Aggiungi date

Cantone di Sarajevo Tour privati

Cantone di Sarajevo Tour privati: le attività più consigliate

Sarajevo: gran tour guidato

1. Sarajevo: gran tour guidato

La città comunemente associata con l'assedio degli anni Novanta ha molto di più da offrire. Scenario dell'evento che scatenò la prima guerra mondiale e sede dei primi Giochi olimpici invernali in un Paese comunista, Sarajevo ha molta storia da offrire. Viaggia attraverso il passato e scopri dalla guida piccoli e grandi segreti di questa città e il misticismo delle sue strade e dei suoi vicoli. Esplora i principali siti di interesse architettonico della cultura ottomana e austro-ungarica e lasciati incantare dalla linea dove si incontrano Oriente e Occidente. Goditi il profumo del caffè appena fatto, gli aromi del narghilè, il suono delle campane della chiesa e i richiami alla preghiera dai minareti. Scopri di più sull'assassinio che ha scatenato la prima guerra mondiale e perché Sarajevo è chiamata la Gerusalemme d'Europa. Municipio/Biblioteca nazionale ed universitaria di Bosnia ed Erzegovina, Inat kuća (Casa del dispetto), Bijela Tabija, strade Bravadžiluk e Kazandžiluk (artigianato storico), Fontana Sebilj, strada Sarači, Morića Han (caravanserraglio), Moschea e madrasa di Gazi Husrev-beg, Torre dell'Orologio, assassinio del 1914, Bezistan di Ghazi Husrev Bey (mercato coperto), Quartiere e sinagoga sefardita, Cattedrale del Sacro Cuore, Cattedrale Ortodossa della Natività di Gesù, Fiamma eterna.

Sarajevo: tour delle guerre e Museo del Tunnel

2. Sarajevo: tour delle guerre e Museo del Tunnel

Inizia il tour con un transfer verso il Museo del Tunnel della Guerra. Durante il tragitto di 25-30 minuti, ascolta una breve introduzione sui temi della guerra e ammira siti ed edifici importanti, di cui conoscerai maggiori dettagli all'interno del museo. Raggiungi il Tunnel della Speranza e scopri di più sulla posizione del museo e sul suo celebre marchio di fronte all'entrata, conosciuto come la "Rosa di Sarajevo". Dopo la visione di un breve filmato, inizierà una presentazione di 1 ora che ti spiegherà la caduta della Jugoslavia, la guerra in Slovenia, Croazia e Bosnia ed Erzegovina, oltre alla creazione e all'importanza del tunnel.  Terminata la visita al tunnel, ti dirigerai sul Monte Trebević che ospitò le Olimpiadi invernali del 1984. Si tratta della montagna più vicina al centro di Sarajevo e faceva parte della prima linea durante l'assedio della città. Sul posto, avrai l'opportunità di osservare e passeggiare nell'hotel distrutto di Osmice. Da qui potrai contemplare bellissimi panorami di Sarajevo, che costituirono purtroppo anche la principale posizione dell'esercito nemico.     Proprio sotto il Monte Trebevic sorge il secondo cimitero ebraico più grande d'Europa. Il cimitero ospita lapidi dalle forme uniche, visibili solo in Bosnia ed Erzegovina. Si pensa che la loro forma sia stata influenzata dalle lapidi bosniache medievali dette "Stecak". Dopodiché, spostati nell'area ottomana della città per visitare la Fortezza Gialla. L'ultima tappa del tour è il cimitero degli "Shehidi" (martiri), il luogo di sepoltura dei soldati che diedero la vita per l'indipendenza della Bosnia ed Erzegovina. Nel cuore del cimitero sorge la tomba del primo presidente bosniaco, Alija Izetbegovic.

Mostar, Casa dei dervisci e Pocitelj: tour da Sarajevo

3. Mostar, Casa dei dervisci e Pocitelj: tour da Sarajevo

Intraprendi un viaggio magico attraverso i luoghi storici dell'Erzegovina. Parti da Sarajevo con un tour guidato ed esplora città antiche, bellissime cascate e il famoso Ponte Vecchio di Mostar. Scopri la ricca storia del paese e assaggia il cibo tradizionale. Raggiungi la prima tappa della giornata: Konjic, un luogo unico da cui ha origine l'Erzegovina. È famoso per il vecchio ponte a 6 archi del XVII secolo, una perfetta introduzione al fiume verde smeraldo Neretva. Da Konjic, prosegui verso le cascate di Kravica, una delle aree picnic preferite dell'Erzegovina e luogo di balneazione estiva. Ammira la cascata più grande e più bella del paese. In estate, tuffati per una nuotata rinfrescante. Dopodiché, visita il villaggio fortificato medievale e ottomano di Počitelj. Fai un'escursione tranquilla verso Kula, un forte a forma di silos che domina il villaggio dalla cima della collina. Scopri l'albero del XV secolo che si erge accanto al minareto della moschea. Dopo una breve escursione, prosegui verso Blagaj, situato alla sorgente del fiume Buna. Entra nella Casa dei dervisci e lasciati stupire dal numero di dettagli e dalla maestria artigianale. Costruito nel sito del precedente santuario di Bogumil nel XVI secolo, scopri Tekke, il luogo perfetto per scoprire di più sull'ordine sufi. Visita la città di Mostar, nota per le sue antiche case turche e il Ponte Vecchio. Ammirane l'architettura, che presenta un simbolo di tolleranza tra musulmani, cristiani ed ebrei. Visita il vecchio ponte di Mostar, il bazar e il centro storico e ascolta le storie del patrimonio cosmopolita della città. Goditi un pasto a base di tradizionali panini bosniaci o un'alternativa vegetariana (incluso nel prezzo), prima di tornare a Sarajevo.

Da Sarajevo: tour di un giorno a Jajce e Travnik

4. Da Sarajevo: tour di un giorno a Jajce e Travnik

Scopri le bellezze naturali e la storia della Bosnia centrale in questo tour guidato. Dopo essere stato prelevato dal tuo hotel, inizia il viaggio per Jajce. Passa attraverso le parti della città ottomana, austriaca-ungherese e jugoslava per avere un'idea di come si è sviluppata la città di Sarajevo. All'arrivo a Jajce, immergiti nella ricca atmosfera storica della città e ammira una serie di monumenti nazionali. Fai una visita a una catacomba sotterranea dove è sepolta l'aristocratica famiglia Hrvatnić prima di tornare indietro verso la cittadella, da dove puoi ammirare viste panoramiche dell'area circostante. Successivamente, continua verso la cascata di Jajce e ammira la bellezza di questo fenomeno naturale alto 21 metri che unisce 2 fiumi. Fai una visita al gruppo di mulini storici situati nelle vicinanze e acquista anche della farina appena macinata da uno dei mulini che è ancora in funzione. Fermati per il pranzo in un ristorante locale prima di proseguire fino all'ultima fermata. Infine, arriva al centro storico di Travnik del XV secolo. Ammira le 2 imponenti torri dell'orologio nel centro della città e fai una visita alla fortezza di Travnik, che un tempo era usata dai Visir (governatori) degli Ottomani come sede del potere. Lasciati tornare al tuo hotel a Sarajevo alla fine della giornata.

Sarajevo: tour degli anni bui della guerra

5. Sarajevo: tour degli anni bui della guerra

Partecipa a questo popolare tour in autobus di 3 ore a Sarajevo per conoscere cosa hanno vissuto gli abitanti della città dal 1992 al 1995, durante le guerre dei Balcani. Inizia il tour visitando il Bastione Giallo e l'Ospedale della maternità. Sulla strada per il tunnel di guerra, passa attraverso il famigerato Vicolo dei Cecchini, la strada più pericolosa della città. Visiterai il cimitero degli eroi che hanno combattuto disarmati in difesa della città e che hanno dato la propria vita in nome della libertà. Scopri com'era vivere senza cibo, acqua, elettricità e gas, come facevano i bambini a tenersi al passo con la scuola e com'era la vita sportiva e culturale durante la guerra. Molte delle guide hanno esperienze personali della guerra e ti narreranno la storia del collasso della Jugoslavia, gli scopi della guerra e i piani per la divisione della Bosnia ed Erzegovina. Visiterai anche il Museo del Tunnel passando per il Vicolo dei Cecchini, dove scoprirai qual è stato il ruolo del tunnel durante l'assedio. Infine, conoscerai il ruolo svolto dalle forze dell'ONU a Sarajevo e gli errori che hanno commesso durante il conflitto. Per finire il tour, visita il famoso Tunnel della Speranza, un passaggio segreto che ha aiutato i cittadini a sopravvivere all'assedio lungo quattro anni. Siti del tour: • Città vecchia • Cimitero di Sehid • Fortezza Bianca • Mercato di Markale • Presidenza della FBH (Federazione della Bosnia ed Erzegovina) • Edifici olimpici: Stadio Kosevo e Centro Sportivo Zetra • Maternità • Museo Nazionale • Caserma Maresciallo Tito • Vicolo dei Cecchini • Grbavica • Edificio radiotelevisivo • Alipašino polje • Oslobođenje • Stup • Ilidza e Butmir • Museo del Tunnel della Guerra di Sarajevo • Panorama di Sarajevo

Piramidi bosniache: tour privato da Sarajevo

6. Piramidi bosniache: tour privato da Sarajevo

Recenti ricerche hanno mostrato che nella regione di Visoko c'erano probabilmente delle piramidi. Esiste una leggenda su questo grande complesso: le Piramidi bosniache. Se 55 celebri archeologi hanno esplorato quest'area, perché non dovresti farlo anche tu? Magari scoprirai altre prove. Il complesso non ha solo una rilevanza storica. Si ritiene che, nei tunnel delle piramidi, sia stata rilevata una misteriosa energia curativa, e il complesso è ogni anno visitato da un numero sempre maggiore di persone. Ci sono molti luoghi da vedere e un sacco di energia da percepire, e queste caratteristiche rendono uniche queste leggendarie piramidi: la struttura, i raggi energetici, le pressioni archeologiche e il potere della natura. Unisciti a un team di ricercatori. Esplora l'inesplorato.

Sarajevo: visita guidata a piedi di 2 ore e 30 minuti

7. Sarajevo: visita guidata a piedi di 2 ore e 30 minuti

Scopri Sarajevo, una città relativamente giovane, fondata a metà del XV secolo, ma dal turbolento passato. Sperimenta una combinazione di influenze orientali, europee e slave, che creano una bellezza unica, introvabile altrove. Questa città ha accolto differenti nazionalità, ma sfortunatamente è stata distrutta alla fine del XX secolo.   In questo tour ammirerai architetture appartenenti alla cultura musulmana, cristiano cattolica, cristiano ortodossa, ed ebraica ,le une a pochi minuti dalle altre. Ascolta la chiamata alla preghiera musulmana e, allo stesso tempo, senti il suono delle campane delle chiese vicine. Prova alcuni piatti tradizionali e ammira l'artigianato locale. Impara di più sull'assassinio che scatenò la prima guerra mondiale e su come musulmani ed ebrei si protessero a vicenda durante le diverse guerre. Scopri come una città che ha sofferto così tanto possa comunque essere così piacevole. In sole tre ore, svela l'anima profonda di Sarajevo.

Mostar: Grand Tour di Sarajevo con il Museo del tunnel della speranza

8. Mostar: Grand Tour di Sarajevo con il Museo del tunnel della speranza

La prima tappa del tuo tour sarà la città di Konjic, una delle città più antiche del paese con tracce archeologiche risalenti a 4000 anni fa. I documenti scritti risalgono al XIV secolo, ma l'aspetto della città così com'è oggi ha iniziato a formarsi una volta che gli ottomani sono entrati in scena. Utilizzando una strada ben tenuta, attraverserai quindi un paesaggio di bellissimi canyon, montagne, laghi e città storiche bosniache per raggiungere Sarajevo. La tua seconda tappa è il museo più famoso: il Tunnel of Hope. Lì scoprirai la posizione del museo e il suo famoso marchio di fronte all'ingresso chiamato "Sarajevo Rose". Dopo aver visto un cortometraggio, inizia una presentazione di 1 ora che spiegherà la caduta della Jugoslavia, la guerra in Slovenia, Croazia e Bosnia ed Erzegovina e la creazione e l'importanza del tunnel. Seguendo il tunnel, avanzerai verso la montagna delle Olimpiadi di 1984 di Trebević. È la montagna più vicina al centro di Sarajevo e faceva parte della prima linea durante l'assedio di Sarajevo. In questo sito avrai l'opportunità di vedere e camminare sull'ex pista da bob e slittino, sperimentando le più belle viste panoramiche di Sarajevo che purtroppo erano anche le posizioni principali dell'esercito nemico. Proprio sotto il monte Trebevic si trova il secondo più grande cimitero ebraico in Europa. Il cimitero contiene lapidi dalla forma unica che possono essere viste solo in Bosnia ed Erzegovina. Si ritiene che la loro forma sia influenzata dalle tombe medievali bosniache denominate "Stecak". Una volta terminato con il Cimitero ebraico, ti dirigerai al centro storico di Sarajevo per un pranzo tradizionale bosniaco. Dopo pranzo, il modo migliore per esplorare la città è un tour a piedi. La tua guida turistica ti accentuerà una combinazione di influenze orientali, europee e jugoslave, che creano unicità e bellezza viste da nessun'altra parte se non Sarajevo. Vedrai l'architettura musulmana, cattolica cristiana, ortodossa cristiana ed ebraica a pochi minuti l'una dall'altra, mentre ascolti le chiamate musulmane alla preghiera contemporaneamente al suono delle campane delle chiese vicine. Imparerai a conoscere l'assassinio che ha scatenato la prima guerra mondiale, nonché il modo in cui musulmani ed ebrei si sono protetti l'un l'altro attraverso le diverse guerre. Al termine della tua esperienza scenica ed educativa, sarà tempo di tornare a Mostar.

Sarajevo: tour di Visegrad, Sarkan Eight Railway e Kurstendorf

9. Sarajevo: tour di Visegrad, Sarkan Eight Railway e Kurstendorf

Inizia con il prelievo dal tuo hotel a Sarajevo. Inizia il viaggio verso la regione orientale della Bosnia, ammirando splendide montagne e piccoli villaggi durante il viaggio. Per prima cosa, fermati nella città di Visegrad e attraversa il ponte Mehmed Paša Sokolović, patrimonio mondiale dell'UNESCO. Quindi, goditi un giro panoramico in barca sul fiume Drina, con viste eccezionali sul ponte e sui paesaggi circostanti. Prosegui verso la vicina città di Andric, recentemente costruita in onore del vincitore del premio Nobel e scrittore, Ivo Andric. Attraversa il confine con la Serbia e scopri Sargan Eight, una linea ferroviaria a scartamento ridotto costruita poco dopo la prima guerra mondiale. Percorri la locomotiva Ciro lungo questo percorso panoramico attraverso 22 tunnel e cattura viste panoramiche di una regione pittoresca. Dopo il viaggio in treno, vai a Kurstendorf. Conosciuto anche come Drvengrad, scopri un villaggio costruito appositamente per il film del 2004 "La vita è un miracolo" diretto dall'emiro Kusturica. Esplora questa affascinante replica di un tradizionale villaggio serbo, che ha un hotel, un cinema, una galleria di cappelle e ristoranti. Goditi un po 'di tempo per il pranzo, a tue spese, prima di tornare a Sarajevo.

Da Sarajevo: viaggio privato sulle montagne olimpiche

10. Da Sarajevo: viaggio privato sulle montagne olimpiche

Esplora e scopri l'Olympic Sarajevo in questo tour guidato privato. Nel 1984, Sarajevo ha ospitato i XIV Giochi Olimpici Invernali, presentando Sarajevo al mondo. Le montagne che circondano Sarajevo erano perfette per ospitare i Giochi Olimpici. Il periodo dell'organizzazione dei Giochi Olimpici ha cambiato il volto di Sarajevo, in particolare in termini di costruzione. Interi nuovi villaggi sono sorti nello stesso periodo. Visitare questi siti olimpici ti riporterà indietro nel tempo a quando Sarajevo era il centro del mondo. Per questo tour, puoi scegliere di visitare Igman e Bjelasnica o Trebevic e Jahorina. L'aria fresca, i fitti boschi, la storia olimpica e il ricco paesaggio verde offriranno un grande relax e riempiranno la tua anima.

  • Tour guidati
  • Tour privati
  • Escursioni di un giorno
  • Transfer
  • Escursioni di più giorni
31 attività trovate
Ordina per:
Pagina 1 di 2

Domande frequenti su Cantone di Sarajevo

Quali sono le migliori attrazioni di Cantone di Sarajevo?

Cantone di Sarajevo: altri luoghi da visitare

Vuoi scoprire tutte le attività disponibili a Cantone di Sarajevo? Clicca qui per la lista completa.

Cantone di Sarajevo: le opinioni degli altri viaggiatori

Valutazione generale

5.0 / 5

basata su 40 recensioni

Un'esperienza formativa da non perdere per scoprire la storia del paese. La guida, un ragazzo laureato in storia, è riuscito a farmi conoscere tutti i retroscena della guerra, inoltre, è riuscito a trovare il giusto linguaggio per raccontare di un vero e proprio crimine contro l'umanità. L'itinerario ha una durata di 4h e toccherà diverse tappe: Il tunnel, alcuni dei check point usati dai cecchini serbi, il secondo più grande cimitere ebraico d'Europa e infine, il Bastione Giallo, dove ammirare il tramonto sulla città. Consiglio vivamente a tutti questa bellissima esperienza!

Puntuale, molto professionale persona che ama il suo lavoro e ha reso una esperienza dal tema forte, utile per non dimenticare e soprattutto tutti coloro che non ci sono più ma anche coloro che hanno fatto una impresa onorevole.

Walking tour in italiano piacevole e interessante, Sarajevo merita un approfondimento e Vedran, la nostra guida, è stato disponibile ed estremamente interessante nei suoi racconti.

Un bel tour guidato, spiegazione eccellente. Enes attraverso il tablet descriveva alcuni luoghi pre e post attacco bellico.

Interessantissimo tour, ben organizzato. La nostra guida Mirza veramente eccezionale!!! Grazie