Partecipare a delle attività all’aperto ha un fascino innegabile. Quando il livello di stress della vita in città raggiunge il limite, è tempo di allacciare gli scarponi e prepararsi per un’escursione rigenerante. Per fortuna, l’Europa può vantarsi di un’impressionante varietà di parchi nazionali, pronti a soddisfare ogni desiderio: per chi ama l’avventura, ci sono le altissime Dolomiti e le splendide cascate della Croazia; per chi preferisce attività più tranquille, invece, non può mancare una visita alle dune di sabbia dei Paesi Bassi. Ecco alcuni dei più bei paradisi naturali europei. 

Svizzera Sassone, Germania

Immagine della Svizzera Sassone

Formazioni carsiche di arenaria e foreste di pini a perdita d’occhio costituiscono la versione tedesca del Parco nazionale di Yosemite in California: il Parco Nazionale della Svizzera Sassone, chiamato così per via delle sue formazioni rocciose montuose. Non appena ti addentrerai in questo paesaggio ti sarà subito chiaro il perché sia considerato un paradiso per ogni appassionato di scalate. Tuttavia, questo parco non è adatto soltanto alle persone più atletiche: per goderne la bellezza, puoi scegliere di navigare in tutta tranquillità lungo il fiume Elba e ammirare il paesaggio mozzafiato che ti si aprirà davanti agli occhi.

Lake District, Regno Unito

Gruppo di turisti in canoa in uno dei laghi di Lake District

Alcuni autori celebri, come William Wordsworth e Beatrix Potter, fecero del Lake District la loro casa. D’altronde, per un paesaggio così poetico, non poteva essere altrimenti: i suoi 16 laghi e le 150 cime, lo rendono un luogo davvero maestoso. Che tu decida di provare lo stand-up paddle sul Lago Buttermere o di fare trekking sullo Scafell Pike, la montagna più alta d’Inghilterra, potrai fare il pieno di aria fresca nel parco nazionale più grande d’Inghilterra. 

Parco nazionale delle Calanques, Francia

Vista dall'alto del parco nazionale delle Calanques. L'immagine mostra una barca in un'insenatura

Qualsiasi amante della natura non dovrebbe fare a meno di visitare il the Parco nazionale delle Calanques.: casa di delfini tursiopi, tartarughe marine e balene, si tratta, senza dubbio, di un paradiso naturale. Il modo migliore per esplorare le insenature di quest’area marina protetta francese? Con un tour in barca. Per chi riesce a stare in equilibrio senza soffrire di mal di mare e vertigini, una passeggiata sulle scogliere di questo parco è d’obbligo: il blu cobalto del Mar Mediterraneo ai piedi e i fiori di campo intorno ti faranno esclamare «c’est magnifique».

Picos de Europa, Spagna

Un escursionista che sale sull'emblematico Picu Urriellu (Naranjo de Bulnes), e ammira lo strabiliante panorama di valli verdi e montagne rocciose.

Assicurati di avere con te una bussola mentre attraversi la catena montuosa dei Picos de Europa: lungo i 650 km della Cordigliera Cantabrica è facile perdersi e, con le specie protette che abitano questo habitat naturale, come il lupo iberico e gli orsi bruno cantabrici, è meglio seguire percorsi conosciuti. Quando vedrai le vette di queste cime, sarai felice di aver abbandonato i sentieri più battuti.

Parco nazionale delle Dolomiti Bellunesi, Italia

Immagine di un paesino con le Dolomiti sullo sfondo

«Stupende», «mozzafiato», «spettacolari»: i commenti dei visitatori delle Dolomiti sono eloquenti e, dato che le Dolomiti Bellunesi hanno ottenuto lo status di patrimonio mondiale dell’umanità, sembra che anche l’UNESCO sia d’accordo con loro. Tra le cime innevate e le valli, scorrono fiumi e paludi dall’acqua cristallina, così come si possono ammirare paesini caratteristici. Salva un po’ di spazio nella memoria della tua macchina fotografica per questo incantevole paesaggio… Potresti scorgere un’aquila reale o due durante la tua visita!

Texel, Paesi Bassi

Immagine di una donna in piedi su una spiaggia mentre ammira il mare. Sullo sfondo c'è un faro.

Se gingillarti in spiaggia tutto il giorno è la tua idea di paradiso terrestre, l’isola di Texel è il luogo che fa per te. Con oltre un quarto di territorio costituito da suggestive dune di sabbia, è la meta ideale per una fuga dalla città. Dopo aver contemplato con sguardo malinconico il Mare dei Wadden, hai ancora tanto altro da esplorare: le sue valli boscose e le paludi ricche di uccelli ospitano tutti i tipi di flora e fauna. Il modo migliore per visitare questo paesaggio incontaminato? A bordo di una tipica bicicletta olandese, ovviamente.

Parco nazionale del Monte Olimpo, Grecia

Immagine di madre e figlia mentre fanno trekking su un percorso del Monte Olimpo

Perché accontentarsi delle bellezze terrestri quando si possono seguire le orme degli dei? Sul Monte Olimpo puoi seguire le tracce di nientemeno che dodici antiche divinità. Attraverserai gole profonde, fitte foreste e ammirerai 50 vette lungo il percorso. Più di un quarto di tutta la flora greca abita questo territorio, pertanto si tratta davvero di un viaggio all’insegna del verde. Durante la tua escursione, assicurati di rendere omaggio a Zeus presso le antiche rovine di Dion. 

Parco nazionale dei laghi di Plitvice, Croazia

Immagine di alcune cascate ai laghi di Plitvice

Dopo una lunga camminata, è tempo di alzare i tacchi e rinfrescarsi vicino all’acqua. Ai laghi di Plitvice, potrai concederti una sosta rinfrescante ad ogni angolo. Con 16 laghi e 92 splendide cascate che sgorgano nel fiume Korana, il tuo picnic avrà uno sfondo a dir poco scenografico. Lasciati ipnotizzare dalle acque turchesi di questi laghi mentre passeggi sulle passerelle di legno sparse all’interno di questo parco. E se sei tra i più audaci, avventurati anche nelle sue grotte per vivere un’esperienza indimenticabile.

Ricevi la tua dose d'ispirazione direttamente per email. Iscriviti alla newsletter.

Comments

comments