Rogie Falls

Inserisci le date del tuo viaggio per trovare attività disponibili

Rogie Falls: le attività e i tour più consigliati

Edimburgo: tour delle Highlands e delle attrazioni vicine

1. Edimburgo: tour delle Highlands e delle attrazioni vicine

Parti da Edimburgo e percorri la cintura centrale della Scozia in direzione di Glasgow. Visita quindi il magnifico Kelvingrove Art Gallery and Museum, inaugurato nel 1901. Attraversa il Kingston Bridge sul fiume Clyde e dirigiti a nord verso il villaggio di Luss, sulle rive del Loch Lomond.  Prosegui sul ripido passo del "Rest and be Thankful" nel villaggio di Inveraray, una località lambita dalle acque del Loch Fyne e rinomata per le sue ostriche e i frutti di mare. Raggiungi il Dunadd Iron Age Fort , sito dell'incoronazione dei sovrani di Dalriada, l'antico regno di lingua gaelica. Segui le orme dei re e delle regine lungo il ripido ma breve sentiero in cima alla collina. Dopo una sosta al Kilmartin Museum, viaggia attraverso lo splendido paesaggio di Argyll per la vivace località portuale di pescatori di Oban, dove trascorrerai la prima notte. Al mattino parti alla scoperta della meravigliosa Glencoe, considerata la zona collinare più imponente della Scozia. Dopo una breve escursione a piedi e una sosta fotografica, arriverai al Glenfinnan Monument e al Glenfinnan Viaduct. Viaggia da Glenfinnan fino a Fort William e scegli tra 2 opzioni: - un tour della distilleria di Whisky Ben Nevis o una visita al Castello di Inverlochy e alla Scala di Nettuno. Continua verso nord fino alle sponde meridionali del Loch Ness e scatta foto memorabili del famigerato mostro Nessie! L'itinierario include inoltre alcuni dei paesaggi più spettacolari delle Highlands mentre attraversi Glen Shiel e le iconiche Five Sisters di Kintail fino al punto di incontro di 3 loch - Loch Duich, Loch Long e Loch Alsh - la splendida cornice per il Castello di Eilean Donan. Il 3° giorno, esplora le attrazioni della penisola di Trotternish, tra le quali l'Old Man of Storr, il Kilt Rock e il Quiraing. Scopri di più sul folklore locale e su come le fate, i pescatori e i giganti crearono questo paesaggio. Visita quindi lo Skye Museum of Island Life e fai un giro intorno alla parte settentrionale dell'isola di Skye. Goditi la vista sul mare, con a est le Torridons Hills e a ovest l'Isle of Lewis nelle Ebridi Esterne. Dirigiti verso le montagne Cuillin e attraversa la località di Kyle of Lochalsh fino all'incredibile villaggio di Plockton. A Plockton scegli se partecipare a una crociera di 1 ora o a una breve escursione a piedi nei boschi vicini. In serata, raggiungerai un pub locale delle Highlands per bere uno scotch whisky o una birra e gustare del tradizionale cibo scozzese, insieme a un'esibizione di musica dal vivo. Il 4° giorno, visita il Kessock bridge e poi dirigiti verso le Northwest Highlands. La prima tappa della giornata è la Corrieshalloch Gorge, la gola più profonda della Scozia. Percorri quindi la mitica North Coast 500 Route tra imponenti vette e le antiche rovine del Castello di Ardvreck. Viaggia verso la riserva naturale di Knockan Crag e scopri di più sull'incredibile geologia di questa zona, prima di arrivare alla graziosa località portuale di pescatori di Ullapool. Dopo pranzo, recati alle Rogie Falls e osserva le cascate e i sentieri nella foresta. A partire dalle Rogie Falls percorri un breve tragitto in auto per Beauly, un tempo località preferita della città di Maria Stuarda, regina di Scozia. La prima tappa del 5° giorno è rappresentata da Clava Cairns, un sito caratterizzato da incredibili menhir e da camere sepolcrali risalenti ad almeno 4.000 anni fa.Visita quindi il Culloden Battlefield, luogo dell'ultima battaglia combattuta sul suolo britannico. Raggiungi il Parco Nazionale dei Cairngorm, e termina il tour a Saint Andrews, la costa orientale del Fife. Questa città medievale è la sede dell'Università di Saint Andrews, la più antica in Scozia, e della cattedrale omonima. In prima serata inizierai il viaggio di ritorno attraverso i villaggi di pescatori della East Neuk of Fife e lungo il Forth Road Bridge con vista sul Forth Rail Bridge del 1890 e sul Queensferry Crossing del 2017, fino a raggiungere Edimburgo.

Rogie Falls: altri luoghi da visitare

Vuoi scoprire tutte le attività disponibili a Rogie Falls? Clicca qui per la lista completa.

Rogie Falls: le opinioni degli altri viaggiatori

Valutazione generale

5.0 / 5

basata su 2 recensioni

Il viaggio è molto completo, si sfrutta al meglio ogni luogo. L'ultimo giorno vorrei aver trascorso più tempo a Sant'Andrea. tutto fantastico