Mostar Attività religiose e spirituali

Mostar Attività religiose e spirituali: le attività più consigliate

Da Mostar: tour di un'intera giornata in Erzegovina

1. Da Mostar: tour di un'intera giornata in Erzegovina

Scopri la regione dell'Erzegovina con un tour di un'intera giornata da Mostar. Vivi la bellezza della natura, i paesaggi straordinari, i siti storici e le città affascinanti. Per prima cosa, fermati nella città di Blagaj, dove imparerai a conoscere la sua cultura e storia ottomana. Visita la sorgente del fiume Buna, il sito di Vrelo Bune, che è un lodge sufi costruito sul lato della scogliera accanto alla sorgente della sorgente. Ammira questa meraviglia dell'architettura ottomana e nuota nell'acqua sorgiva. Successivamente, raggiungi la città di Počitelj, una città medievale costruita vicino al fiume Neretva. Scopri la ricca storia della città, incontra la gente del posto e assaggia frutta e verdura per cui la cittadina è famosa. Fai una breve escursione di 15 minuti al forte che domina la città per alcune fantastiche viste panoramiche a 360 gradi della regione. Infine, raggiungi la cascata di Kravica, situata nella parte sud-occidentale della regione. Ammira la sua cascata alta 28 metri e le bellissime piscine naturali. Nuota nelle acque rinfrescanti del fiume Trebižat, prima di tornare a Mostar.

Mostar e Medjugorje: tour da Trogir o da Spalato

2. Mostar e Medjugorje: tour da Trogir o da Spalato

Parti da Trogir o da Spalato per un tour di un'intera giornata alla scoperta della storica città di Mostar e del sito religioso di pellegrinaggio di Medjugorje. A Mostar, la tua guida turistica locale ti fornirà un'introduzione alla storia di questa città conosciuta come la finestra verso l'Oriente. Visita l'antico bazar e ammira i suggestivi negozi e laboratori della città. Ammira la moschea principale di Mostar, prima di passeggiare lungo il famoso ponte turco del XVI secolo da cui la città prende il nome. Dopodiché, goditi il tempo libero per fare shopping e approfitta della possibilità di assaggiare delle autentiche specialità bosniache. La seconda e ultima destinazione del tour è il famoso centro di pellegrinaggio di Medjugorje. Per i pellegrini e coloro che sono alla ricerca di un'esperienza spirituale, si tiene una messa santa, insieme alla visita alla Montagna delle Apparizioni, dove si ritiene che la Vergine Maria abbia fatto la sua prima apparizione ai bambini locali nel 1981. Divertiti a vedere le attrazioni di Medjugorje e dedica del tempo libero a pranzo, oppure scegli di andare a piedi fino alla collina dell'apparizione.

Sarajevo: 1 via per Mostar con Konjic, Blagaj e Pocitelj

3. Sarajevo: 1 via per Mostar con Konjic, Blagaj e Pocitelj

Il tuo tour inizierà quando sarai prelevato dal tuo alloggio. Dopo una breve presentazione e dopo aver ricevuto una bottiglia d'acqua, sarà il momento di iniziare il tuo viaggio. La prima tappa della giornata è una breve visita a Konjic, un luogo unico, preistoricamente abitato da cui inizia l'Erzegovina. È famoso per un ponte vecchio a sei archi del XVII secolo e costituisce una perfetta introduzione al fiume Neretva verde smeraldo. Il tuo viaggio prosegue poi verso il ristorante famoso per la sua Pita fatta in casa, che soddisferà sia i vegetariani che gli onnivori del gruppo. A stomaco pieno, proseguirai verso il bellissimo villaggio fortificato medievale e ottomano di Počitelj. Al vostro arrivo, farete una facile escursione verso la Kula, un forte a forma di silos che domina il villaggio dalla cima della collina. Ospitava guardie e militari, come guardia contro possibili intrusioni dalla valle della Neretva. Dopo una breve escursione, proseguirai verso Blagaj. Situato nella sorgente del fiume Buna (la sorgente fluviale più potente, pulita e potabile d'Europa), Blagaj si trova al di sotto di poche centinaia di metri di rocce e del tekke del XVI secolo (tekija o monastero dei Dervisci). Il monastero di Tekke o Dervish è l'unico esempio sacrale-residenziale di architettura islamica in Bosnia ed Erzegovina, ed è stato costruito con elementi di architettura ottomana e influenza mediterranea. Una delle parti più belle del tuo viaggio sarà trascorsa sulla riva del fiume Buna, a pochi chilometri da Blagaj. Potrete cenare all'ombra ascoltando il suono del fiume, e si consiglia di provare una trota locale seguita dal tradizionale deserto chiamato "smokvara". Seguendo il tuo buon pasto, sarà il momento per il momento clou del tuo viaggio, la città di Mostar. Mostar è nota da tempo per le sue vecchie case turche e il suo Ponte Vecchio, Stari Most, da cui è stato nominato. La parte storica di Mostar è il risultato dell'interazione tra fenomeni naturali e creatività umana nel corso di un lungo periodo storico. L'architettura qui ha presentato un simbolo di tolleranza: una vita condivisa di musulmani, cristiani ed ebrei. Mostar sarà l'ultima tappa della tua esperienza e alla fine del tuo tour verrai portato a Mostar.

Mostar: Grand Tour di Sarajevo con il Museo del tunnel della speranza

4. Mostar: Grand Tour di Sarajevo con il Museo del tunnel della speranza

La prima tappa del tuo tour sarà la città di Konjic, una delle città più antiche del paese con tracce archeologiche risalenti a 4000 anni fa. I documenti scritti risalgono al XIV secolo, ma l'aspetto della città così com'è oggi ha iniziato a formarsi una volta che gli ottomani sono entrati in scena. Utilizzando una strada ben tenuta, attraverserai quindi un paesaggio di bellissimi canyon, montagne, laghi e città storiche bosniache per raggiungere Sarajevo. La tua seconda tappa è il museo più famoso: il Tunnel of Hope. Lì scoprirai la posizione del museo e il suo famoso marchio di fronte all'ingresso chiamato "Sarajevo Rose". Dopo aver visto un cortometraggio, inizia una presentazione di 1 ora che spiegherà la caduta della Jugoslavia, la guerra in Slovenia, Croazia e Bosnia ed Erzegovina e la creazione e l'importanza del tunnel. Seguendo il tunnel, avanzerai verso la montagna delle Olimpiadi di 1984 di Trebević. È la montagna più vicina al centro di Sarajevo e faceva parte della prima linea durante l'assedio di Sarajevo. In questo sito avrai l'opportunità di vedere e camminare sull'ex pista da bob e slittino, sperimentando le più belle viste panoramiche di Sarajevo che purtroppo erano anche le posizioni principali dell'esercito nemico. Proprio sotto il monte Trebevic si trova il secondo più grande cimitero ebraico in Europa. Il cimitero contiene lapidi dalla forma unica che possono essere viste solo in Bosnia ed Erzegovina. Si ritiene che la loro forma sia influenzata dalle tombe medievali bosniache denominate "Stecak". Una volta terminato con il Cimitero ebraico, ti dirigerai al centro storico di Sarajevo per un pranzo tradizionale bosniaco. Dopo pranzo, il modo migliore per esplorare la città è un tour a piedi. La tua guida turistica ti accentuerà una combinazione di influenze orientali, europee e jugoslave, che creano unicità e bellezza viste da nessun'altra parte se non Sarajevo. Vedrai l'architettura musulmana, cattolica cristiana, ortodossa cristiana ed ebraica a pochi minuti l'una dall'altra, mentre ascolti le chiamate musulmane alla preghiera contemporaneamente al suono delle campane delle chiese vicine. Imparerai a conoscere l'assassinio che ha scatenato la prima guerra mondiale, nonché il modo in cui musulmani ed ebrei si sono protetti l'un l'altro attraverso le diverse guerre. Al termine della tua esperienza scenica ed educativa, sarà tempo di tornare a Mostar.

Da Dubrovnik: tour di sola andata per Sarajevo via Mostar e Konjic

5. Da Dubrovnik: tour di sola andata per Sarajevo via Mostar e Konjic

Dopo essere stato prelevato dal tuo hotel, inizia il viaggio attraverso il confine verso la Bosnia ed Erzegovina, ammirando le coste croate e le città storiche lungo il percorso. La tua prima tappa sarà alle incredibili cascate di Kravica, dove potrai goderti un tuffo nelle rinfrescanti acque color smeraldo. Dopo la tua nuotata, dirigiti al villaggio fortificato di Počitelj per una passeggiata fino alla cima di una collina esilarante dove sarai ricompensato con viste panoramiche sulla valle della Neretva. Quindi, dirigiti verso la gemma dell'Erzegovina, Blagaj. Lasciati stupire dalla bellezza di questo monastero situato alla base di una scogliera e in cima a un lago pittoresco. Puoi anche fare un giro in barca in una grotta per un'autentica esperienza locale. La tua prossima fermata è la città di Mostar famosa in tutto il mondo. Passeggia per le strade acciottolate della città e piccoli negozi per raggiungere il capolavoro di pietra che è il Ponte Vecchio. Qui, goditi un boccone da mangiare in uno dei ristoranti locali e ammira le viste panoramiche del ponte mentre mangi prima di continuare con la prossima fermata. Dopo pranzo, proseguimento per una delle città più antiche del paese, Konjic. Questa città è anche famosa per il suo ponte iconico e l'abbondanza delle bellezze naturali circostanti. Goditi un po 'di tempo libero per esplorare la città prima di continuare verso la tua destinazione finale a Sarajevo.

Sarajevo: tour di sola andata per Dubrovnik via Mostar

6. Sarajevo: tour di sola andata per Dubrovnik via Mostar

Incontra la tua guida di fronte al tuo alloggio e, dopo una breve introduzione, inizia il tuo viaggio in Croazia. Viaggia attraverso una rete di strade ben tenute che si snodano attraverso un paesaggio di bellissimi canyon, montagne, laghi e città storiche bosniache. Arrivo nella regione dell'Erzegovina e prima tappa del tour, la città di Konjic. Scopri una delle città più antiche del paese con tracce archeologiche risalenti a 4000 anni fa. Esplora la città e ammira il famoso ponte di pietra costruito nel 17 ° secolo. Successivamente, raggiungi la famosa città di Mostar. Passeggia lungo le pittoresche strade di ciottoli, arrivando allo spettacolare Ponte Vecchio che attraversa il fiume Neretva e ti offre fantastiche opportunità fotografiche. Continua il viaggio con un breve tragitto in auto fino alla città di Blagaj, che ha una storia che risale ai romani. Ammira il tekke , una bellissima ex casa derviscio rotante e lo storico monastero di Sufi, costruito sul lato di una sorgente fluviale. Dopo Blagaj, entra nel bellissimo villaggio medievale in pietra ottomana di Počitelj. Visita il forte a forma di silo che domina il villaggio dalla cima della collina e goditi i fantastici panorami. Infine, l'ultima tappa è l'eccezionale attrazione naturale delle cascate di Kravica. Visita il luogo in cui il fiume Trebižat diventa improvvisamente un'ampia cascata alta 26-28 metri che cade in una piscina color smeraldo. Questa posizione incredibilmente popolare è il luogo perfetto per fare una nuotata rinfrescante in un ambiente splendido. Infine, vieni trasferito a Dubrovnik, dove verrai lasciato al tuo hotel.

  • Escursioni di un giorno
7 attività trovate
Ordina per:

Mostar: altri luoghi da visitare

Vuoi scoprire tutte le attività disponibili a Mostar? Clicca qui per la lista completa.

Mostar: le opinioni degli altri viaggiatori

Valutazione generale

4.3 / 5

basata su 470 recensioni

Voglio inviare un grande ringraziamento a Gabriel e Amrel, la nostra guida in Bosnia Erzegovina. Entrambi tremendamente gentili e cordiali quando mio figlio è caduto e si è ferito da solo, si sono presi cura di noi come la loro stessa famiglia. Ci hanno portato in ospedale, hanno sistemato mio figlio e si sono assicurati che tornassimo sull'autobus. Alcuni consigli per te se prenoti questo tour. Il tempo alle cascate è un po' stretto, quindi scegli se hai bisogno di portare la tua attrezzatura da nuoto non prima di andare. Quindi, prendi abbastanza contanti prima di partire poiché la carta è difficilmente accettata in Bosnia Erzegovina. Ancora una volta per il tour stesso, è stata una fantastica giornata con un sacco di cose da vedere e sperimentare. Mostar è incredibile e temo di non averla vissuta per intero. Sono sicuro che tornerò e userò lo stesso tour.

Una giornata intera con figli adulti. L'autista Cerry, che apprezza ancora una volta i visitatori del suo paese, è ben informato e sincero. Mostar poche ore qui. Le linee guida locali della città e ancora una volta la volontà di condividere la sua e la storia del paese. Meraviglioso centro storico pieno di colori. Peccato che siamo andati di domenica, la parte cattolica della città era chiusa. Visita a Medjugorgie, un luogo sacro cattolico Cerry è stata la guida. Pieno di riverenza e rispetto. Ha dato alle persone tutto il tempo per rendere omaggio e guidarle attraverso le usanze locali. Nel complesso un'altra gita di un giorno utile.

Bella sia Mostar che Medjugorie, ma il top è stata l'organizzazione, precisa con il driver molto gentile e preparato, che è riuscito a farsi capire in tutto anche se il mio inglese è ridottissimo.

Guide molto carine. Penso solo che dovrebbe essere disponibile in altre lingue come lo spagnolo o il portoghese.

tour interessante. poco tempo tempo però per stare a Medjugorje