Tour delle cave del marmo di Carrara

Da 580 € Gruppi fino a 3

Prenota ora
Informazioni chiave
Durata
8 ore
Voucher sul cellulare accettato
Conferma immediata
Guida Turistica
Spagnolo, Inglese, Francese, Italiano, Russo

Servizio di trasporto

Servizio di prelievo in albergo

Seleziona data e numero di partecipanti:

Sto cercando...

Che cosa farai
  • Scopri la storia dell'estrazione del marmo a Carrara
  • Ammira lo splendido scenario naturale delle Alpi Apuane
  • Rilassati a Pietrasanta, uno dei paesi più caratteristici della costa toscana
Riepilogo
Non perdere l'opportunità di seguire le orme di Michelangelo in un tour di una giornata alle cave di marmo di Carrara. Conoscerai la storia dell'estrazione del marmo, godrai della splendida vista delle Alpi Apuane con una tappa al paesino di Pietrasanta.
Cosa ti attende
Il tour inizia nelle splendide Alpi Apuane dove si estrae uno dei materiali più preziosi al mondo: il marmo di Carrara. Questo pregiatissimo marmo bianco è stato estratto e utilizzato sin dall'antichità per lavori d'arte eseguiti in tutto il mondo, tra cui anche il David, il capolavoro di Michelangelo (che è possibile vedere all'Accademia delle Belle Arti a Firenze).

In compagnia di una guida del luogo avrai l'opportunità di vedere una delle cave principali della regione Toscana e scoprire le tecniche estrattive del marmo nel passato e quanto questo processo ha influenzato il modo di vivere della comunità locale.

Potrai inoltre vedere dove viveva e lavorava Michelangelo prima di proseguire per Pietrasanta, paesino caratteristico sulla costa toscana, conosciuto non solo per i suoi ateliers di scultura ma anche perchè è il luogo in cui Michelangelo iniziò un nuovo sito di estrazione nelle cave del posto.
Cosa è incluso
  • Parcheggio
  • Benzina
  • Pedaggio
Cosa è escluso
  • Pranzo
  • Ingresso al Museo
  • Eventuali mance

Da 580 € Gruppi fino a 3

Prenota ora
La nostra promessa
  • Prenotazione immediata e posti riservati
  • Miglior prezzo garantito
Offerto da

Tuscan Travellers

Codice di riferimento: 18072