Il Marocco è un paese ricco di bellezza, e non soltanto per l’affascinante e visitatissima Marrakech. I fortunati viaggiatori che si avventurano oltre i confini della città rossa, vengono premiati da scenari spettacolari, cascate maestose e spiagge da sogno. Per aiutarti a scegliere tra le molteplici cose da vedere, ti proponiamo degli spunti per creare o arricchire il tuo itinerario di viaggio.

1. Fai un tuffo alle cascate di Ouzoud

Se vuoi lasciarti stupire dalla bellezza della natura, dirigiti alle cascate di Ouzoud: con i loro 110 metri di altezza, queste cascate, costituite da 3 salti d’acqua, sono una meraviglia naturale del Marocco che vale assolutamente la pena vedere. Si trovano a 150 chilometri a nord-est di Marrakech e sono facilmente raggiungibili con un’escursione di un giorno. Dopo aver scattato le dovute foto alle cascate, tra le più alte dell’Africa, concediti un tuffo nel fiume Al Abid per poi visitare i vicini villaggi berberi.

2. Goditi il ritmo lento di Essaouira

Essaouira è il luogo ideale per chi desidera allontanarsi dalla frenesia di Marrakech e godersi una vacanza dai ritmi più distesi. Situata sulla costa occidentale del Marocco, questa città ricca di tradizione offre una combinazione interessante di spiagge bellissime, pietanze deliziose a base di pesce e antiche mura da esplorare. Gli inebrianti e fotogenici mercati locali, i cosiddetti suk, che ti faranno fare il pieno di like sui social, e alcuni luoghi ideali per fare surf sono gli elementi decisivi che rendono Essaouira la meta perfetta per la tua vacanza.

3. Scopri la Hollywood del Marocco

Visitare Ouarzazate e l’antica città di argilla di Ait-Ben-Haddou è una sorta di pellegrinaggio per gli appassionati di cinema. Conosciuta come “la Hollywood del Marocco”, quest’area ha fatto da ambientazione a importanti film internazionali e spettacoli televisivi, tra cui Lawrence d’Arabia, Il Gladiatore e Il Trono di Spade. Ma non finisce qui: durante il tuo viaggio verso Ouarzazate e Ait Ben-Haddou, goditi il paesaggio dell’altrettanto spettacolare passo montano di Tizi-n-Tichka.

4. Passeggia tra le strade blu di Chefchaouen

È probabile che il tuo feed di Instagram sia invaso dalle pittoresche foto di Chefchaouen. Questa città, dal nome degno di uno scioglilingua, è caratterizzata da una medina indimenticabile. Situata nel Rif, una regione montuosa nel nord del Marocco, Chefchaouen è un mix affascinante di culture, usi e costumi del Nordafrica e dell’Andalusia. Perdersi nel suo labirinto di stradine, piene di souvenir da acquistare e di nuovi sapori da provare, specialmente nei dintorni di piazza Uta-el-Hammam, sarà un vero piacere.

5. Sfida la velocità ad Agadir

La città di Agadir è un immenso parco giochi. I viaggiatori in cerca di emozioni forti possono scegliere tra un’avventura su una buggy ad alta velocità, un giro adrenalinico su un jet ski e un’esperienza di sandboarding degna di Fast and Furious. Se invece ti senti più incline a rilassarti e prendere il sole, Agadir è piena di posti tra cui scegliere. Visita le spiagge da cartolina che circondando la città o concediti una breve fuga fino a Taghazout Beach, a soli 20 minuti d’auto da Agadir. O ancora, scegli lidi meno frequentati, come quelli del parco nazionale di Souss-Massa. Oltre al divertimento costiero, Agadir offre ottimi ristoranti: se ti piace la cucina di mare, qui ti aspettano cene e pranzi paradisiaci.

6. Fai Fes-ta a Fès

In confronto a Fès, Marrakech sembra una cittadina tranquilla. La vivace medina di Fès è infatti paragonabile a un’onda di caotica energia, che investe i visitatori sommergendoli da capo a piedi. I viaggiatori che scelgono di esplorare la seconda città più grande del Marocco saranno premiati con un’esperienza autentica in una destinazione unica. Gli stretti vicoli di Fès ospitano ogni tipo di artigianato locale mentre le sue concerie sono un posto da non perdere, capace di trasportarti indietro nel tempo.

7. Esplora la suggestiva Valle dell’Ourika

Quando visiterai la Valle dell’Ourika, ti sentirai ad anni luce di distanza da Marrakech, e sarà difficile credere che questo incredibile scenario naturale si trovi a soli 50 chilometri dal principale centro turistico del Marocco. Meta ideale per un’escursione di un giorno, questa valle prende vita tra marzo e maggio, quando il gelo dell’inverno lascia posto alla fioritura della flora autoctona. Se viaggi in primavera, approfittane per visitare le sette cascate di Setti Fatma.

Organizza il tuo viaggio in Marocco

Comments

comments