Aggiungi date

Sinagoga Portoghese

Sinagoga Portoghese: le attività e i tour più consigliati

Amsterdam: tour a piedi del quartiere ebraico

1. Amsterdam: tour a piedi del quartiere ebraico

Ripercorri una parte del tormentato passato di Amsterdam scoprendo la vita della comunità ebraica della città e come questa sia sopravvissuta alla Seconda guerra mondiale. Ascolta le informazioni che ti verranno fornite sull'occupazione nazista dei Paesi Bassi dal 1940 al 1945 e su come tutto ciò abbia influenzato gli abitanti di Amsterdam, in particolar modo la comunità ebraica. Scopri la Sinagoga portoghese, il Museo storico ebraico e la sede del Consiglio ebraico. Passa di fronte al Monumento di Auschwitz e al Dokwerker e non perderti i dettagli su come gli olandesi si comportarono nei confronti degli ebrei di Amsterdam e su come, in generale, la popolazione affrontò le avversità della guerra. Il tour si conclude di fronte alla Casa di Anna Frank, dove verrai a conoscenza del suo diario, di come suo padre Otto Frank riuscì a pubblicarlo e del suo successo in tutto il mondo.

Amsterdam: tour di 2 ore in stand up paddle

2. Amsterdam: tour di 2 ore in stand up paddle

Pagaia nel cuore di Amsterdam e scopri la città con un tour divertente e attivo. Passa ponti, belle case cittadine e famosi musei. Vivi la città dall'acqua con un tour di 2 ore in paddle boarding lungo i suoi canali e il fiume Amstel. Il tuo tour inizia in una sezione tranquilla del canale in modo che tu possa abituarti al paddle board. Quando ti sentirai al sicuro, attraverserai l'Amstel e raggiungerai la città. Ammira splendide case lungo il fiume e pagaia attraverso la rete di canali e ponti. A seconda del livello di abilità del gruppo, il livello di pagaiata torna indietro attraverso il quartiere a luci rosse o de Oude Waal. Entrambe le località hanno molti punti salienti da verificare. L'ultima parte del tour ti porta davanti al Museo Nautico e a una replica di una nave del XVIII secolo, prima di tornare al punto di incontro originale.

Amsterdam: tour privato del quartiere ebraico

3. Amsterdam: tour privato del quartiere ebraico

Dal XVI al XVII secolo, gli ebrei furono oggetto di molte ostilità in Europa e furono spesso, tragicamente, espulsi dalle loro case. Amsterdam ha accolto gran parte della popolazione ebraica europea e la comunità ebraica di Amsterdam è diventata una delle più importanti e vivaci d'Europa. In questo percorso attraverso il vecchio quartiere ebraico, vedrai i principali punti di interesse nell'area legati alla cultura della comunità ebraica. Da Waterlooplein (dove si trova il monumento Spinoza), allo Zoo di Amsterdam (sede del National Holocaust Memorial), e dalla zona dell'Hermitage di Amsterdam (sede del Monumento al Canale delle Ombre) al canale Nieuwe Herengracht, dove si trova il Sinagoga portoghese impressionante.

Amsterdam: tour storico privato di Pedicab

4. Amsterdam: tour storico privato di Pedicab

Inizierai il tour da piazza Dam, luogo di nascita della città, la piazza principale e cuore del centro storico di Amsterdam. È il luogo da cui Amsterdam ha iniziato ad evolversi e dove troviamo il palazzo reale, la nuova chiesa e il monumento nazionale. La tappa successiva è Zeedijk, oggi una strada ma un tempo una delle dighe che proteggevano la città vecchia. Qui vedrai il caffè più antico ancora in piedi oggi con i suoi interni originali e un po' più avanti lungo la strada potrai dare un'occhiata alla vicina Chinatown. Piazza del Mercato Nuovo, con il suo edificio più importante, la porta della città del XV secolo, che si erge proprio al centro di essa. Questo posto è pieno di storia e imparerai tutto al riguardo. Pochi minuti dopo ci sarà una sosta al Montelbaanstoren, un'antica torre di guardia e difesa, parte della linea di difesa ampliata di Amsterdam all'inizio del XVI secolo. Da qui c'è anche un bel belvedere sulla 'oude Waal' dove ci sono molte case galleggianti allineate con case sul canale del 17° secolo come sfondo. Il prossimo sarà il quartiere ebraico dove vedrai la prima sinagoga che gli ebrei potevano costruire nell'Europa occidentale oltre 350 anni fa, la "grande sinagoga". Dall'altro lato della strada vedrai la sinagoga portoghese. Nelle vicinanze si trova il monumento al nome dell'olocausto con 102mila mattoni che riportano i nomi degli ebrei olandesi vittime della seconda guerra mondiale. Proprio di fronte al monumento c'è una fila di belle case sui canali del XVII secolo abitate da immigrati sefarditi ebrei che avevano successo nel settore dei diamanti. Poi vedrai l'Ermitage, un'enorme vecchia casa vedova del 17° secolo che oggi ospita il museo dell'Ermitage. Il ponte magro è uno dei ponti più iconici di Amsterdam che si illumina magnificamente di notte quando centinaia di lampadine ne accentuano il design magro ma pieno di stile. Da qui si ha una panoramica sul fiume canalizzato Amstel, che è il canale principale e più ampio di Amsterdam. È un buon posto per scattare foto! La corsa continua attraverso il quartiere dei canali, il quartiere del XVII secolo che circonda il centro storico di Amsterdam. Su qualsiasi mappa della città può essere chiaramente visto come semicerchi che girano intorno al centro. Qui trovi la maggior parte delle tipiche case sui canali di Amsterdam che un tempo erano le dimore di mercanti di successo. A differenza dei tempi moderni, tutte le case sul canale sono leggermente diverse, anche se vedremo che ci sono alcune somiglianze tipiche tra loro che svelano la loro epoca di costruzione. L'ultima tappa prima del ritorno è a Museumsquare, la piazza più grande e più verde di Amsterdam, con splendide viste panoramiche sui musei circostanti. Da un lato risiede il più grande museo dei Paesi Bassi, il Rijksmuseum, dove sono esposti i più grandi dipinti di Rembrandt, dall'altro lato vedremo il Concertgebouw, sala da concerto di musica classica. Accanto alla piazza si trovano anche il Museo Van Gogh, il Museo Stedelijk per l'arte contemporanea, il Museo Moco (Banksky) e il Museo dei Diamanti. Abbastanza per tenerti occupato per qualche giorno, se hai tempo. È possibile impostare una posizione desiderata per terminare il tour in anticipo.

Amsterdam: 2 ore Jewish History Walking Tour

5. Amsterdam: 2 ore Jewish History Walking Tour

La vostra mattina o pomeriggio ad Amsterdam inizieranno alla statua della scaricatore di porto, ai piedi della sinagoga portoghese. Presentato in un ritmo rilassante per assicurarsi che davvero arrivare a vedere, sentire e imparare tutto sulla storia ebraica e la popolazione da Amsterdam. I primi abitanti ebrei arrivarono ad Amsterdam nel 16 ° secolo. Fin dall'inizio si stabilirono nella zona attorno alla Jodenbreestraat. Nel corso della seconda guerra mondiale, questa zona è stata trasformata in un ghetto da parte dei tedeschi. Hanno sollevato un grande recinto intorno alla zona e molti ponti sono rimaste aperte in permanenza, così gli abitanti potevano solo entrare e lasciare la zona in certi punti. Durante molte incursioni degli abitanti sono stati portati via. Dopo la guerra, questa zona una volta vibrante e vivace era trasformato in un triste, abbandonata, e la zona trascurata. La vostra guida vi porterà indietro ai tempi della nascita del popolo ebraico di Amsterdam e il triste periodo del 1940-1945.

  • Biglietti d'ingresso
  • Tour guidati
  • Tour privati
  • Pacchetti
  • Attività acquatiche
14 attività trovate
Ordina per:

Sinagoga Portoghese: altri luoghi da visitare

Vuoi scoprire tutte le attività disponibili a Sinagoga Portoghese? Clicca qui per la lista completa.

Sinagoga Portoghese: le opinioni degli altri viaggiatori

Valutazione generale

4.7 / 5

basata su 2.507 recensioni

Il nostro tour è stato esattamente quello che speravo fosse. La nostra guida, Jonatan, era amichevole, divertente ed estremamente ben informata. Ha coperto la storia di Amsterdam in generale e la storia degli ebrei in città. Dal momento che non è incluso nel tour, abbiamo visitato la Sinagoga Portoghese e il Museo Ebraico subito dopo, il che è stato un pomeriggio molto appagante.