Sighnaghi
Storia e cultura

Inserisci le date del tuo viaggio per trovare attività disponibili

Storia e cultura: Sighnaghi

Sighnaghi Storia e cultura: le attività più consigliate

Regione vinicola della Cachezia: tour di 1 giorno da Tbilisi

1. Regione vinicola della Cachezia: tour di 1 giorno da Tbilisi

Esplora la regione della Cachezia, situata nella parte orientale della Georgia. La Cachezia ospita alcuni delle abitazioni più antiche dell'intera regione caucasica e delle scoperte archeologiche hanno dimostrato che nell'area viene prodotto vino da diverse migliaia di anni. Da queste parti, quasi ovunque i turisti vengono invitati a bere in bicchiere di vino bianco o rosso. Inoltre, è possibile trovare i dolci georgiani “Churchkhela” dappertutto. Lungo il tragitto, ti fermerai alla Kakhetian Traditional Winemaking. Si tratta di una delle aziende produttrici di vini e liquori più grandi della Georgia e della regione del Caucaso. Potrai degustare il vino georgiano, che ha un sapore e un aroma diversi da quello europeo ed è probabilmente differente da qualsiasi vino che hai provato finora. La tappa successiva sarà Badiauri, dove potrai assaggiare pane e formaggi georgiani e il chacha. Dopodiché, ti attende un piacevole viaggio fino a Sighnaghi, una delle città più belle dell'area, con un'architettura insolita e particolare, case suggestive, strade di sampietrini, mura difensive e viste spettacolari sulla Catena Montuosa del Caucaso. Sighnaghi è stata soprannominata la "città dell'amore" per via di tutti i matrimoni che ospita. È una piccola città incredibilmente romantica da esplorare a piedi. A soli 2 chilometri da Sighnaghi, sorge il Monastero di Bodbe. L'area che circonda il monastero è ricoperta di fiori meravigliosi, arbusti e vigneti. L'ultima tappa del tour sarà la cantina vinicola di Khareba, la più grande della Georgia. Fa un tour a piedi con una guida locale per scoprire di più sul vino, prima di assaggiarlo.

...
Tbilisi: tour di un'intera giornata a Kakheti e Sighnaghi con degustazione di vini

2. Tbilisi: tour di un'intera giornata a Kakheti e Sighnaghi con degustazione di vini

Partendo dal centro di Tbilisi, intraprendi un tour di un'intera giornata per visitare le regioni più soleggiate della Georgia. La regione orientale di Kakheti è la principale area vinicola della Georgia, dove quasi ovunque tu vada sarai invitato a bere un bicchiere di vino ambrato tradizionale. Lungo la strada, fai una sosta al villaggio di Badiauri dove puoi imparare a cuocere il pane tradizionale georgiano e puoi anche provare a farlo da solo. Per chi ama il formaggio, in Georgia ci sono molti formaggi che si possono provare accompagnati da pane caldo, fresco e croccante. Successivamente, visita il Monastero di Bodbe, uno dei siti religiosi più importanti della Georgia. Oggi c'è un convento di suore dove un tempo era il monastero, e la Cattedrale di San Giorgio, parte del monastero, che custodisce le spoglie di San Nino. C'è anche una nuova cattedrale costruita, usando gran parte degli stessi metodi di costruzione usati per fare le cattedrali più famose in Georgia secoli fa. Arriverai quindi a Sighnaghi, conosciuta come la città dell'amore. Lì la tua guida racconterà la leggenda che è accaduta in questa città molti secoli fa mentre cammini lungo le strade acciottolate della città, sali sulle mura della fortezza e visita una delle torri. C'è anche un mercato locale dove puoi provare e acquistare spezie georgiane, dolci, salse e molto altro. Infine, è il momento di andare in una cantina per assaggiare il vino georgiano. Ci sono così tanti vini diversi e sei destinato a trovare qualcosa che ti piace. La tua guida locale ti racconterà anche i segreti della produzione del vino e come berlo.

...
Tour del monastero di David Gareja e Sighnaghi

3. Tour del monastero di David Gareja e Sighnaghi

Al mattino, la guida e l'autista verranno a prenderti dal tuo alloggio a Tbilisi (se scegli l'opzione privata), o in alternativa incontrerai il gruppo di tour in Piazza Europa. Quindi, dirigiti al complesso David Gareja attraverso il villaggio di Sagarejo. Svoltando dalla strada principale orientale, guidare su una strada sterrata per il semi-deserto. Il complesso fu istituito nel VI secolo d.C. da uno dei 13 monaci assiri e si espanse nel corso dei secoli. Qui, fai un tour delle grotte e dei monasteri e goditi 2-3 ore di facile trekking nel semi-deserto. Sulla strada per Signagi, visiterai il monastero di Bodbe. Il monastero è uno dei maggiori luoghi di pellegrinaggio in Georgia, grazie alla sua associazione con San Nino, l'evangelista del IV secolo in Georgia. A Sighnaghi, una piccola città circondata da mura difensive del 18 ° secolo e resti di fortificazioni, fai una passeggiata rilassante nella città, esplora le mura difensive e le fortificazioni e goditi la vista della Valle Alazani. Di sera, rientro al tuo luogo di soggiorno o Piazza Europa a Tbilisi.

...
Tbilisi: tour di un'intera giornata a Kakheti, Signagi, Telavi e Alaverdi

4. Tbilisi: tour di un'intera giornata a Kakheti, Signagi, Telavi e Alaverdi

Dopo essere stato prelevato dal tuo hotel alle 8:00, la tua prima tappa sarà la fortezza di Ujarma. Si ritiene che nella seconda metà del V secolo, il famoso Vakhtang Gorgasali (fondatore di Tbilisi) abbia eretto numerosi edifici a Ujarma e vi abbia trasferito la sua residenza. Nel X secolo, Ujarma fu distrutta dalle forze arabe di Abul Kassim. Più tardi, nel XIII secolo, la fortezza fu restaurata dal re Giorgio III, dove organizzò il tesoro. Proseguendo, il tuo tour continuerà attraverso il Passo Gombori, che ti vedrà guidare fino a un'altitudine di 1.650 metri (5.414 piedi). Nella parte superiore scoprirai un ponte di osservazione, il luogo perfetto per un servizio fotografico. Dopo una piccola sosta, continuerai il tuo viaggio attraverso la foresta magica, dove potrai esprimere un desiderio. La prossima tappa sarà il Monastero di Alaverdi. Con un'altezza di oltre 55 metri, la Cattedrale di Alaverdi è il secondo edificio religioso più alto della Georgia. Visiterai quindi la città di Telavi, la città principale e il centro amministrativo della provincia orientale della Georgia di Kakheti. Sulla strada per Kvareli, ti fermerai al Gremi. In piedi sopra la verde valle di Alazan, Gremi attira i viaggiatori la cui strada va tra Telavi e Kvareli. Cupo e monumentale, il castello è uno dei punti turistici più visitati della Georgia. A Kvareli, avrai l'opportunità di degustare i vini georgiani, scoprendo come sono fatti. Dopo la tua degustazione di vini, dovresti ritrovarti con una nuova forza. Andrai quindi al Monastero di Bodbe, che è uno dei siti religiosi più importanti della Georgia. Continuando il vostro viaggio, vi avventurerete verso Sighnaghi. Le sue affascinanti strade e vicoli acciottolati sono costituiti da opere in legno originali restaurate in stile liberty e le facciate dettagliate conferiscono alla città un'atmosfera romantica. Chiamata la "Città dell'amore", Sighnaghi è una popolare location per matrimoni. La cappella nuziale qui è stata la prima ad operare 24 ore su 24 e ha messo Sighnaghi sulla mappa come destinazione. La sua cappella matrimoniale oggi ospita cerimonie che si svolgono a tutte le ore del giorno e della notte.

...
Regione del vino di Kakheti

5. Regione del vino di Kakheti

Goditi un'escursione in una cantina con degustazione gratuita di vino. Questa tradizionale cantina a conduzione familiare è sulla strada per la città dell'amore, Signagi. Questo è un posto ideale per coloro che preferiscono il vino georgiano fatto in casa e il chacha preparato secondo tutti gli standard e le ricette tradizionali. Essere accolti dal padrone di casa che mostrerà il superbo ChachaGon e racconterà un autentico brindisi georgiano collorico. Assaggia il pane georgiano Puri, che viene tradizionalmente cotto in un forno circolare in argilla chiamato tono. Visita il Museo Pirosmanashvili. Il Museo statale Niko Pirosmanashvili è stato fondato nel villaggio natale di Mirzaani, nel 1960, e comprende la sua casa di famiglia e una sala espositiva che espone alcune opere originali dell'artista e oggetti personali. Il monastero di San Nino a Bodbe fu originariamente costruito nel IX secolo. È uno dei principali siti di pellegrinaggio in Georgia. Conserva la tomba di San Nino, la fanciulla dei Cappadocia che convertì il popolo georgiano al cristianesimo già nel 337 d.C. Ammirate la vista mozzafiato sulla valle di Alazani e sulle montagne del Caucaso innevate. Vedi Sighnaghi, la città dell'amore. È la città più bella di Kaheti. Sighnagi fu originariamente sviluppato nel XVIII secolo dal re Erekle II. Le mura difensive e le 28 torri furono costruite da lui contro un'invasione di Lezgian. La città ha una splendida vista sulla valle di Alazani fino al Caucaso. Dopo una passeggiata, cena tradizionale con un workshop per imparare a cucinare i piatti tradizionali. È inoltre possibile gustare caramelle tradizionali, con succo d'uva, chiamato Churchkhela e Pelamushi.

...
Tbilisi: David Gareja Monastery Full-Day Tour

6. Tbilisi: David Gareja Monastery Full-Day Tour

Scopri alcuni dei siti più importanti della storica regione Kakheti in Georgia orientale, sede del scavata nella roccia Davit-Gareja Monastery Complex e bellissima valle del Alazani. A seguito di una partenza al mattino presto da Tbilisi, guidare al deserto Gareja, una distanza di circa 60 miglia (100 chilometri). Qui, potrete scoprire la roccia tagliata complesso Davit Gareja-monastero ortodosso, fondato nel 6 ° secolo da David, uno dei 13 monaci assiri che predicavano il nome di Cristo. Situato in un semi-deserto, il complesso è costituito da 19 edifici religiosi, la più antica essendo il monastero di Lavra, dove è sepolto St. David. Ulteriori informazioni su come invasori mongoli distrutte e saccheggiate il complesso nel 13 ° secolo, e come è stato successivamente restaurato dai re georgiani. Ammirate le centinaia di cellule, cappelle, refettori, e abitazione scavata nella roccia. Quindi, continuare a Sighnaghi, fermandosi lungo il percorso al villaggio di Badiauri per vedere una dimostrazione di come georgiano pane è cotto. Al suo arrivo a Sighnaghi, visitare il Monastero Bodbe santa, dove è sepolto San Nino. Scopri come ha portato il cristianesimo in Georgia nel 4 ° secolo, e la leggenda delle sue proprietà curative. Immerso tra cipressi, il monastero offre una vista mozzafiato sulla Valle del Alazani. Terminare il tour per esplorare la città di Sighnaghi, fondata dal re Erekle II nel 1772. Si vedrà edifici nello stile del classicismo italiano del sud, con elementi georgiani. Conosciuta come la "Città dell'Amore", Sighnaghi è una delle città più compatti della Georgia, con piastrelle rosso-tetto incantevoli e viste panoramiche delle Grandi montagne del Caucaso. Rientro a Tbilisi per la fine dei tuoi servizi turistici.

...
Tour privato del Monastero di David Gareji e della Degustazione di vini Signagi

7. Tour privato del Monastero di David Gareji e della Degustazione di vini Signagi

Parti da Tbilisi e viaggia verso una regione desertica arida circondata da colline e abitata solo da alcuni pastori. Arrivo allo storico complesso del monastero di David Gareji, fondato da eremiti che scelgono una vita appartata nell'alto medioevo. Fai un'escursione facoltativa in cima alla collina che separa la Georgia e l'Azerbaigian, e ottieni splendide viste dei dintorni mentre cerchi altre grotte abbandonate. Prosegui verso la piccola città di Signagi che domina la valle di Alazani e le montagne caucasiche. Passeggia per le stradine per comprare souvenir e pranzare nel tempo libero. Assaggia il vino locale Marani e un autentico chacha (acquavite) in una cantina tradizionale e impara la storia della produzione del vino in Georgia. Visita il vicino convento di Bodbe, famoso come importante luogo di pellegrinaggio per i cristiani ortodossi. Ritorna a Tbilisi attraverso un villaggio che prepara le caramelle churchkhela locali per provare alcuni dei migliori dolci in Georgia!

...
Tbilisi: tour di un giorno a Kakheti: David Gareja e Signagi Town

8. Tbilisi: tour di un giorno a Kakheti: David Gareja e Signagi Town

Incontra la tua guida alle 9:00 nel luogo richiesto all'interno di Tbilisi e inizia la tua avventura con un viaggio nella regione di Kakheti. Itinerario: Scopri il complesso del monastero di David Gareja Lavra, fondato nel VI secolo dal padre assiro David. Divenne presto uno dei luoghi più sacri per i georgiani. Nel XII secolo, diverse migliaia di monaci vivevano e lavoravano qui. Scolpirono nella roccia centinaia di celle, chiese, cappelle, refettori e alloggi. Successivamente, fai un'escursione di 2 ore al complesso del monastero di David Gareja Udabno, dove puoi vedere affascinanti affreschi dipinti sulle pareti delle caverne dal X al XIII secolo, chiese rupestri, cappelle e grotte. Quindi, prosegui verso la bellissima cittadina di Signagi, conosciuta anche come Sighnaghi. Signagi è circondata da mura difensive dove è possibile passeggiare ed esplorare la bellissima Valle Alazani. Prova i vini e il cibo georgiani biologici locali (a tue spese) prima di tornare a Tbilisi la sera.

...
Kakheti: tour individuale di un giorno a Sighnaghi da Tbilisi

9. Kakheti: tour individuale di un giorno a Sighnaghi da Tbilisi

Partenza da Tbilisi la mattina presto e direzione est. Durante il percorso fare una breve sosta al paese di Badiauri. Qui puoi osservare il processo di cottura del pane georgiano in forni speciali. Da Badiauri si prosegue verso il monastero di Bodbe. Bodbe è considerato uno dei monasteri più importanti della Georgia, poiché qui si trova la tomba di San Nino che portò il cristianesimo in Georgia a metà del IV secolo. Infine, arriva alla piccola e affascinante città di Sighnaghi che promette viste mozzafiato sulle grandi montagne del Caucaso e sulla valle del fiume Alazani. È una città murata con resti di fortificazioni del XVIII secolo. Puoi salire sulle torri di guardia per avere una magnifica vista. A Sighnaghi ti godrai una degustazione di vini georgiani.

...
Viaggio del vino del Caucaso dall'Azerbaijan alla Georgia

10. Viaggio del vino del Caucaso dall'Azerbaijan alla Georgia

1 ° giorno: arrivo e trasferimento in hotel a Baku Sarai accolto dal tuo autista e trasferito al tuo hotel. Questo è un giorno libero. 2 ° giorno: Baku - Aghsu - Ismayilli Il tuo viaggio comincerà con Azgranata, dove vivrai un entusiasmante vino al melograno. La cantina Az-Granata è stata costruita con la creazione di uno dei più grandi produttori di succhi di frutta nella regione del Caucaso meridionale di Az-Granata LLC, fondata nel 2011. Lo stabilimento di Aghsu è stato costruito su un terreno di 5,5 ettari. L'area della parte coperta principale dell'impianto è di 20.500 m2. L'impianto gestisce negozi per la ricezione e la lavorazione primaria della frutta, la produzione di alcol, la produzione e l'imbottigliamento di vino e altri alcolici. Lo stabilimento è equipaggiato con attrezzature provenienti da Germania, Svizzera, Italia, Bulgaria e Francia. Az-Granata ha giardini di uva e melograno di 450 e 400 ettari, rispettivamente. I giardini di melograno sono biologici e certificati dal German Institute Lacon GmbH. I frutteti, i loro metodi di coltivazione e produzione sono regolarmente controllati da specialisti locali e stranieri. Nei giardini viene utilizzato un sistema di irrigazione a goccia. Le uve coltivate sono Sultanina, Prima, Cardinal, Alfons Lavalle, Medrese, Saperavi, Rkatsiteli, Cabernet Sauvignon e altri. Le variazioni del melograno coltivate sono Gyulyovsha, Pink Gyulovsha, Kirmzyzy-kabukh, Nazik-kabukh, Bala Muralsal, Afgan e altri. Nella cantina di Azgranata, avrai un numero illimitato di degustazioni di vino, tra cui la degustazione di vino di melograno e il vino spumante biologico a base di melograno, il primo al mondo, con snack. Verrai quindi condotto alla cantina / Guesthouse Shato Monolit, dove farai una visita guidata attraverso i vigneti, visiterai la cantina, seguirai il processo di produzione e conservazione del vino in una delle più grandi cantine di vini dell'Azerbaijan, degustazione di vini Chabiant. Pernottamento presso la Shato Monolit Guesthouse. 3 ° giorno: Ismayilli - Qabala - Ganja Il giorno seguente, dopo la colazione, sarete portati a Savalan, acqua cristallina che scende a cascata dalle grandi montagne del Caucaso, che si snoda attraverso la terra sontuosa ai piedi della valle e che soffonde le vigne bagnate dal sole. Queste uve mature e abbondanti vengono poi raccolte e gestite con cura e amore prima di essere trasformate dall'apparente magia di un maestro in vino. Questo è quello che succede ogni anno nella valle di Savalan. Sulle pendici della dorsale del Grande Caucaso e in condizioni climatiche uniche esistono 350 ettari di vigneti in cui vengono coltivate 22 varietà di uva da vino e 12 varietà da tavola, tra cui Chardonnay, Cabernet Sauvignon, Merlot, Alicante Bouchet, Cabernet Sauvignon, Petit Verdot, Syrah, Riesling, Moscato Bianco, Aleatico, Traminer e Verdejo. La maggior parte sono la produzione di piantine di aziende leader come Vivai Cooperativi Rauscedo (VCR) e Gontard Freres in Francia. Le vigne crescono a 400 metri sul livello del mare, circondate dal fiume, dove la temperatura media, la quantità di precipitazioni e il rapporto giornaliero e annuale delle ore di sole si combinano tra loro e creano le condizioni più favorevoli per la coltivazione dell'uva. Oggi una grande azienda vinicola, con uno stato dell'arte dal punto di vista tecnologico, viene utilizzata per creare vini unici nelle migliori tradizioni di qualità internazionale. I prodotti vengono costantemente testati presso il più avanzato laboratorio di produzione e sono conservati in botti di rovere di alta qualità prodotte in Francia e in Italia. Dopo aver finito con Savalan, verrai portato a Ganja dove si trova la prima fabbrica di vinificazione in Azerbaigian. È una delle più antiche piante vinicole del Caucaso meridionale, la fabbrica vinicola di Goygol, con una storia di 150 anni. Fondata nel 1860 dai tedeschi di Schwab, che furono poi abitati dall'attuale Yelenendorf a Goygol. Quando i tedeschi vivevano in questa zona, quell'area era chiamata il villaggio Hanik, dove viveva la tribù Oguz. Nel 1862 fu istituita la Joint Force Brotherhood. Questa società era guidata da X. Forer e dai suoi figli Gottlob, Friedrich, Henryk e Christofer. A quel tempo, fu fondata la Gummel Brothers Trade House, con H.Gummel ei suoi figli Jacob, Albert, Georgie e Gothlib. La gestione delle due comunità era a Yelenendorf, le loro rappresentanze e centri di vendita funzionavano a Ganja, Baku, Tbilisi, Mosca, Kiev, Odessa, Tomsk e Batumi. L'8 agosto 1922, la Cooperativa Concordia, fondata sulla base di questa pianta, era la più grande azienda vinicola del Caucaso, producendo vino, cognac e vodka in quel periodo. Tredici tipi di uva vengono coltivati presso la Goygol Wine Processing Company. Fabbrica di vino Goygol OJSC ha una vasta area di 517 ettari di vitigni locali ed europei di alta qualità. Le uve impanate sono derivate da Viticles di Gontard Freresepinieres, società famose in Francia e Vivai Marci in Italia, adattate alle condizioni locali. Attualmente, le varietà Uva e Uva crescono nelle regioni di Goygol e Samukh di Chardonnay, Merlot, Cabernet-Sauvignon, Saperavi, Madrasa, Shiraz, Sauvignon Blanc, Rkasiteli, Grenas, Muskat, Bayan-juir, vitigni. Dopo aver finito con la cantina, pernotterai in un hotel a Ganja. 4 ° giorno: Georgia - Confine con l'Azerbaijan - Sighnaghi - Bodbe - Kvareli - Shilda Dopo colazione, partirai per la Georgia. Continuerai il tuo viaggio nella regione di Kakheti. Questa volta farai un'escursione nella città dell'amore, Sighnaghi, con le sue case in stile europeo, e il monastero di Bodbe, dove è sepolto San Nino, Enlightener dei georgiani. Quindi, viaggio a Kvareli Village. Successivamente, vedrai una delle principali attrazioni della regione di Kakheti, il tunnel del vino di Khareba. Il tunnel si trova nella roccia e ha una temperatura ideale naturale per la conservazione del vino. Qui sono conservate circa 25.000 bottiglie di vino georgiano. Avrai l'opportunità di assaggiare le migliori varietà di vino georgiano, Chacha, prendere parte a una master class di panificazione del pane georgiano e preparare un tradizionale dessert georgiano, Churchkhela, così come avvolgere Khinkali, preparare il Khachapuri e preparare Shashlik. La sera potrete accomodare presso la cantina dell'hotel Shaloshvili nel villaggio Shilda, degustare il vino della cantina Shaloshvili e trascorrere la notte in questo hotel. 5 ° giorno: Shilda - Tsinandali - Shumi - Tbilisi. Dopo colazione, vi trasferirete nella casa-museo del famoso poeta georgiano Alexander Chavchavadze nel villaggio di Tsinandali. La tenuta di Tsinandali è la culla della vinificazione classica della Georgia, il luogo in cui il vino georgiano fu imbottigliato per la prima volta. Saperavi del 1841 e altre annate storiche del XIX secolo sono ancora conservati nella Collezione del Principe. Nella collezione a partire dal 1814, si possono trovare Tsinandali, Saperavi, Chateau Lafitte, Chateau d'Yquem e altre leggende del periodo. Assaggerete cinque rubinetti di vino e Chacha qui e continuerete il vostro viaggio alla cantina Shumi. Shumi possiede vigneti in micro-zone uniche, famose per le loro posizioni geografiche. La cantina, costruita nel 2001, è dotata di attrezzature all'avanguardia, che consentono il controllo di tutte le fasi del processo di vinificazione ed è considerata una delle migliori in Georgia. Avrai un'escursione nella produzione di vino Shumi e assaggerete quattro tipi di vino di prima classe. Alla fine della giornata, viaggerete a Tbilisi e alloggerete all'hotel. 6 ° giorno: tour della città di Tbilisi. Escursione al castello Mukhrani. Dopo colazione, inizierà la tua conoscenza della capitale della Georgia. Vedrai i principali monumenti della città: la cattedrale principale della chiesa ortodossa georgiana, Tsminda Sameba (Holy Trinity). Poi ti trasferirai nel centro della città vecchia, dove vedrai la roccia di Metekhi, appesa sopra la sponda del fiume Kura, su cui si erge pittorescamente la vecchia chiesa dell'Assunzione, e la statua equestre del re di Georgia, Vakhtang Gorgasali, decora la chiesa di fronte. Camminando lungo il moderno Rike Park nel centro della capitale, dove si trova il famoso Peace Bridge, continuerai il tuo tour e prendi la funivia per le rovine dell'antica fortezza Narikala, che ha protetto la città di Tbilisi dal 4 ° secolo. La conoscenza della capitale terminerà nella zona della città di Abanotubani e delle sue calde sorgenti sulfuree, dalle quali, secondo la leggenda, iniziò la storia della fondazione della città. Poi ti trasferirai nei dintorni della capitale, il villaggio Natakhtari, dove sei atteso da Chateau Mukhrani. Questo è il primo e l'unico vero castello reale georgiano, che unisce quattro componenti chiave: vigneti, cantina, castello e storia. Avrai un tour intorno a Chateau Mukhrani. La guida ti racconterà la storia della famiglia reale georgiana, scoprirà l'arte della vinificazione di Chateau e assaggerà quattro tipi di vino e Chacha di prima qualità. Di sera tornerai a Tbilisi. 7 ° giorno: trasferimento in aeroporto Dopo colazione, sarete trasferiti all'aeroporto.

...

Sighnaghi: altri luoghi da visitare

Vuoi scoprire tutte le attività disponibili a Sighnaghi? Clicca qui per la lista completa.

Sighnaghi: le opinioni degli altri viaggiatori

Valutazione generale

4.2 / 5

basata su 100 recensioni

Abbiamo George come nostra guida. È stato fantastico! Informativo oltre che gentile e amichevole. Ha fatto in modo che tutti si sentissero a proprio agio e si stessero godendo la gita di un giorno, oltre a creare una buona atmosfera all'interno del gruppo che ci rendesse più in sintonia. George ha reso la nostra giornata perfetta! Vorrei potergli dare più di 5 stelle perché ne vale sicuramente la pena!

Ci siamo trovati benissimo durante il tour del vino, la nostra guida George lo ha reso davvero indimenticabile. Eravamo solo io e il mio compagno, ma sembrava che fossimo fuori con i nostri amici che vagavano per le capitali del vino della Georgia.

Grande tour!

È stato un tour di un'intera giornata davvero fantastica. Le guide erano molto cordiali. Hanno fatto in modo di vedere tutti i bei posti. La degustazione di vini è stata perfetta.

I vini erano molto belli e i punti che hai preso per avere una vista incredibile, ne vale la pena!

Ottimo tour con guida competente e diverse possibilità di degustazione di vini