Aggiungi date

Castelnuovo, Montenegro Attività all'aperto

Castelnuovo, Montenegro Attività all'aperto: le attività più consigliate

Montenegro: Durmitor, fiume Tara e Monastero di Ostrog

1. Montenegro: Durmitor, fiume Tara e Monastero di Ostrog

Ammira la suggestiva campagna del Montenegro in un tour guidato da Cattaro. Laciati stupire da laghi limpidi, coste spettacolari, il famoso monastero di Ostrog e altro ancora. Fai una prima sosta fotografica poco dopo aver lasciato Cattaro e cattura la bellezza di due isole, Nostra Signora delle Rocce e San Giorgio. Spostati a quote più elevate per una seconda sosta fotografica sopra Risan Bay. Prosegui verso Nikšić, la seconda città più grande del Montenegro, e fai un'altra sosta per scattare foto al lago artificiale salato. Dopodiché, fai una pausa per la colazione e prova i gustosi piatti e le bevande locali. Raggiungi il Monte Durmitor, dove le cime rocciose si ergono alte nel cielo. Supera una fitta foresta di pini e di latifoglie colorate. Fai una sosta al Ponte di Tara Đurđevića, il più alto d'Europa al tempo in cui lo costruirono, nel 1940. Se lo desideri, puoi attraversare il ponte lungo 365 metri, a 172 metri sopra il fondo del canyon. Procedi verso il gioiello nascosto del Parco Nazionale del Durmitor, il maestoso Lago Nero, tra 18 laghi glaciali sopra i 1.500 metri sul monte Durmitor. L'insieme di questi laghi è conosciuto come "gli occhi della montagna". Intraprendi un'escursione sul sentiero di 4 chilometri intorno al lago. La tappa successiva è Žabljak, la città dei Balcani posta alla maggiore altitudine, situata a 1.450 metri sul livello del mare. Goditi un pranzo a base di piatti tradizionali montenegrini. Successivamente, parti per il sito spirituale più visitato del Montenegro, il Monastero di Ostrog. Percorri la salita stretta e tortuosa che porta al monastero arroccato e goditi la vista spettacolare. Osserva le reliquie del monaco Vasilije Ostroški, fondatore di questo luogo. Infine, fai ritorno a Cattaro al termine del tour.

Montenegro: tour al parco nazionale del Monte Lovćen

2. Montenegro: tour al parco nazionale del Monte Lovćen

Questo tour parte alle 08:00 da Cattaro, Budva o Tivat. Dopo un breve viaggio, lasciati stupire dalla strada costruita nel 1879 dall'Impero austro-ungarico per collegare Cattaro e Cettigne, l'antica capitale del regno. La strada ha 25 tornanti; sarà possibile fare diverse pause per scattare foto e ammirare la bellezza delle Bocche di Cattaro. Goditi una colazione nel paesino di Njeguši, conosciuto perché diede i natali alla dinastia dei Petrović, che regnò il Montenegro dal 1696 al 1918. Il mausoleo a loro dedicato è raggiungibile salendo 461 scalini. La parte più significativa del mausoleo è la cappella a 6 nicchie, il cui splendido soffitto è ricoperto da 200.000 tessere dorate che creano un affascinante mosaico.  Dopodiché, il tour prosegue con una camminata da 1 ora attraverso Cettigne; prevede la visita alle sue attrazioni principali, come il Monastero di Cettigne, in cui sono conservate molte reliquie, tra cui i resti di San Pietro di Cettigne, un frammento della Vera Croce e l'icona della Nostra Signora di Philermos, e tanti altri. Scopri i musei, il teatro reale, le ambasciate storiche e la chiesa valacca , costruita nel 1450, il cui recinto è costituito dalle canne dei fucili nemici. La tappa successiva è Rijeka Crnojevića, un villaggio storico nel Montenegro centrale, sull'antica rotta commerciale che attraversava il Paese. Vale la pena visitarlo sia per il lago che per l'architettura risalente ai tempi del commercio. Qui si svolgerà la pausa pranzo: non esitare a provare il pesce! Inoltre, puoi optare per un giorno in barca di 1 ora lungo il fiume. Infine, visita Santo Stefano prima di tornare a Cattaro.   Itinerario: Partenza da Cattaro, Budva o Tivat con soste fotografiche lungo le serpentine 09:30 - Arrivo al villaggio di Njeguši e colazione 11:00 - Visita al Mausoleo, Parco Nazionale di Lovćen 12:45 - Arrivo a Cettigne e tour a piedi 14:30 - Arrivo al fiume di Crnojevića e pausa pranzo 16:00 - Tour in barca con nuotata (se le temperature lo consentono) 17:30 - Partenza alla volta di Santo Stefano (via Cettigne),strada panoramica sopra Budua 18:30 - Pausa foto a Santo Stefano 18:40 - Rientro a Cattaro, Budva o Tivat

Madonna dello Scalpello, Mamula e Grotta Blu: tour da Kotor

3. Madonna dello Scalpello, Mamula e Grotta Blu: tour da Kotor

Goditi un tour in barca alla scoperta dei siti più popolari del Montenegro. Ammira l'imponente Madonna dello Scalpello, anche nota come Nostra Signora delle Rocce, nuota nella Grotta Blu e visita le grotte dove venivano nascosti i sottomarini. La prima tappa ti porterà alla Madonna dello Scalpello, una chiesa che sorge su un'isola artificiale. Ascolta la storia dei 2 fratelli che trovarono un dipinto della Madonna col bambino e della chiesa che fu costruita sul sito dove fu rinvenuto il dipinto. Naviga lungo il suggestivo Stretto di Verige e in prossimità del lungomare di Herceg Novi. Esci dalla baia e scorgi l'Isola di Mamula, usata come prigione durante la Seconda guerra mondiale. Naviga lungo la Penisola di Lustica fino a raggiungere la Grotta Blu. Qui avrai l'opportunità di fare un bagno nelle acque cristalline della grotta. Durante il viaggio di ritorno a Kotor, visita le grotte usate dall'esercito per nascondere i sottomarini.

Da Cattaro, Budua, Tèodo o Castelnuovo: Bocche di Cattaro

4. Da Cattaro, Budua, Tèodo o Castelnuovo: Bocche di Cattaro

Esplora le Bocche di Cattaro con una crociera di 8 ore. Scopri di più sulla storia della regione e ammirane gli splendidi paesaggi naturali Visita un'ex-prigione navigando nella baia e nuota in acque cristalline. Inizia il tour a Cattaro, Budua o Tèodo. Da qui, la prima tappa della giornata sarà a Bijela, dove avrai la possibilità di fare una nuotata rinfrescante. Visita la chiesa e il museo sull'isola prima di raggiungere la Grotta Azzurra. Lungo il tragitto, percorrerai il sito protetto delle Bocche di Cattaro per tutta la sua lunghezza, prima di avventurarti in mare aperto. All'ingresso delle Bocche di Cattaro, ammirerai l'ex-prigione fortificata e il campo di concentramento di Mamula. Circumnaviga l'isola per osservare l'intreccio selvaggio tra storia e natura. Dopodiché, continua a navigare fino ad arrivare alla Grotta Azzurra. Prenditi una pausa a Porto Montenegro per pranzo e per esplorare questa pittoresca cittadina.Dopodiché, riparti per fare ritorno a Cattaro e goditi un'altra sosta per nuotare nelle acque profonde della baia lungo il tragitto. Indossa abiti asciutti e visita la chiesa sull'isola di Nostra Signora della Roccia. Durante il viaggio di ritorno, potrai ammirare montagne maestose, grotte, spiagge e siti storici.

Cattaro: gita in barca alla Grotta Azzurra e alla Mamula con tempo di nuoto

5. Cattaro: gita in barca alla Grotta Azzurra e alla Mamula con tempo di nuoto

Viaggia verso le principali attrazioni della baia di Kotor con questa crociera in motoscafo da Kotor. Goditi l'accesso a un frigorifero a bordo e ascolta la musica mentre navighi sull'acqua a velocità da brivido. Rimani connesso con il Wi-Fi di bordo. Incontra la tua guida presso l'agenzia turistica e dirigiti verso il motoscafo a Kotor. Ammira le viste panoramiche di affascinanti città costiere come Perast, Tivat, Porto Montenegro e Herceg Novi. Fermati vicino agli ingressi dei tunnel dei sottomarini abbandonati, costruiti dall'esercito jugoslavo. Prosegui per l'isola di Mamula dove vedrai la fortezza di Mamula che fu trasformata in campo di concentramento dagli italiani durante la seconda guerra mondiale. Ascolta la storia dell'isola dal tuo skipper locale. Senti il vento tra i capelli sulla strada per la Grotta Azzurra, dove potrai nuotare e fare immersioni nelle acque azzurre. Usa la maschera per lo snorkeling per esplorare i paesaggi sottomarini della grotta. Naviga verso l'isola di Nostra Signora delle Rocce, creata dai pescatori locali nel XV secolo. Avrai la possibilità di acquistare un biglietto per entrare nella Chiesa di Nostra Signora delle Rocce che contiene 68 famosi dipinti di Tripo Kokolja, un famoso artista barocco del 17° secolo di Perast. Ritorna al punto di partenza a Kotor alla fine della crociera.

Montenegro: rafting nelle acque bianche del fiume Tara

6. Montenegro: rafting nelle acque bianche del fiume Tara

Viaggia da Cattaro, Budua o Teodo fino al canyon del fiume Tara con questa escursione di 12 ore. Con una profondità di 1.333 metri, il canyon è il più profondo d'Europa e il secondo più profondo al mondo dopo il Grand Canyon del fiume Colorado negli Stati Uniti. Il fiume è lungo 146 chilometri ed è in gran parte protetto dall'UNESCO, incluso il canyon. Il fiume Tara è perfetto per fare rafting ed è caratterizzato da una spettacolare bellezza e da una varietà di fauna e flora selvatica. Itinerario dettagliato: 07:00 - Partenza da Cattaro, Budua o Teodo 10:30 - Arrivo a Šćepan Polje e colazione 11:30 - Arrivo a Brstanovica (punto di partenza del rafting) 12:00-15:00 - Rafting sulle rapide più belle del fiume Tara, breve pausa, tempo per fare fotografie, nuotata; arrivo a Šćepan Polje, pranzo in un ristorante in riva al fiume 16:00 - Ritorno a Cattaro, Budua o Teodo con alcune soste possibili lungo il tragitto

Kotor: crociera privata alla Grotta Blu

7. Kotor: crociera privata alla Grotta Blu

Questo tour include una crociera nella Baia di Kotor, che ti permette di godere di una vista panoramica sui villaggi di pescatori, sulle chiese, e su molti altri monumenti storici.  La prima tappa è su un isolotto nel mezzo della Baia di Boka conosciuta come "Nostra Signora delle Rocce". La leggenda narra che quest'isola artificiale fu creata con le pietre locali che i pescatori posero su una specifica roccia dove l'equipaggio naufragato trovò l'immagine della Madonna col Bambino. La chiesa presente sull'isola è stata costruita proprio in suo onore. L'interno della chiesa del XV secolo presenta un altare in marmo con un quadro raffigurante laNostra Signora delle Rocce realizzato da Lovro Dobric (un famoso pittore dei Balcani), così come 68 dipinti opera di Tripo Kokolja, tra cui il famoso dipinto La Morte della Vergine. Il tour della Baia di Kotor poi prosegue con una crociera della Baia di Tivat dove puoi ammirare un porto esclusivo per mega yacht: Porto Montenegro. Prosegui poi verso la Baia di Herceg Novi caratterizzata da uno stile architettonico bizantino e orientale, per poi raggiungere l'isola di Mamula. Visita anche un'ex base militare per sottomarini. Durante la tappa successiva, infine, regalati una nuotata rinfrescante nelle acque della Grotta Blu, accessibile solo in barca. La barca è dotata di sedute con comodi cuscini, così come di bevande rinfrescanti.

  • Attività acquatiche
  • Escursioni di un giorno
20 attività trovate
Ordina per:
Pagina 1 di 2

Castelnuovo, Montenegro: altri luoghi da visitare

Vuoi scoprire tutte le attività disponibili a Castelnuovo, Montenegro? Clicca qui per la lista completa.

Castelnuovo, Montenegro: le opinioni degli altri viaggiatori

Il tour guidato di oggi è stato spettacolare, merita veramente tanto! Grazie mille alla nostra guida Nikola, è stato molto esaustivo, ci ha fornito diverse informazioni storiche e curiosità sul Montenegro, una bella persona con cui è stato piacevole scambiare due chiacchiere! La parte più bella del tour, secondo me, è il giro in battello sul fiume con la successiva pausa al ristorante. Cibo buono e vi è la possibilità di scegliere tra menù a base di pesce, pollo oppure un'opzione vegetariana. Consiglio vivamente di scegliere questa esperienza

L'escursione é stata lunga, siamo rientrati alle 22, ma molto bella e ne vale veramente la pena! Slavko, la nostra guida, è stato un valore aggiunto poiché con la sua simpatia ha reso più piacevole l'itinerario e vi ha fornito informazioni e curiosità sui luoghi visitati. Sarebbe stato bello avere un po' più di tempo al lago Nero, secondo me la parte più bella insieme al Monastero di Ostrog. Grazie anche alla guida Zhuro per averci permesso di raggiungere questi luoghi in sicurezza.

Zdravo, siamo stati benissimo con la guida Slavko e l'adorabile autista Zuro. Abbiamo visto molto del paese in un giorno senza che fosse troppo. Con una guida sull'autobus, potremmo imparare molto di più dal paese ora e ai tempi. Tutto è stato curato anche se eravamo con 20 ragazze. Dovevamo solo divertirci, quindi è quello che abbiamo fatto.

È stata una bellissima esperienza. La visita al monte Lovcen e la gita in barca e il bagno nel lago Skadar valgono la gita. Durante gli spostamenti ci si ferma in dei bellissimi punti panoramici, dove la vista è veramente magnifica. La guida è stata molto simpatica, divertente, piacevole e ha reso il tutto molto interessante con i suoi racconti

Accoglienza perfetta, barche moderne, personale preparato e simpatico. Uno splendido giro proprio come proposto. Bravi ragazzi!