Se hai a disposizione due giorni da trascorrere a Dublino, allora la fortuna ti ha sorriso… letteralmente (mai sentito parlare della fortuna degli irlandesi?). La vivace capitale dell’Isola di Smeraldo, dove l’antica storia celtica si mescola con l’Irlanda più moderna, è la destinazione perfetta per una breve vacanza. Per sfruttare al meglio i tuoi due giorni in città, continua a leggere e scopri il nostro itinerario da sogno a Dublino.

1° Giorno

Ore 10:00

È vero, Dublino è una città antica: del resto le sue origini risalgono al VII secolo. Tuttavia, quando si tratta di caffè, è considerata una località davvero all’avanguardia. Fai il pieno di energie con una buona dose di caffeina e uno spuntino in una caffetteria di uno dei quartieri più alla moda, nei dintorni di Drury Street, mentre osservi il viavai della gente del posto.

Ore 11:00

Non esiste modo migliore per esplorare un posto nuovo se non con una bella passeggiata a piedi. Il nostro consiglio è di partecipare a un tour storico della città per scoprire di più sul complesso e affascinante passato di Dublino. In questo modo, potrai anche ammirare alcuni dei siti più emblematici della capitale irlandese, tra cui il Castello di Dublino, il Municipio e la Città Vecchia medievale. Se invece sei alla ricerca di un’esperienza più di nicchia, scopri il lato oscuro della città con un tour sulle gang di Dublino, oppure viaggia indietro nel tempo con un tour dedicato ai vichinghi e al Medioevo.

Ore 13:00

Dopo aver visitato il centro storico, prosegui con una passeggiata lungo l’incantevole Fiume Liffey. Sebbene sia in centro, la Liffey Boardwalk sembra avere poco a che fare con le strade caotiche che la circondano. Attraversa la passerella di legno, goditi una vista incantevole e approfittane per scattare qualche foto. Dublino è famosa anche per i suoi talentuosi artisti e musicisti di strada: con un po’ di fortuna, potrai incontrarne alcuni durante le tue passeggiate. Ti è venuta fame? È il momento perfetto per fermarti e ricaricare le energie in una delle tante caffetterie o in uno dei chioschi gastronomici sulle sponde del Liffey.

Ore 15:00

La tappa successiva del tuo itinerario è lo splendido Trinity College. Concediti un po’ di tempo libero per passeggiare tra i meravigliosi spazi ed edifici dell’università e per ammirarne l’architettura settecentesca, prima di dirigerti alla Old Library. Una volta qui, potresti trovare una fila di persone in attesa di ammirare il Libro di Kells, il manoscritto miniato medievale più incredibile al mondo. L’opera vale decisamente l’attesa, ma puoi sempre approfittare dell’accesso rapido, così da dedicare più tempo a questioni più urgenti.

Ore 17:00

Una visita a Dublino non è completa senza aver bevuto un bel boccale di Guinness. E dato che ti trovi nella patria della famosa birra stout, potrai berla direttamente dalla fonte: la Guinness Storehouse. Dopo un tour autoguidato, raggiungi il Gravity Bar per gustare una pinta omaggio di Guinness mentre ammiri una delle viste più belle della città. Un consiglio: non dire cheers se vuoi fare buona impressione con i dublinesi; opta piuttosto per sláinte. Pronunciato “slawn-che”, questo tipico brindisi gaelico è un augurio di buona salute e ti farà sentire a casa. Una volta terminata la visita e la degustazione, entra nel ristorante Storehouse per assaggiare piatti prelibati della cucina moderna irlandese.

Ore 20:00

A Dublino, ci sono oltre 600 pub, ma molti dei locali più belli e tradizionali si annidano tra le vie acciottolate del quartiere di Temple Bar. Immergiti nella caratteristica atmosfera dell’area e magari gusta un’altra pinta o due di Guinness, prima di fare ritorno al tuo alloggio e goderti un po’ di meritato riposo.

2° Giorno

Ore 08:00

Alzarsi presto quando si è in vacanza non piace a nessuno, ma in questo caso ne vale davvero la pena. Oggi, dirigiti fuori città e parti per un’avventura epica alla volta del Selciato del Gigante e Dark Hedges. Se vuoi farti un’idea di quanto sarà emozionante, ascolta la colonna de “Il Trono di Spade” lungo il tragitto. Il viale alberato ti sembra familiare? La famosa serie TV è stata girata proprio in questo posto! Oltre ad ammirare le pietre esagonali incastonate tra loro, attraversa anche il ponte di corda Carrick-a-Rede (se ne hai il coraggio). E già che ci sei, trascorri anche un’ora o due nella suggestiva città di Belfast.

Ore 19:00

Dopo una giornata all’aria aperta e ricca di avventure, l’appetito inizia a farsi sentire e una cena abbondante è quello che ti serve per rimetterti in sesto. Fermati in un gastro-pub per gustare un tradizionale stufato irlandese, il boxty (pancake di patate) o il drisheen (black pudding). L’area di The Liberties, intorno alla Cattedrale di Christ Church, è ricca di pub accoglienti che servono piatti da leccarsi i baffi.

Ore 21:00

Concludi al meglio i tuoi due giorni a Dublino con una delle esperienze più indimenticabili da vivere in città: una serata in un pub all’insegna della musica irlandese, in compagnia dei musicisti locali. Visita il Brazen Head, il pub più antico della città, per ascoltare dell’ottima musica e godere di una atmosfera unica. Ordina un’ultima pinta di Guinness, siediti accanto al fuoco scoppiettante, e, sulle note di flauti e violini, inizia a sognare il tuo prossimo viaggio a Dublino.

Organizza il tuo viaggio a Dublino

Comments

comments