Torino Storia e cultura
Inserisci le date del tuo viaggio per trovare attività disponibili
Acquista ora il tuo biglietto

Storia e cultura: Torino

Storia e cultura: vedi tutto
Vedi i 87 tour e attività

Torino: le opinioni degli altri viaggiatori

È molto utile acquistare una card con tutti gli ingressi

La card è un ottima idea, l'unica cosa che cambierei se possibile il discorso di far saltare la fila, premettendo comunque che noi non ne abbiamo fatta molta visto che comunque in due avevamo speso 102 euro e che comunque qualche cosa l'abbiamo pagata in tre ( c'era mio figlio di nove anni) come l'ascensore per la mole e l'ingresso all'Allianz Stadium. È comunque una mia opinione..Grazie.

Torino Piemonte Card di 5 giorni Recensito da Alessandro, 23/08/2019

È stata valida e ci ha fatto risparmiare. Gestita bene considerando il

Periodo pasquale di vacanza. Forse fuori dai musei si poteva però avvertire i possessori della stessa di chiedere in biglietteria se ci fosse una corsia preferenziale com'era effettivamente. Tante persone erano in fila con altre che dovevano acquistare il biglietto... Comunque ne siamo stati felici!

Torino Piemonte Card: 2 giorni Recensito da paola, 26/04/2019

MOLTO AFFASCINANTE E LA GUIDA MOLTO COINVOLGENTE

HO VISITATO MOLTE VOLTE IL MUSEO EGIZIO, L'UNICA NOVITA' E' STATA LA MOSTRA TEMPORANEA "ARCHEOLOGIA INVISIBILE", MA CON LA GUIDA E' STATO COME RIVIVERE 3000 ANNI DI STORIA..... NON VEDO L'ORA DI TORNARE A SETTEMBRE CON MIA FIGLIA.

Soddisfatta della visita al museo con l audioguida.

Ho comprato i biglietti online anche se costosi, ma ne è valsa la pena visto che i tempi d attesa erano lunghi. Ho visitato il museo il 15 agosto, no ztl , parcheggi gratuiti e a 350 m dalla Mole Antonelliana. Che dire....

Torino: ingresso prioritario al Museo Egizio Recensito da Giovanna, 17/08/2019

visita notturna assolutamente da non perdere

Il tour è stato molto interessante, la guida era molto preparata. ci ha fatto vedere dei posti che da soli non avremo mai visto. gli spostamenti avvenivano in pullman e una volta raggiunto i posti, vedevamo tutto a piedi