Zagora
Inserisci le date del tuo viaggio per trovare attività disponibili

Zagora: le attrazioni imperdibili

Zagora: visualizza tutti i tour e le attività

Zagora: le opinioni degli altri viaggiatori

Esperienza bellissima, tour organizzato in maniera perfetta.

Fantastico tour, tutti gli orari sono stati rispettati nonostante la strada sia abbastanza disastrata per via dei lavori in corso su lunghi tratti. Ci sono 20/25 euro di spese extra per le guide e le mance, spesso obbligatorie, oltre ai pasti non inclusi nel pacchetto. L'autista Omar è stato gentilissimo così come i berberi nell'accampamento. La tenda abbastanza pulita e privata, i servizi igienici sono in comune ma molto puliti considerando il posto in cui si trovano, consiglio di portare le ciabatte per le docce e per la passeggiata all' alba sulle dune. In generale un tour da 10 e lode, bellissima anche la tappa agli studios per vedere i set di vari film il secondo giormo, molto suggestiva anche la fermata sul set del Gladiatore all'andata, rivedere poi il film fa uno strano effetto. La passeggiata sul cammello dura 25 minuti la sera e 25 la mattina ed è abbastanza faticosa, consiglio assolutamente pantaloni lunghi. Complimenti e fate questa esperienza non ve ne pentirete !

Ottimo compromesso per chi ha pochi giorni!

Il viaggio dura circa 6-7 ore, intervallato con diversi break per visitare alcuni luoghi di interesse (Ait Ben Haddou e Ourzazate) e per fare qualche sosta-ristoro. Si tratta inevitabilmente di un viaggio un po' pesante. La vera e propria meta (Zagora) si raggiunge verso le ore 17 del primo giorno. Non si tratta di un vero e proprio deserto (la passeggiata sul dromedario, in particolare, percorre un tratto iniziale a fianco di una strada e su terreno sassoso e non sabbioso). Tuttavia, verso la fine del tragitto si giunge alle dune di sabbia e all'accampamento dove è possibile arrampicarsi su alcune dune per vedere tramonto e alba. Penso che, per chi ha pochi giorni e non può fare il tour di 3 giorni, questo sia un ottimo compromesso per fare un'esperienza nel deserto "a bordo" dei dromedari. Meritano molto anche i luoghi patrimonio dell'UNESCO, per i quali è concesso tempo a sufficienza per la visita.

Viaggio interminabile ma esperienza meravigliosa!

La nostra esperienza è stata segnata da un viaggio turbolento (ben 6 ore fermi ad una stazione di servizio ad aspettare che riaprissero la strada chiusa per una frana!!). Appena arrivati nel deserto a Zagora, ormai in piena notte, abbiamo fatto la camminata sui cammelli sotto un cielo completamente cosparso di stelle; esperienza indescrivibile! Poi l’arrivo al campo berbero, ovviamente reso perfettamente accessibile ai turisti con tanto di bagni, docce e corrente elettrica. Cena e dopocena in stile marocchino, molto piacevole. Al mattino dopo la colazione siamo ripartiti (in cammello prima e in autobus dopo) verso Marrakech, passando per tutti i luoghi che avevamo saltato il giorno prima. L’autista è stato molto gentile e disponibile per tutto il viaggio. Esperienza ovviamente turistica ma assolutamente da non perdere!

Non nel profondo del deserto ma da fare assolutamente come prima volta

Organizzazione perfetta e anche le visite prima e dopo molto interessanti. I percorsi di andata e ritorno non sono proprio adatti se si soffre di mal d'auto. I ristoranti dove ti portano a pranzo sono ovviamente molto turistici, quindi qualità del cibo così così. Nel deserto invece Tajine davvero buono e tutti davvero gentili e disponibili, dagli autisti alle guide agli "accompagnatori" del deserto. Tende organizzate anche con letti a due per coppie. Ho dormito benissimo. E' stato un assaggio del deserto, prossima volta proverò un tour di maggior durata per inoltrarmi ancor di più nel deserto vero e proprio.

È stata un’esperienza emozionante al di sopra delle nostre aspettative

Il viaggio è stato lungo ma ne è valsa davvero la pena. Gran parte del merito va sicuramente dato al nostro autista Youssef che ha guidato con attenzione sempre disponibile e attento a soddisfare le nostre esigenze. Abbiamo visto paesaggi mozzafiato e sperimentato un po’ di deserto con i ragazzi berberi del campo tendato che ci hanno accolto con il loro sorriso facendoci sentire a casa. Siamo rientrati a Marrakech stanchi ma ricchi di emozioni forti. Grazie Youssef

Da Marrakech: 2 giorni nel deserto di Zagora nel Sahara Recensito da Valentina, 22/10/2018