Sarajevo Mostre e musei

Sarajevo Mostre e musei: le attività più consigliate

Sarajevo: tour delle guerre e Museo del Tunnel

1. Sarajevo: tour delle guerre e Museo del Tunnel

Inizia il tour con un transfer verso il Museo del Tunnel della Guerra. Durante il tragitto di 25-30 minuti, ascolta una breve introduzione sui temi della guerra e ammira siti ed edifici importanti, di cui conoscerai maggiori dettagli all'interno del museo. Raggiungi il Tunnel della Speranza e scopri di più sulla posizione del museo e sul suo celebre marchio di fronte all'entrata, conosciuto come la "Rosa di Sarajevo". Dopo la visione di un breve filmato, inizierà una presentazione di 1 ora che ti spiegherà la caduta della Jugoslavia, la guerra in Slovenia, Croazia e Bosnia ed Erzegovina, oltre alla creazione e all'importanza del tunnel.  Terminata la visita al tunnel, ti dirigerai sul Monte Trebević che ospitò le Olimpiadi invernali del 1984. Si tratta della montagna più vicina al centro di Sarajevo e faceva parte della prima linea durante l'assedio della città. Sul posto, avrai l'opportunità di osservare e passeggiare nell'hotel distrutto di Osmice. Da qui potrai contemplare bellissimi panorami di Sarajevo, che costituirono purtroppo anche la principale posizione dell'esercito nemico.     Proprio sotto il Monte Trebevic sorge il secondo cimitero ebraico più grande d'Europa. Il cimitero ospita lapidi dalle forme uniche, visibili solo in Bosnia ed Erzegovina. Si pensa che la loro forma sia stata influenzata dalle lapidi bosniache medievali dette "Stecak". Dopodiché, spostati nell'area ottomana della città per visitare la Fortezza Gialla. L'ultima tappa del tour è il cimitero degli "Shehidi" (martiri), il luogo di sepoltura dei soldati che diedero la vita per l'indipendenza della Bosnia ed Erzegovina. Nel cuore del cimitero sorge la tomba del primo presidente bosniaco, Alija Izetbegovic.

Sarajevo: tour delle gallerie della guerra

2. Sarajevo: tour delle gallerie della guerra

Sali a bordo di un bus e dirigiti fuori città. Durante il viaggio, scopri come è scoppiata la guerra in a Sarajevo, il motivo per cui la biblioteca di HB è stata distrutta e i motivi che hanno causato la morte di molte persone. Mentre ti dirigi al museo delle gallerie sotterranee, scopri come si svolgeva la vita durante uno dei periodi più bui della Bosnia ed Erzegovina. Dopo questa prima introduzione, scoprirai l'importanza della galleria, lunga circa 800 metri, che collegava i territori liberi di Sarajevo a quelli occupati. Al tuo arrivo al museo, passa attraverso una parte originale della galleria e guarda il film sulla guerra a Sarajevo. Ascolta le spiegazioni della tua guida sul ruolo della galleria durante l'assedio, come è stata costruita e come veniva utilizzata. Durante il viaggio di ritorno verso la città, la guida ti parlerà del futuro di Sarajevo.

Sarajevo: tour degli anni bui della guerra

3. Sarajevo: tour degli anni bui della guerra

Partecipa a questo popolare tour in autobus di 3 ore a Sarajevo per conoscere cosa hanno vissuto gli abitanti della città dal 1992 al 1995, durante le guerre dei Balcani. Inizia il tour visitando il Bastione Giallo e l'Ospedale della maternità. Sulla strada per il tunnel di guerra, passa attraverso il famigerato Vicolo dei Cecchini, la strada più pericolosa della città. Visiterai il cimitero degli eroi che hanno combattuto disarmati in difesa della città e che hanno dato la propria vita in nome della libertà. Scopri com'era vivere senza cibo, acqua, elettricità e gas, come facevano i bambini a tenersi al passo con la scuola e com'era la vita sportiva e culturale durante la guerra. Molte delle guide hanno esperienze personali della guerra e ti narreranno la storia del collasso della Jugoslavia, gli scopi della guerra e i piani per la divisione della Bosnia ed Erzegovina. Visiterai anche il Museo del Tunnel passando per il Vicolo dei Cecchini, dove scoprirai qual è stato il ruolo del tunnel durante l'assedio. Infine, conoscerai il ruolo svolto dalle forze dell'ONU a Sarajevo e gli errori che hanno commesso durante il conflitto. Per finire il tour, visita il famoso Tunnel della Speranza, un passaggio segreto che ha aiutato i cittadini a sopravvivere all'assedio lungo quattro anni. Siti del tour: • Città vecchia • Cimitero di Sehid • Fortezza Bianca • Mercato di Markale • Presidenza della FBH (Federazione della Bosnia ed Erzegovina) • Edifici olimpici: Stadio Kosevo e Centro Sportivo Zetra • Maternità • Museo Nazionale • Caserma Maresciallo Tito • Vicolo dei Cecchini • Grbavica • Edificio radiotelevisivo • Alipašino polje • Oslobođenje • Stup • Ilidza e Butmir • Museo del Tunnel della Guerra di Sarajevo • Panorama di Sarajevo

Sarajevo: mistico tour della piramide bosniaca

4. Sarajevo: mistico tour della piramide bosniaca

Inizia con il prelievo dal tuo hotel a Sarajevo e viaggia verso la città di Visoko. Arriva al complesso del tunnel Ravne dove incontrerai la tua guida locale e ti equipaggerai con i tuoi equipaggiamenti di sicurezza. Entra nel mistico labirinto sotto la struttura piramidale fuori città. A causa dell'enorme rete di tunnel sotterranei, incroci, camere e accumuli d'acqua, non è possibile esplorare senza un locale. Scopri la costruzione e lo scopo dei tunnel che si snodano sotto la piramide. Scopri le teorie dietro la piramide e chi potrebbe averla costruita. Successivamente, goditi un po 'di tempo libero nel complesso del tunnel Ravne, prima di essere restituito al tuo hotel.

Sarajevo: il meglio di Sarajevo - Tour di un'intera giornata tutto compreso

5. Sarajevo: il meglio di Sarajevo - Tour di un'intera giornata tutto compreso

Dopo l'incontro con il tuo gruppo e guida, inizierai il tuo tour in 3 parti, il meglio di Sarajevo. Inizierai ammirando i simboli del dominio austro-ungarico, ascoltando la storia della Spite House. Proseguirai quindi alla scoperta del cuore del dominio ottomano, la Bascarsija di Sarajevo, prima di bere l'acqua della Fontana Sebilj. Andando avanti, puoi pregare in una delle quattro grandi case di Dio a Sarajevo e scoprire perché la gente la chiama “Gerusalemme europea”. Imparerai quindi l'ospitalità locale davanti a una tazza di caffè bosniaco, condividendo l'importanza e il significato del suo consumo. Successivamente, imparerai a conoscere i quattordici Giochi Olimpici Invernali che si sono svolti a Sarajevo dall'8 al 19 febbraio 1984. Sono state le prime Olimpiadi invernali che si sono svolte in un paese comunista e in questo tour puoi vedere il luogo in cui l'apertura cerimonia si è svolta scoprendo cosa hanno significato i Giochi Olimpici per il popolo di Sarajevo. Sarai portato sulla montagna olimpica mozzafiato Trebević e avrai la possibilità di camminare lungo il bob in rovina e goderti le viste meravigliose di Sarajevo. Per la fase finale del tuo tour, inizierai un tour di guerra. Puoi scoprire com'era vivere senza cibo, acqua, elettricità e gas, come andavano i bambini a scuola e com'era la scena culturale e sportiva durante la guerra. All'arrivo al Museo del Tunnel, attraverserai 20 metri del tunnel originale, prima di guardare un film sulla guerra di Sarajevo in cui la guida spiegherà il ruolo del tunnel durante l'assedio, la sua costruzione e le sue modalità di utilizzo.

Sarajevo: tour Eat Pray Love

6. Sarajevo: tour Eat Pray Love

Goditi la mattina e il primo pomeriggio con un'esperienza locale unica. Delizia i tuoi sensi con prelibatezze tradizionali, scopri l'ospitalità bosniaca e il significato dietro una tazza di caffè bosniaco. Puoi ammirare il simbolo del dominio austro-ungarico, ascoltare storie sulla Casa del Dispetto e passeggiare per le strade dove imparerai di più sui diversi mestieri che esistono a Sarajevo dal XV secolo. Puoi scoprire il cuore dell'architettura ottomana, la Baščaršija di Sarajevo, prima di conoscere la differenza tra "burek" e tutte le altre torte. Prega in quattro luoghi di culto a Sarajevo e scopri perché la gente la chiama “Gerusalemme europea”. Più tardi, imparerai a conoscere l'ospitalità locale davanti a una tazza di caldo caffè bosniaco, mentre condividi l'importanza e il significato di questa bevanda speciale.

Sarajevo: tour del patrimonio ebraico con biglietti d'ingresso

7. Sarajevo: tour del patrimonio ebraico con biglietti d'ingresso

Scopri l'antica e affascinante storia degli ebrei in Bosnia ed Erzegovina con un tour guidato di 4 ore per piccoli gruppi che include tre tappe principali: l'Antico Tempio Ebraico, il Museo Nazionale della Bosnia ed Erzegovina e l'Antico cimitero ebraico. Ascolta come una guida esperta presenta la storia di Sarajevo e impara tutto sulla ricca cultura e il patrimonio della comunità ebraica nella città e nella nazione. Il tour visita i seguenti monumenti e punti salienti: • Antico tempio ebraico • Nuova Galleria del Tempio • Sinagoga ashkenazita • Primo hotel a Sarajevo • Grande tempio ebraico • Prima scuola secondaria ebraica • Prima fondazione di credito ebraica • Villa ebraica AMA a Sarajevo • Vecchio cimitero ebraico • Palazzo Ješua D. Salom • Il secondo cimitero ebraico più antico d'Europa • Museo Nazionale della Bosnia ed Erzegovina • Sarajevo Haggadah

  • Tour guidati
  • Escursioni di un giorno
8 attività trovate
Ordina per:

Domande frequenti su Sarajevo

Quali sono le migliori attrazioni di Sarajevo?

Sarajevo: quali sono le migliori destinazioni per un'escursione di un giorno?

Ecco le migliori destinazioni per un'escursione di un giorno:

Mostar

Sarajevo: altri luoghi da visitare

Vuoi scoprire tutte le attività disponibili a Sarajevo? Clicca qui per la lista completa.

Sarajevo: le opinioni degli altri viaggiatori

Un'esperienza formativa da non perdere per scoprire la storia del paese. La guida, un ragazzo laureato in storia, è riuscito a farmi conoscere tutti i retroscena della guerra, inoltre, è riuscito a trovare il giusto linguaggio per raccontare di un vero e proprio crimine contro l'umanità. L'itinerario ha una durata di 4h e toccherà diverse tappe: Il tunnel, alcuni dei check point usati dai cecchini serbi, il secondo più grande cimitere ebraico d'Europa e infine, il Bastione Giallo, dove ammirare il tramonto sulla città. Consiglio vivamente a tutti questa bellissima esperienza!

Puntuale, molto professionale persona che ama il suo lavoro e ha reso una esperienza dal tema forte, utile per non dimenticare e soprattutto tutti coloro che non ci sono più ma anche coloro che hanno fatto una impresa onorevole.

La guida era davvero carina e molto preparata . Parlava perfettamente italiano e ha fatto un quadro davvero dettagliato della storia del conflitto . Tutto molto bello .

Un bel tour guidato, spiegazione eccellente. Enes attraverso il tablet descriveva alcuni luoghi pre e post attacco bellico.

Interessantissimo tour, ben organizzato. La nostra guida Mirza veramente eccezionale!!! Grazie