Visitare musei è una delle attività più interessanti da fare in viaggio, oltre ad essere un ottimo espediente per evitare il caldo estivo o ripararsi dal gelo invernale. Ma quale città scegliere? Quali musei visitare? Consapevoli del fatto che ogni città presenta la sua offerta museale, ci siamo chiesti quali sono le mete che stupiscono anche i viaggiatori più esigenti in fatto di musei. In questo post ti consigliamo 8 destinazioni da visitare per ammirare rinomati capolavori artistici o scoprire tesori nascosti.

1. Alla scoperta del miglior museo di Londra

Londra è una città ricca di storia e, se l’argomento ti appassiona, sarà difficile scegliere tra il Museum of London, il Museo di Storia Naturale o la National Gallery. Sebbene siano tutti musei magnifici, ce n’è uno che li batte tutti. Si tratta del luogo in cui si trovano la Stele di Rosetta e i marmi di Elgin: il British Museum, senza dubbio uno dei migliori musei al mondo. Grazie all’ampia offerta di visite guidate e conferenze, i visitatori hanno anche la possibilità di scoprire come i reperti e le opere d’arte del museo vengono riportati alla luce.

2. Viaggia indietro nel tempo a Pechino

La storia cinese è una delle più ricche e meglio documentate al mondo. Esplorare i musei a cielo aperto di Pechino è il modo migliore per scoprire di più sul paese che ha dato i natali nientemeno che alla carta, ai fuochi d’artificio e al tè. Visita il Tempio del Cielo, la Città Proibita e la Grande muraglia cinese: si tratta di tre siti storici pechinesi magnificamente conservati che ti faranno viaggiare nel tempo.

3. Incontra i maestri dell’arte ad Amsterdam

Con oltre 50 musei, Amsterdam è una meta imperdibile per tutti gli appassionati di arte. Qui le esposizioni sono dedicate ai temi più vari: dall’arte classica a tematiche decisamente più attuali, come il Museo Erotico, dallo stile eccentrico. Tra il Rijksmuseum, il Museo di Van Gogh e il Museo Stedelijk, se ami l’arte, avrai davvero l’imbarazzo della scelta. Il più famoso è il Rijksmuseum, che ospita i lavori di Rembrandt, Vermeer, Van Steen e Van Dyck.

4. Scopri la Roma sotterranea

Una volta a Roma, di solito, la maggior parte dei viaggiatori decide di visitare i luoghi più popolari, come ad esempio i Musei Vaticani ed ammirare capolavori di portata mondiale come la Cappella Sistina. Il nostro consiglio, questa volta, è di andare fino in fondo, letteralmente! Per avere una nuova prospettiva (anche se un po’ macabra) su questa città antica, vale la pena scendere sottoterra e visitare il Museo e la Cripta dei Frati Cappuccini.

5. Visita i musei più caratteristici di New York

A New York si respirano arte, design e storia, soprattutto grazie all’immensa varietà di gallerie e musei che offre questa città. Accanto a nomi importanti come il Metropolitan Museum of Art e il MoMA, ci sono anche tanti altri musei minori ma altrettanto interessanti, come il Frick Collection. Se invece vuoi ammirare dei capolavori all’aria aperta, un tour dedicato alla street art è un’ottima idea. Con opere sempre in evoluzione create da artisti provenienti da tutto il mondo, le strade newyorkesi sono una galleria a cielo aperto fatta apposta per essere esplorata camminando.

6. Visita l’Isola dei Musei di Berlino

Per una città, avere un’isola dedicata ai musei in pieno centro è un privilegio enorme, e Berlino è riuscita a sfruttarlo egregiamente, guadagnandosi la reputazione di meta ideale per gli amanti dei musei. In un’area piccola e facilmente percorribile a piedi, i visitatori hanno la possibilità di esplorare musei di fama internazionale, come il Museo di Pergamo, il Neues Museum e l’Altes Museum. Per arricchire ulteriormente la tua scelta, dirigiti al Bode-Museum o all’Alte Nationalgalerie, oppure tienili in serbo per il tuo prossimo viaggio nella capitale tedesca.

7. A Parigi non c’è solo la Gioconda

Basta uno sguardo all’inconfondibile piramide di vetro per riconoscere il Louvre. Questo museo d’arte, uno dei più grandi e famosi al mondo, è un motivo più che valido per visitare Parigi. Se vedere la Gioconda non è tra le tue priorità, allora attraversa la Senna e raggiungi il Museo d’Orsay. In questo museo, situato in un’ex stazione ferroviaria, avrai l’onore di ammirare alcuni dei più bei capolavori dell’impressionismo e del post-impressionismo.

8. Immergiti nella gloriosa storia della Grecia

In Grecia nacquero la democrazia e la filosofia: va da sé che questo paese offra attività a tema storico e culturale di prim’ordine, specialmente ad Atene. Con alle spalle il Partenone che si staglia maestoso, la capitale ospita il meraviglioso Museo dell’Acropoli una delle collezioni di reperti più vaste dell’antica Grecia.

Comments

comments