Aggiungi date

Lago di Scutari

Lago di Scutari: le attività e i tour più consigliati

Lago Skadar: tour di crociera di mezza giornata - il fiume di Crnojević

1. Lago Skadar: tour di crociera di mezza giornata - il fiume di Crnojević

In primo luogo, navigherai verso la fortezza del 18 ° secolo di Lesendro. Vedrai paesaggi mozzafiato con uccelli, in particolare cormorani e gabbiani, ma se sei abbastanza fortunato potrai anche vedere pellicani, adorano asciugare le ali in cima alle sue mura, con la bellissima montagna di Vranjina e il cielo azzurro in gli sfondi. Dopo aver navigato vicino alla fortezza di Lesendro, proseguirai all'interno dei piccoli e stretti canali che sono circondati, come ci piace chiamarli, tappeti di fiori e canne di ninfee. Questa zona è spesso chiamata la parte "safari" del lago. In questa zona, se sei abbastanza fortunato, avrai anche la possibilità di vedere alcuni nidi e uccellini. La barca viaggerà quindi intorno a tre bellissime isole: Piccola Cakovica, Grande Cakovica e Lipovnjak. La barca procederà poi all'interno del fiordo mozzafiato Pavlova Strana, che è considerato il posto più bello del lago Skadar. Ti condurrà in un vecchio villaggio di pescatori chiamato il fiume di Crnojević. Laggiù avrai circa un'ora per esplorare il villaggio. Sulla via del ritorno la barca si fermerà in un luogo circondato da acque libere e costa ruvida e avrai tempo extra a disposizione per nuotare, quindi assicurati di portare il costume da bagno.

Virpazar: crociera privata sulla fauna selvatica del lago di Scutari e degustazione di vini

2. Virpazar: crociera privata sulla fauna selvatica del lago di Scutari e degustazione di vini

Quando la barca lascia Virpazar, navigherai per la prima volta sotto il ponte e intorno a Fort Lesendro, costruito nel 18° secolo. Mentre ti dirigi verso il lago, potrai vedere molte specie di uccelli, in particolare cormorani e gabbiani. Se sei abbastanza fortunato, potresti persino vedere i pellicani che si asciugano le ali in cima alle mura del forte. Successivamente, navigherai lungo il fiume Moraca. Questa zona è una riserva ornitologica e avrai il privilegio di vedere fino a 15 specie di uccelli differenti, a seconda del periodo dell'anno. Successivamente, la barca procederà all'interno di piccoli e stretti canali circondati da ninfee e canneti. Se sei abbastanza fortunato, potresti avere la possibilità di vedere alcuni nidi e uccellini. La barca navigherà quindi intorno a tre bellissime isole: Small Cakovica, Big Cakovica e Lipovnjak. Dall'altra parte delle isole, avrai tempo libero per nuotare, con la bellissima corona di montagne sullo sfondo.

Da Virpazar: gita in barca panoramica sul lago di Scutari nella natura

3. Da Virpazar: gita in barca panoramica sul lago di Scutari nella natura

Da Virpazar, inizi la tua crociera sul Lago di Scutari, il più grande lago dei Balcani. Percorrendo il fiume ricco di canneti, si raggiunge un lago aperto. Presto passerai vicino alla fortezza Lesandro, la chiave del lago di Scutari, costruita nel 18° secolo. La lussureggiante vegetazione del lago è una vera decorazione del Parco Nazionale, di cui godrai quando raggiungerai il delta del fiume Moraca. Questa è anche una riserva di uccelli con molte specie di uccelli che volano in giro. Successivamente, attraverserai piccoli canali stretti per raggiungere una natura più bella e giri intorno a poche isole per raggiungere il lago aperto, dove potrai goderti un po' di tempo libero per nuotare dalla barca. Dopo la nuotata, prenditi il tuo tempo per rinfrescarti con un drink a bordo. Ritorno al Virpazar alla fine del tour.

Lago di Scutari: tour degli uccelli senza guida e noleggio di kayak

4. Lago di Scutari: tour degli uccelli senza guida e noleggio di kayak

Gira intorno a ninfee e canneti mentre fai un giro in kayak attraverso una delle più grandi riserve di uccelli d'Europa. Osserva le 270 specie di uccelli del lago di Scutari, tra cui cormorani, gabbiani e squacchi. Immergiti nella bellezza naturale al tuo ritmo con le opzioni di prenotazione di un'ora, due ore e per l'intera giornata. Inizia la tua avventura a Virpazar con un briefing di base sulla sicurezza e sul percorso. Pedala attraverso il lago aperto fino a un ponte che collega due villaggi, Virpazar e Vranjina, conosciuta come la Piccola Venezia. Fai una pausa per una zuppa di pesce fresco al ristorante locale se hai un languorino prima di dirigerti a Fort Lesendro. Scivola oltre il santuario degli uccelli e intorno alle isole di Cakovica e Kamenik. Rilassati al sole sulle spiagge locali e nuota nelle limpide acque del lago.

Scutari: escursione

5. Scutari: escursione

Dopo il prelievo dal tuo hotel, viaggia fino a Scutari, la terza città più grande dell'Albania, situata a 95 km a nord di Tirana. Rinomata per la sua cultura, le tradizioni e le bellezze naturali, la città offre una varietà di attrazioni difficili tra trovare in altre località albanesi: fiumi, laghi, lagune e montagne rendono Scutari una meta indimenticabile di un viaggio in Albania. In cima a una collina rocciosa che domina la città vicino ai fiumi Buna e Drini, troverai il monumento più importante di Scutari: il Castello di Rozafa. Dopo aver visitato l'area del castello, potrai esplorare la Moschea di Piombo e la Chiesa Cattolica e notarne i diversi elementi religiosi e architettonici. Avrai anche la possibilità di passeggiare nel bazar locale di Scutari per conoscere da vicino le usanze albanesi e magari acquistare un souvenir.  Opzionale: pranzo a base di piatti tradizionali della regione, inclusa la carpa cucinata su una tegola Infine, farai ritorno a Tirana per la conclusione del tour.

Fom Tirana: tour delle principali attrazioni di Shkodra

6. Fom Tirana: tour delle principali attrazioni di Shkodra

Incontro alle 9:00 nel tuo hotel a Tirana. Dirigiti verso Shkodra e inizia a esplorare le sue principali attrazioni. Situato all'ingresso della città, 3 km a sud del centro città, il castello di Rozafa (fortezza di Scutari) si trova su una collina rocciosa. È uno dei castelli più grandi e famosi in Albania. Il castello di Rozafa ha una storia affascinante. Gli scavi archeologici hanno prodotto reperti che risalgono alla prima età del bronzo. All'interno delle sue massicce mura difensive si trovano la Chiesa di Santo Stefano, diversi edifici amministrativi veneziani e alcune sale medievali. Al confine tra Montenegro e Albania, troverai il lago Shkodra, un'antica baia oceanica che fu tagliata dal mare Adriatico quando il livello del mare calò migliaia di anni fa. Il lago è il più grande dei Balcani con una lunghezza di 41 km e una superficie compresa tra 370-530 km2. Il fondo del lago è ben al di sotto del livello del mare, rendendolo ciò che è noto come una cripto depressione. Il lago Shkodra è anche una delle più grandi riserve di uccelli in Europa, con circa 240 specie di uccelli che abitano le sue rive, tra cui alcuni degli ultimi pellicani in Europa. Pertanto, è molto popolare tra gli osservatori di uccelli. Ammira la Cattedrale cattolica, una delle più grandi dei Balcani e dedicata a Santo Stefano. Dopo una ricostruzione nel 1991, la cattedrale fu inaugurata da Madre Teresa e due anni dopo fu visitata da Papa Giovanni Paolo II. All'interno della cattedrale è una copia della Sindone di Torino, con l'immagine negativa di un uomo, che alcuni sostengono sia Gesù di Nazareth. Dopo aver visitato la cattedrale, goditi una passeggiata sul viale principale di Scutari. Rientrerai a Tirana verso le 18:00.

Da Tirana: tour privato di un giorno a Scutari e al lago di Scutari

7. Da Tirana: tour privato di un giorno a Scutari e al lago di Scutari

Scopri la bellezza di Scutari e del Lago di Scutari in un tour privato di un giorno da Tirana. Ammira i famosi castelli, le chiese, le bellezze naturali e i laghi dell'Albania con una guida professionista. Parti da Tirana e dirigiti verso il nord dell'Albania per vedere il famoso Castello di Rozafa. Costruito su una collina che domina la città, il castello è il monumento più importante di Scutari. Scopri i fatti affascinanti e conosci la sua importanza storica dalla tua guida professionale. Quindi, viaggia verso la città di Scutari, la terza città più grande dell'Albania. Ammira la bellezza della Chiesa cattolica, della Chiesa ortodossa e della moschea musulmana. Passeggia attraverso alcuni dei vicoli più famosi e nota i diversi elementi religiosi della città. Successivamente, allontanati dalla folla della città e goditi la tranquillità sulla riva del lago di Scutari. Rilassati e immergiti nella magnifica vista della natura albanese. Oltre alle acque cristalline del lago, il luogo è famoso anche per le sue specialità di pesce “Karp”. Infine, torna a Tirana dopo un'esperienza lunga e indimenticabile.

Da Tirana: gita di un giorno a Scutari, al castello di Rozafa e al lago di Scutari

8. Da Tirana: gita di un giorno a Scutari, al castello di Rozafa e al lago di Scutari

Partenza da Tirana. Arrivo a Scutari e inizio del tour con la visita al Castello e al Museo al suo interno, che custodisce un'interessante collezione di oggetti e documenti, che illustrano la storia della città dal periodo illirico a quello ottomano, le guerre combattute da Scutari contro Romani, Bizantini e Slavi e l'eroica resistenza dei locali all'assedio dell'esercito ottomano. Visita guidata della città e del museo Marubi (facoltativo), il più importante museo fotografico del Paese e uno dei più importanti dei Balcani. In compenso possibilità di pranzo presso il Lago di Scutari, in una zona comunemente conosciuta come “Shiroke” dove gli amanti del pesce possono avere la possibilità di assaggiare la specialità locale, il Karp cucinato in casarole.

Lago di Scutari: tour e biglietti

Lago di Scutari: altri luoghi da visitare

Vuoi scoprire tutte le attività disponibili a Lago di Scutari? Clicca qui per la lista completa.

Lago di Scutari: le opinioni degli altri viaggiatori

Valutazione generale

4.5 / 5

basata su 68 recensioni

Ottimi panorami, splendide viste sulla città dalla cima del castello. È meglio indossare scarpe robuste, alcuni dei giardini del castello possono essere davvero scivolosi. La guida Tony era buona, attenta, parla un buon inglese. Probabilmente avrei dato 5 stelle se non avessi incontrato Ilir il giorno prima, che è stata la guida turistica più straordinaria che ho incontrato in Albania (non era disponibile in questo momento). Ho dovuto differenziare però.