Il celebre sito di Stonehenge è opera degli alieni? Si nasconde un mostro in fondo al lago di Loch Ness? Il Conte Dracula è davvero esistito? Se vuoi scoprire la verità che si nasconde dietro a queste leggende, non ti resta che visitare questi luoghi misteriosi.
Prenota un biglietto a orario programmato per visitare Stonehenge, uno dei più famosi monumenti preistorici del mondo.

Mago Merlino, gli alieni… Chi si nasconde dietro alla costruzione di Stonehenge?

A Salisbury in Inghilterra, c’è un sito neolitico, composto da pietre colossali disposte in circolo, che, per secoli, ha dato filo da torcere a storici ed archeologi: Stonehenge. Ancora oggi, a distanza di 4.000 anni, ci chiediamo chi o cosa si nasconde dietro alla realizzazione di quest’opera. È davvero possibile che sia stato eretto dai celtici senza l’utilizzo di attrezzature per l’edilizia? Potrebbe celarsi un mistero dietro a questa costruzione? Alcune teorie suggeriscono che questo monumento enigmatico sia opera degli alieni, altri sostengono ci sia lo zampino del famoso mago Merlino. Per toglierti ogni dubbio, ti consigliamo di scoprire la verità visitandolo di persona.
Visita i castelli più popolari della Romania con un tour di 12 ore da Bucarest.

Tra realtà e finzione: cosa si cela dietro alla leggenda del Conte Dracula?

“Dracula” di Bram Stoker è conosciuto per essere uno dei film di fantascienza più famosi al mondo. Ciò che ci siamo chiesti è: potrebbe nascondersi della verità dietro a questa storia di fantasia? Sembra proprio di sì. Pare che il Castello di Bran, in Transilvania, abbia ispirato il Castello di Bran, in Transilvania, abbia ispirato il Castello di Dracula, e che Vlad III, regnante di Valacchia, abbia dato spunto alla figura dello spaventoso Conte. Secondo le tradizioni popolari, Vlad è stato realmente un vampiro. Se ti capita di visitare questo incredibile castello in Romania, non dimenticare la macchina fotografica (e una collana d’aglio!).
Loch Ness
Tenta la fortuna e prova ad avvistare Nessie al Lago di Loch Ness.

Quale creatura misteriosa vive nel lago di Loch Ness?

Fin dall’anno 565, numerose persone in visita a Loch Ness hanno riferito di aver avvistato una creatura misteriosa tra le acque di questo lago scozzese . Vuoi scoprire anche tu cosa si cela dietro a questa leggenda? Metti in valigia un binocolo e raggiungi le Highlands scozzesi. Anche se non vedrai Nessie di persona, siamo sicuri che ti innamorerai della bellezza incontaminata della Scozia.
Easter Islands
Sorprenditi di fronte alle statue Moai nell’Isola di Pasqua.

Cosa si nasconde dietro alle statue dell’Isola di Pasqua?

Nell’Oceano Pacifico meridionale, al largo delle coste del Cile, si trova l’Isola di Pasqua. Quest’isola è famosa per i Moai, statue giganti a forma di testa. E quando diciamo “giganti”, intendiamo davvero enormi! In media, le teste sono alte quasi 4 metri e pesano 14 tonnellate. Qual è l’origine della loro creazione? E perché i volti delle statue danno le spalle al mare? Risolvi questo enigma durante una visita in quest’isola remota.
Terracotta WarriorsScopri la storia che si cela dietro all’esercito di terracotta in cima alle antiche mura della città di Xi’an.

Cosa protegge il famoso esercito di terracotta della città di Xi’an?

In realtà, ciò che il famoso esercito di terracotta di Xi’an sta proteggendo non è un segreto: i guerrieri sono stati disposti intorno alla tomba del primo imperatore cinese, Quin Shi Huang, per proteggerlo nell’aldilà. Quello che non sappiamo è cosa si trovi all’interno della tomba sorvegliata da questi 8.000 soldati. La tomba dell’imperatore, infatti, non è mai stata aperta. E questa è forse una cosa positiva, se le voci che dicono che sia una trappola con centinaia di frecce avvelenate sono vere! Se stai pianificando un viaggio in Cina, non dimenticare di aggiungere l’esercito di terracotta alla tua lista dei luoghi da vedere.
Goditi una giornata di esplorazione nella regione di Nazca dalla terra, dal mare e dal cielo.

Qual è l’origine delle Linee di Nazca nel deserto peruviano?

Le Linee di Nazca sono antichi geoglifi presenti nel Deserto di Nazca in Perù. I geoglifi sono disegni tracciati sul terreno, di una dimensione così grande che è possibile vederli per intero solo dall’alto. Nessuno sa chi abbia scolpito le linee di Nazca: forse è stato il popolo Nazca, oppure, come credono alcuni appassionati di alieni, la spiegazione è al di fuori di questo mondo. Una cosa la sappiamo per certo: le linee di Nazca sono chiamate l’ottava meraviglia del mondo per un motivo. Fai un viaggio in Perù per osservarle con i tuoi occhi!

Comments

comments