte Trebevic si trova il secondo più grande cimitero ebraico in Europa. Il cimitero contiene lapidi dalla forma unica che possono essere viste solo in Bosnia ed Erzegovina. Si ritiene che la loro forma sia influenzata dalle tombe medievali bosniache denominate "Stecak". Una volta terminato con il Cimitero ebraico, ti dirigerai al centro storico di Sarajevo per un pranzo tradizionale bosniaco. Dopo pranzo, il modo migliore per esplorare la città è un tour a piedi. La tua guida turistica ti accentuerà una combinazione di influenze orientali, europee e jugoslave, che creano unicità e bellezza viste da nessun'altra parte se non Sarajevo. Vedrai l'architettura musulmana, cattolica cristiana, ortodossa cristiana ed ebraica a pochi minuti l'una dall'altra, mentre ascolti le chiamate musulmane alla preghiera contemporaneamente al suono delle campane delle chiese vicine. Imparerai a conoscere l'assassinio che ha scatenato la prima guerra mondiale, nonché il modo in cui musulmani ed ebrei si sono protetti l'un l'altro attraverso le diverse guerre. Al termine della tua esperienza scenica ed educativa, sarà tempo di tornare a Mostar.

Sarajevo: andata a Mostar con Konjic, Blagaj e Pocitelj

8. Sarajevo: andata a Mostar con Konjic, Blagaj e Pocitelj

Il tuo tour inizierà non appena verrai prelevato dal tuo alloggio. Dopo una breve introduzione e dopo aver ricevuto una bottiglia d'acqua, sarà il momento di iniziare il viaggio. La prima tappa della giornata è una breve visita a Konjic, un luogo abitato preistorico unico da cui inizia l'Erzegovina. È famoso per un vecchio ponte a 6 arcate del XVII secolo e rappresenta una perfetta introduzione al fiume Neretva verde smeraldo. Il tuo viaggio prosegue poi verso il ristorante famoso per la sua Pita (torta) fatta in casa, che soddisferà sia i vegetariani che gli onnivori del gruppo. A stomaco pieno, proseguirai verso il bellissimo villaggio fortificato medievale e ottomano di Počitelj, costruito in pietra. Al tuo arrivo, farai una facile escursione verso il Kula, un forte a forma di silo che domina il villaggio dalla cima della collina. Ospitava sentinelle e militari, come guardia contro possibili intrusioni dalla valle della Neretva. Dopo una breve escursione, proseguirai verso Blagaj. Situato alla sorgente del fiume Buna (la sorgente fluviale più potente, pulita e potabile d'Europa), Blagaj si trova sotto poche centinaia di metri di rocce e tekke (tekija o monastero dei dervisci) del XVI secolo. Il monastero di Tekke o Dervish è l'unico esempio sacrale-residenziale di architettura islamica in Bosnia-Erzegovina, ed è stato costruito con elementi di architettura ottomana e influenza mediterranea. Una delle parti più belle del tuo viaggio sarà trascorsa sulla riva del fiume Buna, a pochi chilometri da Blagaj. Cenerai all'ombra ascoltando il suono del fiume, e si consiglia di provare una trota locale seguita dal tradizionale deserto chiamato "smokvara". Dopo il tuo buon pasto, sarà il momento per il momento clou del tuo viaggio, la città di Mostar. Mostar è nota da tempo per le sue antiche case turche e il suo Ponte Vecchio, Stari Most, da cui prende il nome. La parte storica di Mostar è il risultato dell'interazione tra i fenomeni naturali e la creatività umana durante un lungo periodo storico. L'architettura qui presentava un simbolo di tolleranza: una vita condivisa di musulmani, cristiani ed ebrei. Mostar sarà l'ultima tappa della tua esperienza e alla fine del tuo tour verrai lasciato a Mostar.

Da Sarajevo: gita giornaliera guidata a Mostar ed Erzegovina

9. Da Sarajevo: gita giornaliera guidata a Mostar ed Erzegovina

Visita il cuore dell'Erzegovina con una gita di un giorno con una guida locale. Esplora luoghi famosi e scopri la storia e le tradizioni della regione. Da Sarajevo, la tua prima tappa è Konjic, una piccola città conosciuta come la porta dell'Erzegovina. Visita la città vecchia e passa accanto al ponte ottomano, che ti condurrà alla tua prossima destinazione, Jablanica. Lì, ammira il lago artificiale di Jablanicko Jazero e scopri la battaglia della Neretva della seconda guerra mondiale. Quindi, dirigiti verso la splendida città in salita di Pocitelj, che aveva un forte strategico durante il periodo ottomano. Successivamente, scopri Blagaj e avrai l'opportunità di illuminarti spiritualmente con la presenza degli ordini mistici dei dervisci per i quali l'Erzegovina è famosa. Vi aspetta anche il fiume Buna arricchito di minerali. Infine, arriva alla città di Mostar, conosciuta come la gemma dell'Erzegovina. Ammira il suo famoso ponte protetto dall'UNESCO, lo Stari Most, e poi avrai la possibilità di contrattare con i venditori locali al vecchio mercato. Durante il tuo viaggio, puoi anche vedere il fiume verde smeraldo di Neretva, che si vanta di essere il fiume più freddo del pianeta.

Sarajevo: tour di Visegrad, Sarkan Eight Railway e Kurstendorf

10. Sarajevo: tour di Visegrad, Sarkan Eight Railway e Kurstendorf

Inizia con il prelievo dal tuo hotel a Sarajevo. Inizia il viaggio verso la regione orientale della Bosnia, ammirando splendide montagne e piccoli villaggi durante il viaggio. Per prima cosa, fermati nella città di Visegrad e attraversa il ponte Mehmed Paša Sokolović, patrimonio mondiale dell'UNESCO. Quindi, goditi un giro panoramico in barca sul fiume Drina, con viste eccezionali sul ponte e sui paesaggi circostanti. Prosegui verso la vicina città di Andric, recentemente costruita in onore del vincitore del premio Nobel e scrittore, Ivo Andric. Attraversa il confine con la Serbia e scopri Sargan Eight, una linea ferroviaria a scartamento ridotto costruita poco dopo la prima guerra mondiale. Percorri la locomotiva Ciro lungo questo percorso panoramico attraverso 22 tunnel e cattura viste panoramiche di una regione pittoresca. Dopo il viaggio in treno, vai a Kurstendorf. Conosciuto anche come Drvengrad, scopri un villaggio costruito appositamente per il film del 2004 "La vita è un miracolo" diretto dall'emiro Kusturica. Esplora questa affascinante replica di un tradizionale villaggio serbo, che ha un hotel, un cinema, una galleria di cappelle e ristoranti. Goditi un po 'di tempo per il pranzo, a tue spese, prima di tornare a Sarajevo.

  • Tour guidati
  • Escursioni di un giorno
  • Tour privati
  • Escursioni di più giorni
26 attività trovate
Ordina per:
Pagina 1 di 2

Domande frequenti su Cantone di Sarajevo

Quali sono le migliori attrazioni di Cantone di Sarajevo?

Cantone di Sarajevo: altri luoghi da visitare

Vuoi scoprire tutte le attività disponibili a Cantone di Sarajevo? Clicca qui per la lista completa.

Cantone di Sarajevo: le opinioni degli altri viaggiatori

Valutazione generale

5.0 / 5

basata su 150 recensioni

Eveline (la mia guida turistica) è una persona eccezionale, molto colta sotto ogni punto di vista, veramente preparata dal punto di vista storico, etnico e culturale del paese. Lei parla benissimo l'italiano ed è capace di trasmettere emozioni uniche narrando la storia della città e le evoluzioni/vicissitudini della stessa durante le varie epoche. Consiglio a tutti di fare questo tour guidato e di richiedere Eveline come guida, una persona davvero carismatica. Eveline (my tour guide) is an exceptional person, very cultured from every point of view, truly prepared from the historical point of view, ethnic and cultural heritage of the country. She speaks Italian very well and is capable of transmitting unique emotions by narrating the history of the city and its evolutions / vicissitudes during the various eras. I recommend everyone to take this guided tour and to request Eveline as a guide, a truly charismatic person.

Sono stato a Sarajevo prima... è la prima volta che prenoto un tour a piedi. Emina T. ha fatto una presentazione dettagliata ed empatica, da una descrizione dettagliata di come fu assassinato Franz Ferdinand, alle sue esperienze personali durante la guerra jugoslava nel 91-92, al bere caffè bosniaco con noi e spiegare la tradizione di come bere un caffè bosniaco

Walking tour in italiano piacevole e interessante, Sarajevo merita un approfondimento e Vedran, la nostra guida, è stato disponibile ed estremamente interessante nei suoi racconti.

La nostra guida è stata brava a farci capire l’aria di Sarajevo e il nostro giro molto interessante. Consigliatossima!

Mohammed ci ha avvicinato alla città con storie molto interessanti e vivaci sugli eventi di Sarajevo. Ottima guida!