Addio inverno, benvenuta primavera! Con l’alzarsi della temperatura, tante affascinanti destinazioni si risvegliano dal letargo. Per sfruttare al massimo l’arrivo della bella stagione, ti proponiamo sette fantastiche destinazioni intorno al mondo che ti manderanno in estasi se sei un amante della natura. Che si tratti di passeggiare per magnifici giardini o godersi il sole primaverile in metropoli vivaci, ce n’è davvero per tutti i gusti.

1. Sogna di fronte ai campi di papaveri in Toscana

Come se non fosse già abbastanza bella, ad abbellire ulteriormente la Toscana in primavera ci pensano i suoi numerosi campi di papaveri rossi. Vai in Val d’Orcia (meglio se su una vecchia Fiat 500) ad aprile o a maggio per vedere meravigliosi campi tinti di rosso. Fermati a scattare qualche foto, fare un picnic o, perché no, entrambe le cose. Dopo aver fatto il pieno di papaveri, dirigiti a nord verso Firenze, una città che non ha bisogno di presentazioni. Non solo ospita ineguagliabili capolavori artistici agli Uffizi, ma offre anche alcuni dei migliori vini al mondo. Per non parlare poi del cibo…

2. Lasciati meravigliare dalla fioritura dei ciliegi a Tokyo

Chi non ha mai sognato di visitare Tokyo durante la fioritura dei ciliegi? Queste piante hanno il potere di trasformare gli spettacolari paesaggi del Giappone in qualcosa di ancora più magico, specialmente nei pressi del Monte Fuji. Se hai poco tempo, rimani a Tokyo ed esplora i suoi parchi pieni di ciliegi in fiore da marzo fino a fine aprile. Sorseggiare una tazza fumante di tè verde mentre ammiri lo scenario fiorito che ti circonda sarà una delle migliori esperienze del tuo viaggio.

3. Scopri le perle della Provenza

La Provenza può considerarsi a buon diritto il simbolo stesso della primavera. La regione è completamente ricoperta di fiori durante questo periodo dell’anno, rendendo il sud della Francia una meta imbattibile quando sboccia la primavera. I viaggiatori che visiteranno questa regione saranno premiati con panorami davvero meravigliosi. Passeggia lungo i vicoli di vecchi paesini come Cassis e scopri Avignone, con il suo famoso ponte medioevale. Da Avignone, puoi visitare il ponte del Gard, l’acquedotto di epoca romana che trovi raffigurato sulle banconote da 5 €.

4. Fai un tuffo nella primavera ad Amsterdam

Goditi il calore del sole primaverile mentre esplori l’affascinante rete di canali di Amsterdam. E non preoccuparti di perderti: non esistono strade sbagliate in una città così bella. Indossa le scarpe più comode che hai e passeggia lungo le strade verdi che costeggiano i pittoreschi canali, assicurandoti di fermarti ad ammirare i capolavori esposti al Museo di Van Gogh. Ovviamente, nessun viaggio in primavera nei Paesi Bassi può dirsi completo senza una visita ai coloratissimi campi di tulipani di Keukenhof, conosciuto come il giardino d’Europa. La sua distesa di fiori e i mulini a vento tradizionali danno vita al perfetto scenario primaverile.

5. Scopri la natura a New York

Fuggire dalla frenesia della Grande Mela è più facile di quanto tu possa pensare grazie ai numerosi parchi della città. Tra questi, spicca un’oasi di calma: Central Park. Famosissimo parco cittadino, Central Park è il posto per eccellenza dove sia i newyorkesi sia i visitatori passano le loro giornate primaverili. Qui troverai un angolo pacifico immerso nella natura, lontano dal ritmo frenetico della vita cittadina. Quindi, prepara un picnic, concediti un buon gelato e goditi la primavera in città.

6. Visita l’isola dei fiori del Portogallo

Madeira, l’isola portoghese situata a largo della costa del Marocco, è conosciuta per gli splendidi fiori di cui fa sfoggio primavera. Migliaia di piante di ogni forma e colore popolano le sue colline verdi creando uno spettacolo primaverile davvero unico. Ma non sono solo i fiori che rendono Madeira una perfetta destinazione primaverile. Dalle escursioni, al surf, passando per le terrazze incantate in cui nuotare, la primavera è la stagione perfetta per scoprire quest’isola. Anche la capitale di Madeira, Funchal, merita una visita. Il modo più interessante per vedere le attrazioni della città è sicuramente salendo a bordo di un Tukxi, un veicolo simile a un tuk-tuk.

7. Vivi un’esperienza da re a Londra

La capitale del Regno Unito attrae visitatori durante tutto l’anno, ma il suo fascino è amplificato una volta superato l’inverno. Per godersi appieno un giorno primaverile a Londra basterà passeggiare a Hyde Park prima di dirigersi a nord verso il mercato di Camden. Se la fortuna è dalla tua parte e il sole splende, prepara un picnic e vai al Castello di Windsor. In questo palazzo reale si sono svolte le famose nozze tra Harry e Meghan e il Long Walk Royal Park sembra fatto apposta per fare un picnic. Se non è uno scenario abbastanza primaverile per i tuoi gusti, visita uno dei più bei giardini d’Europa, i Kew Gardens. Si tratta di una vera chicca, piena di scorci perfetti per la tua prossima foto da postare sui social.

Comments

comments