Città del Vaticano

Inserisci le date del tuo viaggio per trovare attività disponibili

Che cos'è la Città del Vaticano?

La Città del Vaticano...tutti ne hanno sentito parlare, ma che cos'è esattamente? È una zona di Roma, è uno stato indipendente, quando è nata, che moneta usano, solo i sacerdoti possono entrare, hanno una squadra di calcio? Sono numerosi i misteri e le false convinzioni che aleggiano intorno alla Città del Vaticano. Ecco 5 interessanti fatti che la riguardano.

  • Il paese più piccolo al mondo

    1. Il paese più piccolo al mondo

    Con una popolazione di appena 842 abitanti e un'area di 44 ettari (circa un ottavo della superficie di Central Park a New York), la Città del Vaticano è lo stato indipendente più piccolo al mondo.

  • Un'economia senza tasse e commercio

    2. Un'economia senza tasse e commercio

    Basandosi su un'economia totalmente non commerciale, tutto il denaro
    della Città del Vaticano proviene dalle donazioni, dai costi d'ingresso ai
    musei e dalla vendita di francobolli, libri e souvenir per turisti.

  • Un'autentica collezione di tesori culturali

    3. Un'autentica collezione di tesori culturali

    Grazie alla presenza dei Musei Vaticani, della Cappella Sistina e della
    Basilica di San Pietro, la Città del Vaticano è una destinazione turistica
    molto popolare e attrae oltre 4 milioni di visitatori l'anno.

  • Il Papa ha un passaggio segreto per fuggire

    4. Il Papa ha un passaggio segreto per fuggire

    Nel 1277, fu costruito un passaggio segreto tra la Città del Vaticano e
    il vicino castello fortificato di Castel Sant'Angelo, fornendo al Papa una
    via di fuga nel caso di un attacco alla città.

  • No, non sono travestiti da Arlecchino

    5. No, non sono travestiti da Arlecchino

    Gli uomini con le divise colorate davanti agli ingressi della città sono le
    famose Guardie Svizzere. Si tratta di ex mercenari che oggi formano
    di fatto l'esercito permanente della Città del Vaticano.

Pianifica la tua visita

  • Il periodo migliore per una visita

    La Città del Vaticano è estremamente popolare e affollata di turisti
    tutto l'anno. Tuttavia, se desideri una visita più tranquilla, il periodo
    migliore è durante la bassa stagione, ovvero tra novembre e febbraio.

  • Non metterti fretta

    La Città del Vaticano offre un'infinità di cose da vedere, perciò
    assicurati di avere tempo a sufficienza. Una cosa importante: se vuoi
    vedere la Cappella Sistina, è fondamentale entrare nei Musei Vaticani
    prima delle 15:00, in modo da raggiungere la cappella prima che chiuda.

  • Prenotare un tour?

    Sebbene vi siano fin troppe meraviglie da vedere anche senza guida,
    se vuoi scoprire qualcosa di più sulla ricca storia della Città del
    Vaticano, potrai approfittare di uno dei tanti ed eccellenti tour guidati
    disponibili. Puoi scegliere tra tour di gruppo e privati, ma ricorda che
    questi ultimi vanno prenotati in anticipo.

  • Vedere il Papa

    Non sarà facile riuscire a vedere il Papa durante la tua visita alla
    Città del Vaticano. Tuttavia, ogni mercoledì, il Papa tiene un'udienza
    pubblica in Piazza San Pietro d'estate e nella Sala Udienze in inverno.
    L'udienza ha inizio alle 10:30, ma molti visitatori arrivano molto prima
    per assicurarsi i posti migliori. I controlli di sicurezza aprono tra le
    08:00 e le 08:30.

Da ricordare

  • Quando andare
    Orari: 365 giorni all'anno!
  • Quanto costa?
    Ammirare il sito dall'esterno è gratis. I biglietti d'ingresso variano in
    base all'opzione prescelta.
  • Avrò bisogno di una guida?
    Non è obbligatoria, ma è comunque consigliata.
  • Come arrivare
    A piedi o in taxi, autobus, metro e tram da Roma. Guarda qui per ulteriori indicazioni.
  • Ulteriori informazioni

    • Non sono ammesse borse grandi all'interno del museo, perciò viaggia leggero!

    • Spesso nei musei non c'è aria condizionata, perciò indossa abiti adeguati e porta con te una bottiglia d'acqua.

Città del Vaticano: altri luoghi da visitare

Vuoi scoprire tutte le attività disponibili a Città del Vaticano? Clicca qui per la lista completa.

Città del Vaticano: le opinioni degli altri viaggiatori

Valutazione generale

4.4 / 5

basata su 126.675 recensioni

Una gita nei posti più belli di Roma con una guida bravissima

Io e la mia ragazza abbiamo usufruito della visita guidata alla Cappella Sistina, Musei Vaticani e basilica di S. Pietro sabato 24/8, orario delle 15:30. La nostra guida è stata Alberto Riccardi e si è dimostrato molto professionale, preparato e competente. Ci ha spiegato e istruito a dovere sui tesori presenti nei musei, sulla composizione degli affreschi della Cappella Sistina (sottolineo qui una preparazione esemplare) e sulla basilica, facendo qualche riferimento anche alla storia di Roma. Le sue spiegazioni sono state molto coinvolgenti, facendoci entrare mentalmente della Roma antica e contemporanea. Insomma, davvero molto bravo! Consigliato al 100%!

Il percorso museale si snoda sapientemente per sale, scale, scalette

Mi hanno particolarmente impressionato l'ala nuova dei cimeli romani, le sale di Raffaello, e la Cappella Sistina. Ma tutto il percorso è risultato interessante e bene spiegato dalla audio guida. I punti di sosta, riposo e ristoro sono in coda al percorso. Avrei gradito qualche panchina in più nelle sale più grandi, ma la folla che inonda ogni giorno questi musei non dà molti spazi per i riposi intermedi.

Ottima la guida che ha saputo spiegare tutto nei dettagli

Carente il servizio salta la fila ( abbiamo atteso 45 minuti per entrare), poi hanno chiuso la visita alla Basilica di San Pietro e a noi ci è stato detto quando eravamo fuori al museo senza por ne cambiare il giorno della visita e in più non ci hanno rimborsato di nulla, dato che nel biglietto era compresa anche questa visita.

Guida bravissima, molto preparata e interessante

Guida bravissima, molto interessante e preparata. Soprattutto per i musei vaticani credo che questo tour guidato sia ottimo, oltre che per il fatto che si salta la fila, perché fa vedere le cose più importanti spiegate perfettamente.

accesso rapido indispensabile per la visita

ci ha permesso di saltare una coda interminabile e di accedere direttamente alla struttura passando solo dallaa cassa on-line che comunque non aveva coda.