Hai già piantato la bandiera sulle Dolomiti, i Pirenei e le montagne del Galles? Adesso è tempo di stupirti di fronte alle imponenti catene montuose dell’Europa dell’Est. Non importa che tu sia alla ricerca di un percorso da trekking impegnativo o che preferisca una camminata tranquilla: l’Europa orientale ha tutto quello che cerchi.
Personalizza il tuo viaggio a Zakopane con una guida esperta.

1. Prendi una boccata d’aria fresca in Polonia

Ami le passeggiate, la natura e l’aria fresca di montagna, ma i sentieri rocciosi più impervi non fanno per te? Il percorso che porta al lago Morskie Oko attraverso i Monti Tatra (le uniche montagne di carattere alpino polacche), è la scelta perfetta per una gita di un giorno da Cracovia. Questo celebre tratto alpino è lungo 9 km e, attraversandolo, potrai ammirare sia paesaggi di montagna che laghi mozzafiato. Per questo motivo, è la destinazione preferita dalla gente del posto, dai bambini ai nonni: il percorso è facile e interamente asfaltato,così da poterti concentrare solo sul paesaggio circostante. Se alloggi a Breslavia, approfitta di un’escursione di un giorno appena oltre il confine ceco a Rock City: è un posto fantastico per vedere formazioni rocciose uniche e affascinanti.
Questo trekking con vista mozzafiato sulle Alpi Giulie è adatto per una gita in famiglia.

2. Vivi lo spettacolo della natura in Slovenia

Percorri i sentieri alpini sloveni e diventa il re o la regina delle montagne. L’estate e l’inizio dell’autunno sono i periodi migliori per un’escursione o per fare trekking. Bastano 30 giorni per attraversare l’intero percorso delle Alpi in Slovenia, al confine con l’Italia: dalle Alpi di Kamnik, alle Caravanche e alle Alpi Giulie. Se non hai tanto tempo per esplorare questo spettacolo della natura, puoi optare per un’escursione di un giorno intero fino a Debela Peč. Questa vetta è alta più di 2 km e da lassù avrai una vista mozzafiato sul lago di Bled. Se ami lo sport, ma anche il cibo: si sa che l’appetito vien mangiando, ma anche dopo una camminata, quindi perché non unire le due cose? Partecipa a un’escursione con tour gastronomico della cucina tradizionale slovena.
Gli escursionisti, dai principianti ai professionisti, ameranno il Parco Nazionale della Svizzera Boema.

3. Scopri un paesaggio fantastico in Repubblica Ceca

Nel Parco Nazionale della Svizzera Boema, nella Repubblica Ceca, si trovano alcuni dei paesaggi più suggestivi e delle formazioni rocciose più incredibili. Non c’è da stupirsi che sia una delle mete preferite dagli escursionisti e dagli scalatori. Quest’area è facilmente raggiungibile da Praga, ma se ti trovi in Germania, puoi visitare la regione tedesca del parco (chiamata “Svizzera Sassone“) organizzando un’escursione da Dresda. A prescindere dal tuo punto di partenza, ammirerai dei panorami mozzafiato sulle formazioni rocciose di arenaria. Partecipa a un’escursione a piedi per vedere il meglio del parco e ammira l’iconica Porta di Pravčická: il luogo dove sono state girate Le Cronache di Narnia.
Scala i Carpazi meridionali in Romania.

4. Tocca il cielo con un dito in Romania

Se dopo un’escursione ardua, vuoi goderti un panorama incredibile come ricompensa, le montagne di Retezat in Romania sono perfette per il tuo prossimo viaggio. Queste montagne fanno parte dei Carpazi meridionali e all’interno di questa regione troverai oltre 50 laghi. Esplorali seguendo il percorso dei laghi glaciali della durata di circa 8 ore, su un percorso di 5 km. Prima o dopo il tuo viaggio a piedi, assicurati di visitare alcuni dei castelli e le foreste della Transilvania e concediti anche un po’ di tempo per esplorare la sua capitale: Bucarest.
Il Parco Nazionale di Plitvice è una destinazione suggestiva per tutti gli amanti delle escursioni e della fotografia paesaggistica.

5. Ammira il paesaggio in Croazia

Una delle tappe fondamentali quando si visita la Croazia è, certamente, la sua costa. Tuttavia, se ti addentri nell’entroterra, potrai raggiungere una delle mete preferite dagli escursionisti: i laghi del Parco Nazionale di Plitvice, con i suoi 16 laghi terrazzati e le sue cascate. Il parco è facilmente raggiungibile da Zara, Spalato e Zagabria: una destinazione perfetta per una gita di un giorno per tutti gli amanti della natura.

Comments

comments