Castelli della Loira

Inserisci le date del tuo viaggio per trovare attività disponibili

Castelli della Loira: le attività e i tour più consigliati

Castello di Chenonceau: biglietto di ingresso

1. Castello di Chenonceau: biglietto di ingresso

Accedi al Castello di Chenonceau e ai suoi meravigliosi giardini. Questo insolito castello fu costruito su un ponte sul fiume Cher. Sono disponibili audioguide in 16 lingue per permetterti di conoscere la storia del castello. Il castello si trova vicino al piccolo villaggio di Chenonceaux, nel dipartimento dell'Indre e Loira. Il castello di Chenonceau, noto anche come Chateau des Dames (il castello delle dame), è famoso per le grandi eroine che vi hanno vissuto, come Diana di Poitiers e Caterina de Medici, e per la bellezza dei suoi giardini rinascimentali. Il castello fu anche utilizzato come ospedale militare durante la prima guerra mondiale. Scopri la ricca storia di quest'incredibile costruzione.

Maniero di Clos-Lucé: casa di Da Vinci e museo della scienza

2. Maniero di Clos-Lucé: casa di Da Vinci e museo della scienza

Scopri la storia di Leonardo Da Vinci e dei suoi capolavori (compresa la Mona Lisa) durante la sua permanenza al maniero di Clos-lucé. Nell'autunno del 1516, invitato dal re Francesco Primo di Francia, Leonardo Da Vinci lasciò l'Italia per trasferirsi nel maniero di Clos-Lucé. Sotto il titolo di "primo pittore, ingegnere ed architetto del re", Da Vinci servì il monarca con il suo talento, lavorando instancabilmente a numerosi progetti e idee volte a realizzare il "maniero ideale". Il biglietto ti permetterà di accedere sia al castello, sia al parco. La visita avrà inizio nella camera da letto di Leonardo da Vinci, il luogo in cui Leonardo morì nel 1519 all'età di 67 anni. Dalla finestra, puoi vedere la Cappella Saint Hubert presso il castello di Amboise, che è il luogo di sepoltura di Da Vinci. Nel parco Leonardo Da Vinci, ti verranno mostrate le maggiori creazioni artistiche e le più brillanti invenzioni dell'artista. Attraverso questo tour avrai la possibilità di vedere i luoghi unici che ispirarono Leonardo Da Vinci.

Valle della Loira: biglietto per il castello di Amboise

3. Valle della Loira: biglietto per il castello di Amboise

Sbarazzati del fastidio di fare la fila e inizia subito a esplorare il castello di Amboise. Residenza della famiglia reale francese dal XV al XIX secolo, il castello ha ospitato un lungo elenco di figure celebri del Rinascimento, in particolare Leonardo da Vinci, la cui tomba si trova in una delle cappelle del castello.  Visita una classica espressione del lusso francese gironzolando per i balconi, i giardini terrazzati e gli ampi tetti, da cui godrai una vista panoramica del celebre fiume Loira. Esplora ulteriormente la tenuta e gli edifici con l'Histopad, un'attività su tablet che offre ai visitatori uno sguardo indietro nel tempo al castello nei suoi tempi d'oro. La tecnologia HistoPad offre un modo spettacolare di arricchire la tua scoperta del castello reale di Amboise. Include le ricostruzioni in 3D degli ambienti della Loggia, che ripropongono non solo le decorazioni degli interni, ma anche scene della vita quotidiana a corte. Mostre 2020 • “Un viaggio da re.” Nel 2020, il castello di Amboise celebrerà i viaggi e le esplorazioni. A farlo sarà soprattutto la mostra "Sulle orme delle principesse in viaggio", che si protrarrà per tutto l'anno.

Castelli della Loira: tour e degustazione di vini da Parigi

4. Castelli della Loira: tour e degustazione di vini da Parigi

Parti alla volta del castello di Chambord. Se sei un fan della Disney le torrette di questo castello ti sembreranno familiari: sono infatti state fonte di ispirazione per il castello de "la bella e la bestia". Sebbene originariamente concepita come una residenza di caccia reale, è stata costruita su una scala che deve essere vista per essere creduta. Imparerai tutto sull'affascinante storia del castello dalla guida prima di avere la possibilità di esplorarlo. Sali una scala progettata probabilmente da Leonardo Da Vinci, ammira la spettacolare vista panoramica dalla torretta e osserva i cervi selvatici nei dintorni. Una degustazione di vini guidata e un pasto tradizionale di 3 portate ti attendono in questo affascinante castello. La famiglia proprietaria di questo edificio risalente al XV secolo presenterà i suoi vini e alcuni piatti rurali francesi, prima di concederti la libertà di visitare la tenuta. Il pasto include vino illimitato, ma non esagerare: mantieni la lucidità per ammirare altre magnifiche attrazioni. Ultimo ma non meno importante è l'elegante castello di Chenonceau. La cappella, le camere da letto e le magnifiche cucine a volta sono ancora arredate e decorate come nei tempi antichi, mettendo così in mostra le numerose sculture in pietra del castello. Da non perdere l'imponente sala principale, che attraversa il fiume Cher, o i giardini coltivati da Diana di Poitiers e Caterina de' Medici, due delle famose proprietarie che hanno fatto guadagnare a Chenonceau il soprannome di "Castello delle Dame". Dopo una visita guidata avrai una scelta: continuare a esplorare o concederti una seconda degustazione di vino nella cantina a volta del castello. Durante tutto il giorno l'accompagnatore esperto in lingua inglese ti intratterrà tra soste con approfondimenti e storie sulla campagna e sulla nobiltà che un tempo regnava in questa regione. 3 castelli straordinari, buon cibo e vino, il tutto immerso nel paesaggio della Valle della Loira: questo tour è una festa per i sensi.

Castello di Blois: biglietto d'ingresso

5. Castello di Blois: biglietto d'ingresso

Scopri i segreti della corte francese e visita uno degli emblemi più intriganti della sua architettura. Residenza prediletta di 7 re e 10 regine francesi, il castello occupa un posto centrale nella storia del paese. Nel corso dei secoli, nel castello reale si sono svolti drammi, trame e giochi di potere. Con questo biglietto d'ingresso, visita 4 ali, torna indietro nel tempo in 4 epoche diverse e assisti a 4 stili architettonici.  Dal cortile si apre una vista unica e maestosa. I tuoi occhi si poseranno a turno sulle 4 facciate: medievale, gotica, rinascimentale e classica. Queste ali costituiscono un esempio unico di architettura francese. Lo stesso castello è un concentrato di grandi periodi architettonici della storia francese. Nel 1854 è stato classificato come monumento storico. Magnificamente restaurato nel XIX secolo da Felix Duban, il Royal Chateau è splendidamente arredato, decorato e pieno di colore. Dai pavimenti piastrellati ai pannelli in legno, la struttura è una vera gioia per gli occhi. Una volta dentro, visita il Museo delle Belle Arti di Blois, classificato come Museo di Francia. Scopri una ricchezza di oltre 35.000 opere con capolavori di Ingres, Rubens e Boucher. Ammira un' incredibile vista sul fiume Loira e sul bellissimo centro storico. Il Royal Chateau offre un'ampia scelta di eventi originali e straordinari durante tutto l'anno. Dalle grandi mostre e esibizioni di scherma classica in estate, agli eventi serali illuminati da torce elettriche in inverno, alle visite dietro le porte e ai balli rinascimentali.  Dopo la tua visita, concediti del tempo per guardare i negozi, i bar e i ristoranti che animano Blois in estate e in inverno. Passeggia per le strade, i vicoli e gli straordinari giardini.

Castello di Azay-le-Rideau: ingresso prioritario

6. Castello di Azay-le-Rideau: ingresso prioritario

Il Castello di Azay-le-Rideau venne costruito nel cuore della Valle della Loira sotto il regno di Francesco I e offre tutto il fascino del Rinascimento. È un capolavoro dell'architettura del XVI secolo che sorge su un'isola nel mezzo del fiume Indre ed è situato all'interno di un romantico parco del XIX secolo. Il Castello ha una storia singolare. Nel 1510 Gilles Berthelot acquisì la signoria e la fortezza di Azay, ricostruendola nel sontuoso stile italiano allora di moda. Dopo che Semblançay, il cugino di Berthelot che lo aveva aiutato nell'arricchirsi, venne accusato di frode, Berthelot si diede alla fuga. Il Castello venne allora ceduto da Francesco I al suo compagno d'armi Antoine Rafin e in seguito ai suoi discendenti, che vissero qui fino al XVIII secolo, quando la costruzione passò al marchese Charles de Biencourt, responsabile della realizzazione dei bellissimi giardini del Castello. Dopo un eccezionale programma di ristrutturazione questo gioiello della Valle della Loira potrà rivelare tutta la sua eleganza nell'estate del 2017. Il Castello offre anche un'esperienza nuova: nuove collezioni in evidenza, un idillico percorso per la visita, applicazioni per cellulari, un romantico parco e molto altro. Da non perdere: il salotto e la sala da pranzo del marchese di Biencourt (con arredi del XIX secolo), l'allestimento d'atmosfera della cucina e la nuova sala espositiva. Questo sito è protetto dall'UNESCO e vanta temi gotici, l'appartamento reale utilizzato da Luigi XIII nel 1619, magnifiche decorazioni rinascimentali e facciate che si affacciano sull'acqua, con appartamenti abbelliti da torrette d'angolo sporgenti.

Castelli della Loira: tour di 1 giorno da Parigi

7. Castelli della Loira: tour di 1 giorno da Parigi

Fuggi dalla frenesia della vita parigina ed entra nel giardino di Francia. Passeggia lungo i viali dei monarchi francesi, ascolta i racconti di amori reali e rapimenti e osserva la bellezza dello splendido castello della Valle della Loira.  La prima fermata sarà al Castello di Chambord: esempio perfetto dell'architettura del Rinascimento francese, questa straordinaria struttura fu costruita dal re Francesco I tra il 1519 e il 1547 ed è il castello più grande della Valle della Loira. Il progetto del castello non ha un'attribuzione certa, ma figurano tra i probabili suoi artefici nomi del calibro di Leonardo da Vinci: puoi stare perciò sicuro che le bellezze di questo capolavoro non ti deluderanno. Il maniero successivo è il Castello di Chenonceau, un vero e proprio castello da fiaba sul fiume Cher, la cui storia e il cui carattere sono stati forgiati dalle donne che lo hanno abitato. Luogo dei primi fuochi d'artificio in Francia, sarà impossibile non innamorarsi di Chenonceau. Le visite dell'interno di ogni castello durano circa 1 ora e si ha tutto il tempo a disposizione per visitare i giardini. Alla fine della giornata, riparti da Chenonceau alle 18:15 per arrivare di nuovo a Parigi intorno alle 20:00.

Amboise: visita alle grotte di Ambacia e degustazione di vini

8. Amboise: visita alle grotte di Ambacia e degustazione di vini

Scopri i vini originali e le annate maturate in offerta presso la casa Duhard, fondata nel 1874. Visita le sue grotte troglodite del XVI secolo di fronte alla Loira vicino al centro storico di Amboise e goditi un'esperienza di tour del vino in 2 parti. Per prima cosa, risveglia e stimola i tuoi 5 sensi e scopri di più sul vino nel tour sensoriale. Quindi, viaggia attraverso 150 anni di storia del vino nel tour Vintages Odyssey di Collezione di vini Les Caves Ambacia (ex Les Caves Duhard). Segui il tuo tour con una degustazione di 3 vini con un sommelier, con un abbinamento cibo e vino opzionale disponibile. Dopo, goditi la boutique di specialità gastronomiche e acquista i vini con spedizione disponibile in tutto il mondo. I tour in inglese si svolgono alle 12:00, alle 14:00 e alle 16:00. I tour in francese si svolgono alle 11:00, alle 15:00 e alle 17:00.

Chambord e di Chenonceau: tour con pranzo da Amboise

9. Chambord e di Chenonceau: tour con pranzo da Amboise

Viaggia indietro nel tempo sino ai giorni del Rinascimento francese grazie a questo tour di un'intera giornata dei castelli della Valle della Loira. Goditi un pranzo rilassante all'interno di un castello di proprietà privata, ancora abitato. Incontra la tua guida presso l'ufficio turistico di Tours alle ore 09:30 e viaggia in minivan fino a Chambord. Scopri i magnifici capolavori artistici e architettonici grazie alla selezione dei luoghi da visitare operata dalla tua guida. Ascolta aneddoti memorabili che ti permetteranno di notare tutti i dettagli nascosti. Goditi le viste mozzafiato sul castello durante una pausa caffè al parco di Chambord. Per il pranzo, gusta un pasto servito in un luogo lontano dai sentieri battuti. Ad ospitarti sarà una contessa francese che vive lì. Assapora il cibo locale in uno dei castelli più piccoli della Valle della Loira. In alternativa, acquista gli ingredienti da una panetteria francese locale (oppure porta i tuoi ingredienti) e goditi un picnic nel parco con tanto tempo libero a tua disposizione per rilassarti.  Poi, prosegui verso Chenonceau, passando per i castelli della "Valle dei Re" francese, tra cui Chaumont, Amboise e Clos Lucé. Al tuo arrivo al Castello di Chenonceau (il monumento storico più visitato della Francia) potrai ammirare il curioso castello costruito su di un ponte sul fiume Cher. Passeggia tra i curatissimi giardini che portano il nome delle donne famose che vi abitavano, ovvero "Caterina de' Medici" e "Diana di Poitiers". Prenditi il tempo per apprezzare l'architettura sofisticata e l'influenza femminile che prevale in ogni stanza, così come per ammirare pezzi d'antiquariato e composizioni straordinarie di fiori freschi. La tua guida poi ti offrirà un aperitivo con prodotti locali in un angolo segreto del parco. Goditi la vista più straordinaria del Castello di Chenonceau. Rientra ad Amboise alle ore 19:00.

Castello di Angers: biglietto d'ingresso con accesso rapido

10. Castello di Angers: biglietto d'ingresso con accesso rapido

Grazie al biglietto d'ingresso con accesso rapido, entra direttamente in questo castello medievale e scopri la collezione di arazzi medievali più grande e più antica del mondo.  Lasciati stupire dalle viste mozzafiato della città dalle mura del castello! Con le sue 17 torri, sbalorditive e sovrastanti, il Castello di Angers è stato fondato nel IX secolo dai Conti di Angiò e ampliato nel XIII secolo.  Fai un passo indietro nel tempo e vivi la raffinata vita di corte in Francia. Passeggia attraverso i magnifici giardini tradizionali e dirigiti verso i fossati del castello. Cammina lungo le mura per godere di una vista panoramica sulla città. Non perdere l'occasione di ammirare l' arazzo dell'Apocalisse famoso in tutto il mondo. Tessuto nel 1375, è tra i migliori arazzi nel mondo. Lungo 103 metri ed esposto all'interno di un'impressionante sala apposita, è l'opera intrecciata più grande della storia medievale.

Castelli della Loira: altri luoghi da visitare

Vuoi scoprire tutte le attività disponibili a Castelli della Loira? Clicca qui per la lista completa.

Castelli della Loira: le opinioni degli altri viaggiatori

Valutazione generale

4.6 / 5

basata su 1.572 recensioni

ottima esperienza molto completa (nonostante si tratti di una sola giornata) con solo un piccolo errore di programma secondo mio punto di vista: visita di 2,5 ore al primo castello e soltanto 1,5 ore all'ultimo, secondo me andavano capovolte le visite o soprattutto gli orari. Al primo: Chenonceau la visita è ottima anche in 1,5 ora anzicchè in 2.5 ore Al secondo: Amboise tempistiche e visita perfette. Al terzo: Chambord serve almeno 2 - 2.5 ore per poterlo visitare bene senza perdersi nulla, non solo 1.5 ore. La pausa pranzo, si può fare in ogni luogo. Comunque, nonostante ciò, giornata stupenda con bellissimi luoghi che fanno sognare, da favola e meritano visite più accurate e tempistiche più lunghe. Quindi, dopo questo meraviglioso assaggio, penso proverò a prendermi tempo per tornare per un periodo più lungo e visitare meglio.

Assolutamente nessun problema con la prenotazione o la visita. Eravamo lì l'ultimo giorno delle decorazioni natalizie 2021 e siamo rimasti assolutamente entusiasti di ciò che abbiamo visto. Inviamo le nostre congratulazioni all'arredatore d'interni e all'artista floreale che deve aver dedicato un'enorme quantità di tempo, abilità e impegno alle splendide decorazioni. È stato tutto molto edificante in un momento in cui le cose sono "difficili". Speriamo che tutti i protocolli contro il covid allo Chateau abbiano funzionato!

Staff eccellente, cordiali e professionali.. Matteo è stato fantastico ci ha seguiti e ci ha dato tante informazioni culturali e persino dove mangiare per tutta l escursione.. la rifarei

Veramente ottima esperienza,la guida molto professionale ed attenta ha reso la vacanza rilassante e piacevole

Ottimo portare prima il biglietto, così arrivi ed entri nel castello e non perdi tempo