Gemäldegalerie

Inserisci le date del tuo viaggio per trovare attività disponibili

Gemäldegalerie: altri luoghi da visitare

Vuoi scoprire tutte le attività disponibili a Gemäldegalerie? Clicca qui per la lista completa.

Gemäldegalerie: le opinioni degli altri viaggiatori

Valutazione generale

4.3 / 5

basata su 271 recensioni

Il viaggio di 2 ore è stato perfetto per noi, molto istruttivo, l'autista dell'autobus padroneggia il suo lavoro, ... E ha scattato diverse foto di noi 4 amici davanti all'autobus. La mancia nella pausa leggermente più lunga per una breve pausa spuntino era esattamente giusta. C'erano anche molte novità per entrambi noi berlinesi. Possiamo davvero consigliarlo. Ho un altro consiglio per estendere il percorso: guida da Alex a United Nations Square, oltre il "Kosmos", perché l'ex Stalinallee è una strada monumentale con molta storia.

Bellissimo museo!!!

Il Bode Museum presenta una vasta collezione di sculture d'arte sacra e di altro tipo e una speciale collezione di monete. Il bellissimo museo ha un bar dove ho potuto gustare un delizioso panino. Attenzione ai brasiliani: non c'è l'audioguida in portoghese. Se ti piacciono le sculture, preparati perché il museo è molto grande. Sono entrato alle 10:00 e sono uscito alle 15:00. Quindi non andare di fretta. Il personale del museo è gentile e non ho avuto problemi. Lo consiglio a chi ama l'arte.

La pinacoteca raccoglie numerosi capolavori dell’arte fiamminga e italiana tra il XV secolo e il XII secolo. Per i primi, ci sono piaciuti molto alcuni dipinti di Van der Heyden e di Van der Goes, un dipinto strepitoso di Bosch (San Giovanni a Patmos), alcuni dipinti di Rembrandt (di lui, v’e’ una raccolta tra le più ampie al mondo) e due dipinti di Veermer. Con riguardo all’arte italiana, su tutti, ci piace citare alcuni dipinti di Raffaello e di Botticelli, ma anche uno, magnifico, del Beato Angelico

Inedito dialogo tra Mantegna e Bellini

La mostra unisce il meglio della loro produzione , i dipinti provengono da importanti collezioni Internazionali . La sola mostra vale un viaggio a Berlino. Il quadro del doge non aveva mai lasciato la National Gallery !!Peccato non aver trovato audio guida in lingua italiana.

Veramente eccezionale..biglietti elettronici..senza pensieri