Opera Garnier

Inserisci le date del tuo viaggio per trovare attività disponibili

5 fatti architettonici sull'Opéra Garnier

Quando questo incredibile teatro dell'opera fu terminato nel 1875, Charles Garnier aveva creato un'autentica e sfarzosa cattedrale per la borghesia parigina, che divenne ben presto famosa non solo per i suoi spettacoli. Scopri come l'architetto riuscì a realizzare un edificio tanto mirabile quanto il programma delle rappresentazioni portate in scena!

  • Tutto ha inizio con "Haussmann il Demolitore"

    1. Tutto ha inizio con "Haussmann il Demolitore"

    Napoleone III voleva che le antiche strade di Parigi rispecchiassero la gloria dell'Impero Francese. Per riuscire nell'impresa, affidò al Barone Haussmann il compito di demolire gran parte della città, per poi ricostruirla ripartendo da zero.

  • Charles Garnier vinse il bando per progettarla

    2. Charles Garnier vinse il bando per progettarla

    Dopo essere sopravvissuto a un attentato fuori dal precedente teatro dell'opera, Napoleone III annunciò un bando di gara per l'assegnazione del progetto di un nuovo teatro che andasse a impreziosire le nuove e più ampie strade parigine.

  • La vastità del foyer ha un motivo ben preciso

    3. La vastità del foyer ha un motivo ben preciso

    Con la realizzazione di un foyer tanto spettacolare, decorato con marmi, mosaici e candelabri, Garnier intendeva creare un ampio e sontuoso spazio dove gli spettatori potessero socializzare, ma anche mettersi in mostra nell'alta società!

  • Nessuno sapeva in quale stile sarebbe stato costruito

    4. Nessuno sapeva in quale stile sarebbe stato costruito

    Se da una parte si sapeva che il progetto sarebbe stato semplicistico e sfarzoso allo stesso tempo, ben poche persone erano a conoscenza dello stile adottato da Garnier. Si dice che quando l'Imperatrice Eugenia glielo chiese, l'architetto rispose: "È in stile Napoleone III, Madame!".

  • La sua cupola custodisce un prezioso segreto

    5. La sua cupola custodisce un prezioso segreto

    La cupola che incorona il teatro dell'opera è una "falsa cupola" ed è stata costruita su un'altra cupola. Il candelabro da 7 tonnellate situato sul soffitto dell'auditorium può essere ritratto nello spazio tra le 2 cupole!

Pianifica la tua visita

  • Quali sono gli orari d'apertura?

    È possibile visitare in autonomia o partecipare a un tour dell'Opéra Garnier quasi tutti i giorni, dalle 10:00 alle 17:00. Per via delle prove e degli spettacoli, l'accesso talvolta può essere limitato. Puoi controllare eventuali chiusure straordinarie sul sito visitepalaisgarnier.fr.

  • Come arrivare?

    L'Opéra Garnier si trova fuori dalla fermata della metro Opéra, sulle linee 3, 7 e 8. È possibile raggiungerla anche con diverse linee di autobus: 20, 21, 22, 27, 29, 42, 52, 53, 66, 68, 81 e 95.

Da ricordare

  • Quando andare
    Quasi tutti i giorni, dalle 10:00 alle 17:00.
  • Quanto costa?
    Prezzi: i biglietti adulti per visitare l'Opéra vengono solo 10 €.
  • Avrò bisogno di una guida?
    Una guida è senz'altro utile. Perché non dai un'occhiata ai nostri tour più popolari?
  • Come arrivare
    Prendere la linea 3, 7 o 8 della metro fino alla fermata Opéra, oppure uno dei numerosi autobus che fermano lì vicino.
  • Ulteriori informazioni

    • È possibile che si verifichino chiusure straordinarie occasionali, perciò consulta il sito web ufficiale e organizzati per tempo!

Opera Garnier: altri luoghi da visitare

Vuoi scoprire tutte le attività disponibili a Opera Garnier? Clicca qui per la lista completa.

Opera Garnier: le opinioni degli altri viaggiatori

Valutazione generale

4.5 / 5

basata su 6.698 recensioni

Richiedi Joe- Joe è stato fantastico! È molto efficiente. Aveva programmato l'intera sessione per la nostra famiglia. Abbiamo ricevuto molte foto ed è stato fantastico nel posizionarci per apparire fantastici! È meraviglioso con i bambini! Siamo grati di aver incontrato Joe per scattare le foto di famiglia del nostro tempo a Parigi.

Ho scelto la visita in autonomia, di sicuro con la guida sarebbe stata più ricca di dettagli, ma già così è stata molto interessante. Gli spazi visitabili sono molti e il teatro lo si può godere pienamente...

Esperienza emozionante. Abbiamo toccato con mano la splendida Francia di fine Ottocento. L'opulenza, la ricchezza la meraviglia.

Assolutamente imperdibile in una visita a Parigi,pur aspettandomi di vedere un opera grandiosa non immaginavo così tanto

Bellissimo tour con il nostro autista JEJE! Un modo simpatico e molto rilassante di vedere Parigi.